Ne avevo uno che durò molto. Nessuno voleva giocare con me, perché lanciavo molto forte e arrivavano delle botte sulle maniglie delle mani che facevano male. Linda

Ne avevo uno che durò molto. Nessuno voleva giocare con me, perché lanciavo molto forte e arrivavano delle botte sulle maniglie delle mani che facevano male. Linda

Vecchia tazza della Nutella!

Vecchia tazza della Nutella!

Click clack e polsi doloranti

Click clack e polsi doloranti

Una fase di una manche di giochi senza frontiere

Una fase di una manche di giochi senza frontiere

il bollo auto,allora tassa di circolazione e non di proprietà come adesso:vale a dire  che se lasciavi l'auto in garage non eri obbligato a pagarlo;si faceva solo all'ACI e bisognava aspettare qualche minuto perchè fosse pronto;era  di forma circolare con il bordo e una barra diagonale di colore diverso per ogni anno e bisognava ritagliarlo prima di infilarlo nel portabollo perchè  andava sempre obbligatoriamente esposto insieme al contrassegno assicurativo.

il bollo auto,allora tassa di circolazione e non di proprietà come adesso:vale a dire che se lasciavi l'auto in garage non eri obbligato a pagarlo;si faceva solo all'ACI e bisognava aspettare qualche minuto perchè fosse pronto;era di forma circolare con il bordo e una barra diagonale di colore diverso per ogni anno e bisognava ritagliarlo prima di infilarlo nel portabollo perchè andava sempre obbligatoriamente esposto insieme al contrassegno assicurativo.

Le nostre lire

Le nostre lire

La Patatina

La Patatina

500 Lire

500 Lire

FRANCO GASPARRI – (1948/1999)

FRANCO GASPARRI – (1948/1999)

500 lire

500 lire

Pinterest
Cerca