Dal giorno di un fatale incidente Nina ha un dono molto particolare: nel sonno le appaiono dei defunti che gli chiedono di comunicare con i propri cari ancora vivi, e condivide questo pesante fardello con l'inseparabile amica Nora. Tutto si complica quando a presentarsi a Nina, una notte, è un ospite molto particolare, proprio quando Dan le aveva annunciato l'imminente arrivo del circo in città..

Dal giorno di un fatale incidente Nina ha un dono molto particolare: nel sonno le appaiono dei defunti che gli chiedono di comunicare con i propri cari ancora vivi, e condivide questo pesante fardello con l'inseparabile amica Nora. Tutto si complica quando a presentarsi a Nina, una notte, è un ospite molto particolare, proprio quando Dan le aveva annunciato l'imminente arrivo del circo in città..

...fu una visione differente da tutte le precedenti: solo Belzebù si presentava come fluttuante su uno sfondo di fiamme...

...fu una visione differente da tutte le precedenti: solo Belzebù si presentava come fluttuante su uno sfondo di fiamme...

Nina si gettò tra le braccia dell'amato che la fece girare come se ballassero un valzer...

Nina si gettò tra le braccia dell'amato che la fece girare come se ballassero un valzer...

Dan fu ben felice di poter assistere alla performance delle giovani trapeziste che volteggiavano leggere..

Dan fu ben felice di poter assistere alla performance delle giovani trapeziste che volteggiavano leggere..

A Nora piacque particolarmente il mangiafuoco e riconobbe d'averlo già incontrato...

A Nora piacque particolarmente il mangiafuoco e riconobbe d'averlo già incontrato...

... Nina venne affascinata dal lanciatore di coltelli. Per un attimo immaginò d'essere la fanciulla dal sorriso tirato legata al pannello di legno...

... Nina venne affascinata dal lanciatore di coltelli. Per un attimo immaginò d'essere la fanciulla dal sorriso tirato legata al pannello di legno...

Uno scroscio di applausi accompagnoò l'arrivo sul palco dei clown...

Uno scroscio di applausi accompagnoò l'arrivo sul palco dei clown...

...c'era chi si truccava, chi si cambiava d'abito, chi provava il numero prima di entrare in scena...

...c'era chi si truccava, chi si cambiava d'abito, chi provava il numero prima di entrare in scena...

Fiori, tappeti, lanterne, candele, quadri e stoffe: non un angolo spento, non uno spazio senza vita.

Fiori, tappeti, lanterne, candele, quadri e stoffe: non un angolo spento, non uno spazio senza vita.

D'un tratto sentirono delle urla provenire dal tendone secondario..

D'un tratto sentirono delle urla provenire dal tendone secondario..

Pinterest
Cerca