Luca Eccheli
Altre idee da Luca
La voce di New York: "Il romanzo di Giuseppe Genna su Anders Behring Breivik incuriosisce e a tratti appassiona, ma è anche un romanzo che l’autore ha scritto su se stesso, incoraggiando i recensori ad amplessi verbali contro ogni virtuosismo (linguistico e non) in esso contenuto..."

La voce di New York: "Il romanzo di Giuseppe Genna su Anders Behring Breivik incuriosisce e a tratti appassiona, ma è anche un romanzo che l’autore ha scritto su se stesso, incoraggiando i recensori ad amplessi verbali contro ogni virtuosismo (linguistico e non) in esso contenuto..."