NARITA EXPRESS

Post from my facebook page "Narita express"
21 Pin10 Follower
Foto: Nella foto: #segnalibro giapponese in carta #washi In #Giappone esiste un vero e proprio culto della #carta. La carta washi, in particolare, è ottenuta tramite lavorazione manuale di fibre vegetali (fra cui il gelso) e recentemente è entrata a far parte del Patrimonio culturale dell’Umanità dell’#Unesco. La carta washi è utilizzata, oltre che per la scrittura, come elemento d'arredamento all'interno delle abitazioni; essa infatti, filtrando la #luce e attenuandone l’intensità, infonde…

Foto: Nella foto: #segnalibro giapponese in carta #washi In #Giappone esiste un vero e proprio culto della #carta. La carta washi, in particolare, è ottenuta tramite lavorazione manuale di fibre vegetali (fra cui il gelso) e recentemente è entrata a far parte del Patrimonio culturale dell’Umanità dell’#Unesco. La carta washi è utilizzata, oltre che per la scrittura, come elemento d'arredamento all'interno delle abitazioni; essa infatti, filtrando la #luce e attenuandone l’intensità, infonde…

#Kokeshi, nella versione tradizionale  (originaria della regione di Tohoku) e nella versione creativa (diffusasi in tutto il Giappone dopo la seconda guerra mondiale). Si tratta di #bambole  tradizionali giapponesi, realizzate in legno e dipinte a mano. Considerate #portafortuna, vengono regalate a persone care per scacciare la cattiva sorte.  In Giappone, e non solo, sono ricercati oggetti da #collezione. Ma perché le persone collezionano oggetti? #BenjaminWalter scriveva "Ciò che nel ...

#Kokeshi, nella versione tradizionale (originaria della regione di Tohoku) e nella versione creativa (diffusasi in tutto il Giappone dopo la seconda guerra mondiale). Si tratta di #bambole tradizionali giapponesi, realizzate in legno e dipinte a mano. Considerate #portafortuna, vengono regalate a persone care per scacciare la cattiva sorte. In Giappone, e non solo, sono ricercati oggetti da #collezione. Ma perché le persone collezionano oggetti? #BenjaminWalter scriveva "Ciò che nel ...

“Queste parole esprimono bene il nostro modo di pensare: non nella cosa in sé, ma nei gradi d’ombra, e nei prodotti del chiaroscuro, risiede la beltà” #Tanizaki Libro d’ombra

“Queste parole esprimono bene il nostro modo di pensare: non nella cosa in sé, ma nei gradi d’ombra, e nei prodotti del chiaroscuro, risiede la beltà” #Tanizaki Libro d’ombra

"Mono no aware, tradotto letteralmente: "pathos" (aware) delle "cose" (mono).  È un concetto giapponese che esprime lo stato di malinconia derivante dall’osservazione dello scorrere del tempo e della caducità di tutte le cose. I fiori di ciliegio (#sakura), con la loro fugace bellezza che sfiorisce al primo soffio di vento, ne sono emblema perfetto.  “Preparati a morire”, insegnano i fiori di ciliegio.  Kobayashi Issa (1763-1828)  www.sabrinamiso.com/sakura-art-literature-japan"

"Mono no aware, tradotto letteralmente: "pathos" (aware) delle "cose" (mono). È un concetto giapponese che esprime lo stato di malinconia derivante dall’osservazione dello scorrere del tempo e della caducità di tutte le cose. I fiori di ciliegio (#sakura), con la loro fugace bellezza che sfiorisce al primo soffio di vento, ne sono emblema perfetto. “Preparati a morire”, insegnano i fiori di ciliegio. Kobayashi Issa (1763-1828) www.sabrinamiso.com/sakura-art-literature-japan"

"UN FLICKR A SETTIMANA  #Sanzenin Temple, Kyoto Statue della divinità buddista #Jizō affiorano dal giardino del tempio, ricoperte di muschio. Non sembrano neanche opere dell'uomo, tanto si fondono meravigliosamente con la natura. Posted by Jirosi"

"UN FLICKR A SETTIMANA #Sanzenin Temple, Kyoto Statue della divinità buddista #Jizō affiorano dal giardino del tempio, ricoperte di muschio. Non sembrano neanche opere dell'uomo, tanto si fondono meravigliosamente con la natura. Posted by Jirosi"

"TODAY IN JAPAN  Oggi in Giappone si festeggia la festa delle bambine, conosciuta anche come festa delle bambole (#HinaMatsuri).  Durante questa giornata le famiglie che hanno figlie femmine pregano per la loro buona salute e felicità e mettono in mostra delle bambole ornamentali abbigliate con lussuosi vestiti, ispirati agli abiti di corte del periodo Heian (794-1192).  L’HinaMatsuri trae origine dall’antica credenza che le bambole avessero il potere di contenere gli spiriti malvagi. Per…

"TODAY IN JAPAN Oggi in Giappone si festeggia la festa delle bambine, conosciuta anche come festa delle bambole (#HinaMatsuri). Durante questa giornata le famiglie che hanno figlie femmine pregano per la loro buona salute e felicità e mettono in mostra delle bambole ornamentali abbigliate con lussuosi vestiti, ispirati agli abiti di corte del periodo Heian (794-1192). L’HinaMatsuri trae origine dall’antica credenza che le bambole avessero il potere di contenere gli spiriti malvagi. Per…

Protettore dei morti, dei viaggiatori e dei bambini  #Jizō è una divinità del #Buddismo Mahayama, diffusissima in Giappone. http://www.animeclick.it/news/39351-scopriamo-la-figura-di-jizo-protettore-dei-viaggiatori-e-dei-bimbi

Protettore dei morti, dei viaggiatori e dei bambini #Jizō è una divinità del #Buddismo Mahayama, diffusissima in Giappone. http://www.animeclick.it/news/39351-scopriamo-la-figura-di-jizo-protettore-dei-viaggiatori-e-dei-bimbi

"#Natsukashii è un parola giapponese che può essere tradotta, secondo la scrittrice Amélie Nothomb, col concetto di "nostalgia felice". È il sentimento che si prova quando il riaffiorare di un bel ricordo riempie il cuore di dolcezza. Nulla a che vedere, quindi, con la nostalgia negativa da cui spesso ci facciamo sopraffare. Ricordate la #madeleine di Proust? “E poco dopo, sentendomi triste per la giornata cupa e la prospettiva di un domani doloroso, portai macchinalmente alle labbra un…

"#Natsukashii è un parola giapponese che può essere tradotta, secondo la scrittrice Amélie Nothomb, col concetto di "nostalgia felice". È il sentimento che si prova quando il riaffiorare di un bel ricordo riempie il cuore di dolcezza. Nulla a che vedere, quindi, con la nostalgia negativa da cui spesso ci facciamo sopraffare. Ricordate la #madeleine di Proust? “E poco dopo, sentendomi triste per la giornata cupa e la prospettiva di un domani doloroso, portai macchinalmente alle labbra un…

""La prima cosa che colpisce chi visita il giardino di Kinkaku-ji a Kyoto è la composizione irregolare. Esso sembra un raro e felice angolo della natura in cui delizie di ogni sorta sono spontaneamente cresciute l'una accanto all'altra. La mente e la mano dell'uomo sono senza dubbio intervenute qui, creando questo angolo dal nulla, ma hanno lasciato poche tracce visibili. La sensazione più immediata è quella di una completa armonia tra uomo e natura. È questo il fiore squisito di una civiltà…

""La prima cosa che colpisce chi visita il giardino di Kinkaku-ji a Kyoto è la composizione irregolare. Esso sembra un raro e felice angolo della natura in cui delizie di ogni sorta sono spontaneamente cresciute l'una accanto all'altra. La mente e la mano dell'uomo sono senza dubbio intervenute qui, creando questo angolo dal nulla, ma hanno lasciato poche tracce visibili. La sensazione più immediata è quella di una completa armonia tra uomo e natura. È questo il fiore squisito di una civiltà…

foto di Narita Express.

foto di Narita Express.


Altre idee
Pinterest
Cerca