Novità di gennaio 2014

Le novità Lupo in libreria a gennaio 2014
6 Pin92 Follower
L’incontro con Aldo, commesso in un negozio di scarpe, è per la cinquantenne Marina il mutamento di rotta che la sua vita attendeva. Le ferite che il successo professionale non poteva lenire trovano il loro balsamo in una meravigliosa storia che, tra Puglia e Toscana, le riserva assaggi di paradiso e la riscoperta del senso della propria esistenza. Il pretesto: un paio di scarpe rosse. Il tocco di rosso capace di sciogliere i nodi irrisolti e di aprire le porte del destino.

L’incontro con Aldo, commesso in un negozio di scarpe, è per la cinquantenne Marina il mutamento di rotta che la sua vita attendeva. Le ferite che il successo professionale non poteva lenire trovano il loro balsamo in una meravigliosa storia che, tra Puglia e Toscana, le riserva assaggi di paradiso e la riscoperta del senso della propria esistenza. Il pretesto: un paio di scarpe rosse. Il tocco di rosso capace di sciogliere i nodi irrisolti e di aprire le porte del destino.

Basta un click per accendere nuove speranze. L’e-mail spedita alle ore 11:00 dall’Italia sta viaggiando nel cyberspazio con destinazione Parigi. Un’opportunità da cogliere al volo per Lisa: un annuncio come critico d’arte per una nota rivista francese. Dall’Italia a Parigi, una poetica e conturbante città che rompe la noiosa quotidianità di Lisa. Atmosfera frizzante tinta di giallo, con l’ironia pungente e humour napoletano evidenti nel commissario Giuseppe Ligorio.

Basta un click per accendere nuove speranze. L’e-mail spedita alle ore 11:00 dall’Italia sta viaggiando nel cyberspazio con destinazione Parigi. Un’opportunità da cogliere al volo per Lisa: un annuncio come critico d’arte per una nota rivista francese. Dall’Italia a Parigi, una poetica e conturbante città che rompe la noiosa quotidianità di Lisa. Atmosfera frizzante tinta di giallo, con l’ironia pungente e humour napoletano evidenti nel commissario Giuseppe Ligorio.

L’archivio Viterbo è stato acquisito a titolo di donazione dall’Archivio di Stato di Bari. Si deve alla sensibile lungimiranza dei figli di Michele Viterbo, Silvia, Nicola e Donato, se le raccolte documentarie sono state donate all’Archivio barese che in tal modo, nell’adempimento dei suoi compiti istituzionali, arricchisce la collettività di Bari e dell’intera realtà regionale di un’importante testimonianza relativa a vicende significative della storia locale e nazionale.

L’archivio Viterbo è stato acquisito a titolo di donazione dall’Archivio di Stato di Bari. Si deve alla sensibile lungimiranza dei figli di Michele Viterbo, Silvia, Nicola e Donato, se le raccolte documentarie sono state donate all’Archivio barese che in tal modo, nell’adempimento dei suoi compiti istituzionali, arricchisce la collettività di Bari e dell’intera realtà regionale di un’importante testimonianza relativa a vicende significative della storia locale e nazionale.

La fugace apparizione della misteriosa Ilenia al Caffè Letterario intriga il titolare, Pietro, stuzzicandone la curiosità e la fantasia… se non fosse per il richiamo costante di Elisa, l’ex fidanzata. Ma – soprattutto – se non fosse che Ilenia gli dà buca all’appuntamento perché è stata assassinata. Sullo sfondo dell’animata vita notturna leccese scatta così un’indagine illegale non priva di rischi per Pietro e per il suo socio Sandro.

La fugace apparizione della misteriosa Ilenia al Caffè Letterario intriga il titolare, Pietro, stuzzicandone la curiosità e la fantasia… se non fosse per il richiamo costante di Elisa, l’ex fidanzata. Ma – soprattutto – se non fosse che Ilenia gli dà buca all’appuntamento perché è stata assassinata. Sullo sfondo dell’animata vita notturna leccese scatta così un’indagine illegale non priva di rischi per Pietro e per il suo socio Sandro.

A vent’anni, Elisa ha tutto: benessere, una famiglia che la ama e la coccola (anche troppo!), un amore, interessi che le riempiono la giornata e appagano la sua sensibilità. Solo una cosa le manca, ma lei non lo sa… fino a un freddo pomeriggio invernale in cui, non sapendo come trascorrere il tempo, apre un baule pieno di vecchie fotografie. Comincia così per lei un viaggio che la porta lontano, alla ricerca del tassello capace di ricomporre il disegno della sua vita.

A vent’anni, Elisa ha tutto: benessere, una famiglia che la ama e la coccola (anche troppo!), un amore, interessi che le riempiono la giornata e appagano la sua sensibilità. Solo una cosa le manca, ma lei non lo sa… fino a un freddo pomeriggio invernale in cui, non sapendo come trascorrere il tempo, apre un baule pieno di vecchie fotografie. Comincia così per lei un viaggio che la porta lontano, alla ricerca del tassello capace di ricomporre il disegno della sua vita.

Scoppia la seconda guerra mondiale. Gli anni drammatici dell’odio razziale.  Ma Sofia e Giacomo si nutrono del loro amore impossibile: lui ebreo e lei ariana. A tessere le fila del romanzo è il titolo di un libro: Il ladro di anime. Chi è questo ladro? Di quali anime si impossesserà? Sofia e Giulia due amiche, un saldo legame. Lo scoppio della guerra le divide, ma una scoperta - quasi un bluff del destino - le unirà sino a comprendere il senso e il significato di ciò che conta.

Scoppia la seconda guerra mondiale. Gli anni drammatici dell’odio razziale. Ma Sofia e Giacomo si nutrono del loro amore impossibile: lui ebreo e lei ariana. A tessere le fila del romanzo è il titolo di un libro: Il ladro di anime. Chi è questo ladro? Di quali anime si impossesserà? Sofia e Giulia due amiche, un saldo legame. Lo scoppio della guerra le divide, ma una scoperta - quasi un bluff del destino - le unirà sino a comprendere il senso e il significato di ciò che conta.

Pinterest
Cerca