Pinterest

Italia in Pin Umbria ­- Piegaro

17 Pins48 Followers
Comune di Piegaro \ Sindaco - Andrea Caporali\ Altitudine - 356 m s.l.m \ Superficie - 98,92\ Abitanti - 3 847\ Densità - 38,89 ab./km² \ Frazioni - Acquaiola Gratiano, Castiglion Fosco, Cibottola, Colle Baldo, Gaiche, Greppolischieto, Ierna Vignaie, Macereto, Oro,Pietrafitta, Pratalenza\ Comuni confinanti - Città della Pieve, Marsciano,Montegabbione (TR),Monteleone d'Orvieto (TR),Paciano, Panicale, Perugia,San Venanzo (TR\ Cod. postale - 06066 \ Nome abitanti - piegaresi\Patrono - san Silvestro
Nel cuore del borgo medievale, un’imponente ciminiera in mattoni rivela la presenza del complesso dell’antica vetreria, oggi sede del Museo del Vetro. L’edificio, suggestivo esempio di archeologia industriale, racconta la centenaria storia della produzione vetraria a Piegaro, dal medioevo al XX secolo.  (testo: http://www.visitpiegaro.com)

Nel cuore del borgo medievale, un’imponente ciminiera in mattoni rivela la presenza del complesso dell’antica vetreria, oggi sede del Museo del Vetro. L’edificio, suggestivo esempio di archeologia industriale, racconta la centenaria storia della produzione vetraria a Piegaro, dal medioevo al XX secolo. (testo: http://www.visitpiegaro.com)

Le prime testimonianze certe su questa attività risalgono al XIV secolo, quando è attestato un coinvolgimento di vetrai provenienti da Piegaro nella fornitura di vetri colorati per mosaici e vetrate per il cantiere della cattedrale di Orvieto. Nei secoli successivi la produzione subirà alterne vicende, ma in generale proseguì senza grandi interruzioni. Oggi la produzione venne spostata in un nuovo impianto posto a valle del paese e tuttora esistente. (testo…

Le prime testimonianze certe su questa attività risalgono al XIV secolo, quando è attestato un coinvolgimento di vetrai provenienti da Piegaro nella fornitura di vetri colorati per mosaici e vetrate per il cantiere della cattedrale di Orvieto. Nei secoli successivi la produzione subirà alterne vicende, ma in generale proseguì senza grandi interruzioni. Oggi la produzione venne spostata in un nuovo impianto posto a valle del paese e tuttora esistente. (testo…

Piazza San Paolo della Croce, Piegaro.

Piazza San Paolo della Croce, Piegaro.

L’edificio che ospita al suo interno il percorso museale, si sviluppa su tre piani. Il piano superiore del complesso era un tempo occupato principalmente dagli uffici, tranne che per alcune aree, dove avveniva l’ultima fase della lavorazione dei fiaschi, lo sbiancamento dell’impagliatura tramite zolfo. Oggi sono stati ricavati diversi ambienti: una sala conferenze, un laboratorio e un magazzino, utilizzati per numerose attività proposte dal museo (testo: http://www.museodelvetropiegaro.it/)

L’edificio che ospita al suo interno il percorso museale, si sviluppa su tre piani. Il piano superiore del complesso era un tempo occupato principalmente dagli uffici, tranne che per alcune aree, dove avveniva l’ultima fase della lavorazione dei fiaschi, lo sbiancamento dell’impagliatura tramite zolfo. Oggi sono stati ricavati diversi ambienti: una sala conferenze, un laboratorio e un magazzino, utilizzati per numerose attività proposte dal museo (testo: http://www.museodelvetropiegaro.it/)

Nel piazzale antistante il museo è stata recentemente collocata una fornace per la lavorazione artigiana del vetro, acquistata dal Comune. Grazie alla presenza della fornace è possibile organizzare eventi culturali legati al vetro come ad esempio estemporanee di artigianato vetrario, dimostrazioni di lavorazione del vetro, corsi di esperienza di soffiatura. (testo: http://www.museodelvetropiegaro.it/)

Nel piazzale antistante il museo è stata recentemente collocata una fornace per la lavorazione artigiana del vetro, acquistata dal Comune. Grazie alla presenza della fornace è possibile organizzare eventi culturali legati al vetro come ad esempio estemporanee di artigianato vetrario, dimostrazioni di lavorazione del vetro, corsi di esperienza di soffiatura. (testo: http://www.museodelvetropiegaro.it/)

Il centro di Piegaro è da secoli luogo di produzione di vetro. All'interno delle mura medievali, ancora oggi, è possibile visitare l'ultima vetreria trasformata in museo. (testo: http://www.visitpiegaro.com)

Il centro di Piegaro è da secoli luogo di produzione di vetro. All'interno delle mura medievali, ancora oggi, è possibile visitare l'ultima vetreria trasformata in museo. (testo: http://www.visitpiegaro.com)

Piazza  Umberto I, Piegaro.

Piazza Umberto I, Piegaro.

Uffici del Comune di Piegaro.

Uffici del Comune di Piegaro.

Ca' dei Principi, Piegaro. Entrando nel Borgo da Porta Romana si incontra il Palazzo Pallavicini, bellissimo edificio '700, dimora di campagna dei Marchesi Pallavicini principi romani, signori dell’agro circostante. Il palazzo ancora oggi conserva in modo visibile e vivibile gli antichi ambienti, anche se il tutto sapientemente trasformato. Il nobile edificio sovrastante gli ambienti di lavoro, residenza dei principi è stato riaperto agli ospiti. (testo: http://www.dimorastorica.it/)

Ca' dei Principi, Piegaro. Entrando nel Borgo da Porta Romana si incontra il Palazzo Pallavicini, bellissimo edificio '700, dimora di campagna dei Marchesi Pallavicini principi romani, signori dell’agro circostante. Il palazzo ancora oggi conserva in modo visibile e vivibile gli antichi ambienti, anche se il tutto sapientemente trasformato. Il nobile edificio sovrastante gli ambienti di lavoro, residenza dei principi è stato riaperto agli ospiti. (testo: http://www.dimorastorica.it/)

Piazza S. Paolo della Croce, Piegaro.

Piazza S. Paolo della Croce, Piegaro.

Opere d'arte per le vie di Piegaro.

Opere d'arte per le vie di Piegaro.

Anfiteatro naturale di Piegaro.

Anfiteatro naturale di Piegaro.

Piazza Verneuil de Malatte,  monumento celebrativo che prende il nome della città francese con cui Piegaro è gemellata.

Piazza Verneuil de Malatte, monumento celebrativo che prende il nome della città francese con cui Piegaro è gemellata.

Monumento ai Caduti a Piegaro.

Monumento ai Caduti a Piegaro.

La cinta muraria del borgo di Piegaro.

La cinta muraria del borgo di Piegaro.

Piegaro, vista panoramica.

Piegaro, vista panoramica.