Umbria in Pin - Lisciano Niccone

Foto e suggestioni di un piccolo comune umbro incastonato fra il Lago Trasimeno e l'Alta valle del Tevere, ricco di natura e povero di abitanti.
19 Pins51 Followers
Bringoli, hand-made thick spaghetti made with flour and water, typical of Lisciano Niccone (PG) in Umbria

Bringoli, hand-made thick spaghetti made with flour and water, typical of Lisciano Niccone (PG) in Umbria

Tracciato 2-1 - ML 2.428 - pendenza 25%.  Percorso trekking che da Lisciano porta al Belvedere percorrendo un sentiero in mezzo al bosco.

Tracciato 2-1 - ML 2.428 - pendenza 25%. Percorso trekking che da Lisciano porta al Belvedere percorrendo un sentiero in mezzo al bosco.

In un luogo simile come potevano mancare i percorsi di trekking ? Questo è il tracciato 3-2 -  ML.1434 - pendenza 15% che porta all'Osservatorio Ambientale.  Il lago Trasimeno in questo tratto si scopre alla vista regalando uno splendido panorama.  In fondo a destra, inconfondibile, la sagoma del Monte Amiata.

In un luogo simile come potevano mancare i percorsi di trekking ? Questo è il tracciato 3-2 - ML.1434 - pendenza 15% che porta all'Osservatorio Ambientale. Il lago Trasimeno in questo tratto si scopre alla vista regalando uno splendido panorama. In fondo a destra, inconfondibile, la sagoma del Monte Amiata.

Verde su verde, nel mese di Maggio questo è il colore dominante a Lisciano, quasi soffocante, se non fosse estremamente riposante per chi scappa dalla città grigia e congestionata per rilassare mente e corpo. Questo è il panorama che si gode ai piedi della torre del Castello di Lisciano.

Verde su verde, nel mese di Maggio questo è il colore dominante a Lisciano, quasi soffocante, se non fosse estremamente riposante per chi scappa dalla città grigia e congestionata per rilassare mente e corpo. Questo è il panorama che si gode ai piedi della torre del Castello di Lisciano.

Dal Castello di Reschio, volgendo lo sguardo a nord si vede in lontananza la torre merlata del Castello ghibellino di Sorbello risalente al X secolo. Attualmente in territorio toscano ma in passato (XVI secolo) sottomesso a Perugia.

Dal Castello di Reschio, volgendo lo sguardo a nord si vede in lontananza la torre merlata del Castello ghibellino di Sorbello risalente al X secolo. Attualmente in territorio toscano ma in passato (XVI secolo) sottomesso a Perugia.

Il Castello di Pierle per la precisione è in Toscana, ma non è questo un buon motivo per non visitarlo se ci si trova a Lisciano, dato che è parte integrante del panorama. Si trova sulle pendici del Monte Maestrino e domina dunque sia Lisciano che Mercatale.  Attorno ai ruderi del Castello vero e proprio c'è il borgo abitato.

Il Castello di Pierle per la precisione è in Toscana, ma non è questo un buon motivo per non visitarlo se ci si trova a Lisciano, dato che è parte integrante del panorama. Si trova sulle pendici del Monte Maestrino e domina dunque sia Lisciano che Mercatale. Attorno ai ruderi del Castello vero e proprio c'è il borgo abitato.

Il lato sud del Castello di Reschio è ancora in uno stato di buona conservazione. Fu a lungo conteso dalle Signorie di Perugia, Firenze e Città di Castello, per la sua posizione strategica.

Il lato sud del Castello di Reschio è ancora in uno stato di buona conservazione. Fu a lungo conteso dalle Signorie di Perugia, Firenze e Città di Castello, per la sua posizione strategica.

Il Castello di Reschio fu costruito prima dell'anno mille. Da questo lato, dove si apre il portone principale si possono notare i rifacimenti rinascimentali.

Il Castello di Reschio fu costruito prima dell'anno mille. Da questo lato, dove si apre il portone principale si possono notare i rifacimenti rinascimentali.

Il visitatore che incuriosito dall'antica costruzione varcherà l'entrata per accedere alla corte interna dovrà essere discreto e silenzioso per non disturbare gli attuali abitanti di questo splendido borgo.

Il visitatore che incuriosito dall'antica costruzione varcherà l'entrata per accedere alla corte interna dovrà essere discreto e silenzioso per non disturbare gli attuali abitanti di questo splendido borgo.

La piazza di Lisciano Niccone è piccola ma c'è tutto quello che serve, il Monumento ai Caduti, la Fontana, la pietra segnaletica.

La piazza di Lisciano Niccone è piccola ma c'è tutto quello che serve, il Monumento ai Caduti, la Fontana, la pietra segnaletica.

Il cartello di benvenuto è posto sulla strada che attraversa Pian di Marte,  un'ampia vallata di cui questa è la vista del versante destro in una luminosa mattinata invernale.

Il cartello di benvenuto è posto sulla strada che attraversa Pian di Marte, un'ampia vallata di cui questa è la vista del versante destro in una luminosa mattinata invernale.

Un altro particolare del Castello di Lisciano. Si tratta evidentemente dell'entrata principale che conduce al cortile interno.

Un altro particolare del Castello di Lisciano. Si tratta evidentemente dell'entrata principale che conduce al cortile interno.

All'interno del complesso del Castello si trova la chiesa parrocchiale di Reschio dedicata a san Michele Arcangelo, suggestiva ancorché fatiscente.

All'interno del complesso del Castello si trova la chiesa parrocchiale di Reschio dedicata a san Michele Arcangelo, suggestiva ancorché fatiscente.

Dal Castello di Reschio ci si può inoltrare nei boschi proseguendo verso sud e percorrendo una strada bianca lungo la quale sono poste alcune torri di osservazione per la segnalazione di incendi, il panorama è monotematico: boschi a perdita d'occhio.

Dal Castello di Reschio ci si può inoltrare nei boschi proseguendo verso sud e percorrendo una strada bianca lungo la quale sono poste alcune torri di osservazione per la segnalazione di incendi, il panorama è monotematico: boschi a perdita d'occhio.

Salendo a Lisciano da Umbertide, pochi chilometri prima di arrivare, ci si addentra sempre di più in un paesaggio  dove la natura è sovrana, ovunque si volga lo sguardo ci sono colline boscose e la strada dritta e deserta in mezzo al verde rimanda a luoghi ben più esotici.

Salendo a Lisciano da Umbertide, pochi chilometri prima di arrivare, ci si addentra sempre di più in un paesaggio dove la natura è sovrana, ovunque si volga lo sguardo ci sono colline boscose e la strada dritta e deserta in mezzo al verde rimanda a luoghi ben più esotici.

Dal castello di Lisciano si domina la vallata che ospita il paese vero e proprio di Lisciano Niccone, posto proprio difronte a Mercatale.  Fra i due paesi passa il confine fra l'Umbria e la Toscana. Sullo sfondo, adagiato sul versante orientale del Monte Maestrino, si intravede il Castello di Pierle.

Dal castello di Lisciano si domina la vallata che ospita il paese vero e proprio di Lisciano Niccone, posto proprio difronte a Mercatale. Fra i due paesi passa il confine fra l'Umbria e la Toscana. Sullo sfondo, adagiato sul versante orientale del Monte Maestrino, si intravede il Castello di Pierle.

Pinterest
Search