Marisa Orfeo

Marisa Orfeo

Marisa Orfeo
Altre idee da Marisa
Filastrocca della settimana del fiorellino:

Filastrocca della settimana del fiorellino:

20 tarjetas de fotos reales para trabajar las emociones - Aula PT

20 tarjetas de fotos reales para trabajar las emociones - Aula PT

Immagine correlata

Immagine correlata

le verdure croccanti in piatto crisp sono delle verdure cotte molto velocemente con il piatto crisp del microonde per un contorno leggero e gustoso

le verdure croccanti in piatto crisp sono delle verdure cotte molto velocemente con il piatto crisp del microonde per un contorno leggero e gustoso

le verdure croccanti in piatto crisp sono delle verdure cotte molto velocemente con il piatto crisp del microonde per un contorno leggero e gustoso

le verdure croccanti in piatto crisp sono delle verdure cotte molto velocemente con il piatto crisp del microonde per un contorno leggero e gustoso

L’ho amata subito, nel lontano maggio 2014, quando l’ho preparata per la primissima volta nella mia Spuma di Ricotta al miele e Fragole. COME E’ NATA: Mi era venuta così, sul mome…

L’ho amata subito, nel lontano maggio 2014, quando l’ho preparata per la primissima volta nella mia Spuma di Ricotta al miele e Fragole. COME E’ NATA: Mi era venuta così, sul mome…

Pane nuvola - leggerissimo pane senza carboidrati e senza glutine

Pane nuvola - leggerissimo pane senza carboidrati e senza glutine

IMG_0029 (1)

IMG_0029 (1)

Un racconto per spiegarla ai bambini

Un racconto per spiegarla ai bambini

Da 5 anni- Quando si parla di diversità, ci si concentra spesso sulla mancanza di qualcosa, sul difetto e l’assenza. Quentin Blake, nell’albo illustrato I fantastici cinque (trad. Ada D’Adamo, Gallucci, 2015, 32 pp, 12,90 €, da 5 anni), ribalta la questione spostando i riflettori sui talenti che contraddistinguono ciascuno dei personaggi. Angela ha una vista acuta, Ollie un udito sensibile, Simona e Mario sono molto forti ed Eric ha una voce potente. Intuiamo che qualcosa manca soltanto…

Da 5 anni- Quando si parla di diversità, ci si concentra spesso sulla mancanza di qualcosa, sul difetto e l’assenza. Quentin Blake, nell’albo illustrato I fantastici cinque (trad. Ada D’Adamo, Gallucci, 2015, 32 pp, 12,90 €, da 5 anni), ribalta la questione spostando i riflettori sui talenti che contraddistinguono ciascuno dei personaggi. Angela ha una vista acuta, Ollie un udito sensibile, Simona e Mario sono molto forti ed Eric ha una voce potente. Intuiamo che qualcosa manca soltanto…