Marcello Pastore

Marcello Pastore

Consulente di marketing, comunicazione e nuovi media. Il mio motto? Il business parte dall'ascolto del cliente.
Marcello Pastore
Altre idee da Marcello
Qual'è la differenza c'è tra un post g+ con foto che al suo interno ha un link e uno che ha solo un link senza nessuna foto?

Qual'è la differenza c'è tra un post g+ con foto che al suo interno ha un link e uno che ha solo un link senza nessuna foto?

Glisco Marketing | Le 7 Piaghe di #Twitter

Glisco Marketing | Le 7 Piaghe di #Twitter

Foursquare, il Social Network strausato dagli utenti e non sfruttato dalle aziende.

Foursquare, il Social Network strausato dagli utenti e non sfruttato dalle aziende.

Brand, comunica nel modo giusto e sarà amore!

Brand, comunica nel modo giusto e sarà amore!

Il Mi Piace, Commenta e Condividi sono azioni evidenti che puoi intraprendere su Facebook: ricordati di tenere costantemente d’occhio i tuoi...

Il Mi Piace, Commenta e Condividi sono azioni evidenti che puoi intraprendere su Facebook: ricordati di tenere costantemente d’occhio i tuoi...

Guida al post perfetto su GooglePlus | @cinziadimartino

Guida al post perfetto su GooglePlus | @cinziadimartino

L'Imperdibile Guida al Successo sui Social Media (2014 rmx) | Davide Licordari

L'Imperdibile Guida al Successo sui Social Media (2014 rmx) | Davide Licordari

Google Plus Hovercard: lo strumento più potente per il tuo Brand

Google Plus Hovercard: lo strumento più potente per il tuo Brand

Lo diresti al tuo antennista? #coglioneNo

Lo diresti al tuo antennista? #coglioneNo

Google+ Is Getting Harder And Harder To Avoid.  Google plus non è un social network ma uno strato sociale su cui l'esperienza Google si costruisce. Dalla comunicazione (email) alle relazioni personali al consumo di contenuti multimediali (youtube), ogni aggiornamento va nella direzione di rafforzare questa onnipresenza, probabilmente a discapito della volontà degli utenti. L'articolo di ReadWrite analizza questo fenomeno.

Google+ Is Getting Harder And Harder To Avoid. Google plus non è un social network ma uno strato sociale su cui l'esperienza Google si costruisce. Dalla comunicazione (email) alle relazioni personali al consumo di contenuti multimediali (youtube), ogni aggiornamento va nella direzione di rafforzare questa onnipresenza, probabilmente a discapito della volontà degli utenti. L'articolo di ReadWrite analizza questo fenomeno.