Lucia Fava

Lucia Fava

Torino / Sono destrimano, ma il mio polso segue la posa dei mancini, così chi guarda mi scambia per loro ed io sorrido: non mi piace correggerli, nè correggermi.
Lucia Fava