Altre idee da Mario
HANNO CERCATO di SEPPELLIRE NOI, NON SAPEVANO CHE ERAVAMO SEMI Dopo l’impiccagione bruciarono il corpo dell’Avvocato Cadeddu. Per disprezzo le ceneri vennero disperse in un mondezzaio alla periferia di Cagliari. Per uno strano destino, oggi sopra quelle ceneri sorge l’università di Piazza d’Armi. Molti studenti, Laureati di questa scuola commemorano la ricorrenza de sa RIBELLIA di quei Martiri. Non immaginava che le particelle di quelle ceneri erano semi di una RIBELLIA di libertà

HANNO CERCATO di SEPPELLIRE NOI, NON SAPEVANO CHE ERAVAMO SEMI Dopo l’impiccagione bruciarono il corpo dell’Avvocato Cadeddu. Per disprezzo le ceneri vennero disperse in un mondezzaio alla periferia di Cagliari. Per uno strano destino, oggi sopra quelle ceneri sorge l’università di Piazza d’Armi. Molti studenti, Laureati di questa scuola commemorano la ricorrenza de sa RIBELLIA di quei Martiri. Non immaginava che le particelle di quelle ceneri erano semi di una RIBELLIA di libertà

Caspita!!!! Riescono a distinguere la piantagione del ficodindia dalla marijuana, però quando     bombardano un asilo pieno di bambini vanno a dire che non si distingueva bene se erano bambini da terroristi con tutta mimetica armati con lanciamissili (commento di Mario FLore)

Caspita!!!! Riescono a distinguere la piantagione del ficodindia dalla marijuana, però quando bombardano un asilo pieno di bambini vanno a dire che non si distingueva bene se erano bambini da terroristi con tutta mimetica armati con lanciamissili (commento di Mario FLore)

Scrivere i crimini della chiesa di roma, non significa andare contro DIO, ma significa scrivere la verità come DIO vuole. DIO è di tutti e non di santa romana chiesa. IL popolo Sardo ha il diritto di conoscere la sua vera storia, di studiarla nelle scuole, di essere un popolo libero dal dogma di santa romana chiesa, un popolo con libertà di culto, un popolo che deve conoscere la sua antica origine, le sue tradizioni, la sua antica fede senza imposizioni della chiesa di roma.

Scrivere i crimini della chiesa di roma, non significa andare contro DIO, ma significa scrivere la verità come DIO vuole. DIO è di tutti e non di santa romana chiesa. IL popolo Sardo ha il diritto di conoscere la sua vera storia, di studiarla nelle scuole, di essere un popolo libero dal dogma di santa romana chiesa, un popolo con libertà di culto, un popolo che deve conoscere la sua antica origine, le sue tradizioni, la sua antica fede senza imposizioni della chiesa di roma.

Sconsacrare sa Sardigna dai santi di santa romana chiesa è un dovere storico morale Chi è Cristina Nel periodo Nuragico non esisteva nessuna Cristina e ancora meno esisteva la chiesa di roma. Nel periodo Nuragico come si chiamava il Pozzo Sacro di Paulilatino? http://mario-wwwmarioflorecom.blogspot.it/2016/10/sconsacrare-la-sardegna-dai-santi.html

Sconsacrare sa Sardigna dai santi di santa romana chiesa è un dovere storico morale Chi è Cristina Nel periodo Nuragico non esisteva nessuna Cristina e ancora meno esisteva la chiesa di roma. Nel periodo Nuragico come si chiamava il Pozzo Sacro di Paulilatino? http://mario-wwwmarioflorecom.blogspot.it/2016/10/sconsacrare-la-sardegna-dai-santi.html

http://mario-wwwmarioflorecom.blogspot.it/2016/09/cundunu-santu-cada-die-santi-coddau.html

http://mario-wwwmarioflorecom.blogspot.it/2016/09/cundunu-santu-cada-die-santi-coddau.html

santa romana chiesa una CROCE CONFICCATA come SPADA nelle PIETRE dei NURAGHI LA CIVILTA’ NURAGICA La civiltà nuragica nacque e si sviluppò in Sardegna, abbracciando un periodo di tempo che va dalla piena età del bronzo 1800 a.C. fino al II secolo a.C.alla conquista dei romani. Sardigna la Civiltà Nuragica 2000 anni a.C. La Civiltà nuragica Fu il centro della vita sociale degli antichi Sardi e diedero il nome alla loro Civiltà.

santa romana chiesa una CROCE CONFICCATA come SPADA nelle PIETRE dei NURAGHI LA CIVILTA’ NURAGICA La civiltà nuragica nacque e si sviluppò in Sardegna, abbracciando un periodo di tempo che va dalla piena età del bronzo 1800 a.C. fino al II secolo a.C.alla conquista dei romani. Sardigna la Civiltà Nuragica 2000 anni a.C. La Civiltà nuragica Fu il centro della vita sociale degli antichi Sardi e diedero il nome alla loro Civiltà.

Boga cussa spada dae domo mea Un empio profanatore - una croce da spostare. Nuraghe (MILLENARIO) di Ussaramanna. Si trova all'interno del centro abitato. Il Nuraghe denominato san pietro, derivato si dice, da una chiesa scomparsa. IL Nuraghe si erge a 160 m. sul livello del mare. Di tipo quadrilobato, quasi interamente crollato. Abbandonato all’incuria e al degrado. Al visitatore si presenta con un cartello illeggibile, una struttura in completo stato di abbandono. sovrastato da una i

Boga cussa spada dae domo mea Un empio profanatore - una croce da spostare. Nuraghe (MILLENARIO) di Ussaramanna. Si trova all'interno del centro abitato. Il Nuraghe denominato san pietro, derivato si dice, da una chiesa scomparsa. IL Nuraghe si erge a 160 m. sul livello del mare. Di tipo quadrilobato, quasi interamente crollato. Abbandonato all’incuria e al degrado. Al visitatore si presenta con un cartello illeggibile, una struttura in completo stato di abbandono. sovrastato da una i

DESAVOIZARE la SARDEGNA un OBBLIGO STORICO e MORALE per il RISPETTO del POPOLO SARDO Finchè ci sarà una sola dedica del casato BOIA la Sardegna sarà colonia de s'italia. Desavoizare sa Sardigna è un dovere storico e morale per il riscatto de su populu Sardu. desavoizare sa Sardigna per restituire l'Onore agli eroi di PALABANDA e tutti i Patrioti Martiri che hanno dato la vita per la libertà de su Populu Sardu. Sostituire con Degni Eroi Sardi e dedica perche vi rimangano nella memoria ETERNA

DESAVOIZARE la SARDEGNA un OBBLIGO STORICO e MORALE per il RISPETTO del POPOLO SARDO Finchè ci sarà una sola dedica del casato BOIA la Sardegna sarà colonia de s'italia. Desavoizare sa Sardigna è un dovere storico e morale per il riscatto de su populu Sardu. desavoizare sa Sardigna per restituire l'Onore agli eroi di PALABANDA e tutti i Patrioti Martiri che hanno dato la vita per la libertà de su Populu Sardu. Sostituire con Degni Eroi Sardi e dedica perche vi rimangano nella memoria ETERNA

SA DIE DE SA TERRA: MERE MANNA DAE SOS MALOS SARVALA TUE SI NO SI FRIMANA ISSOS INGURTILOS TUE Sardigna NO ESTE italia A FORA s'italia dae sa Sardigna

SA DIE DE SA TERRA: MERE MANNA DAE SOS MALOS SARVALA TUE SI NO SI FRIMANA ISSOS INGURTILOS TUE Sardigna NO ESTE italia A FORA s'italia dae sa Sardigna

Sardigna NO ESTE italia e l’unità a s’italia è una GRANDE BUGIA 17 marzo 1861 vittorio emanuele II di savoia rinnega il Regno di Sardegna e proclama il regno d’italia senza il consenso de su Populu Sardu annette sa sardigna all’unità d’italia e la relega al ruolo di colonia. Sardigna NO ESTE italia e cun s’italia NON teni NUDDA de biri - s’unità cun s’italia è una GRANDE BUGIA.

Sardigna NO ESTE italia e l’unità a s’italia è una GRANDE BUGIA 17 marzo 1861 vittorio emanuele II di savoia rinnega il Regno di Sardegna e proclama il regno d’italia senza il consenso de su Populu Sardu annette sa sardigna all’unità d’italia e la relega al ruolo di colonia. Sardigna NO ESTE italia e cun s’italia NON teni NUDDA de biri - s’unità cun s’italia è una GRANDE BUGIA.