Poggiapiedi per OX Chair, Hans Wegner, 1960. La "Ox Chair", progettata da Wegner nel 1960, è uno degli esempi più caratteristici di Danish style nel design: purezza delle linee, forma organica e una certa dose di ironia di fondo. Per citare Wegner: "we must play, but we must play seriously". Caratteristiche del poggiapiedi per la poltrona Ox Chair: scocca in legno, base in tubo di acciaio inox lucidato a specchio, rivestimeinto in pelle.

Poggiapiedi per OX Chair, Hans Wegner, 1960. La "Ox Chair", progettata da Wegner nel 1960, è uno degli esempi più caratteristici di Danish style nel design: purezza delle linee, forma organica e una certa dose di ironia di fondo. Per citare Wegner: "we must play, but we must play seriously". Caratteristiche del poggiapiedi per la poltrona Ox Chair: scocca in legno, base in tubo di acciaio inox lucidato a specchio, rivestimeinto in pelle.

Poltroncina DAW, Charles & Ray Eames, 1950.  Riedizione contemporanea (NON MARCATA) della celebre poltroncina progettata dagli Eames nel 1950, parte del progetto "plastic chairs"..un classico senza tempo. Scocca in polipropilene Struttura in acciaio inox laccato nero e massello di faggio naturale.  Disponibile nei colori: bianco, nero, rosso.

Poltroncina DAW, Charles & Ray Eames, 1950. Riedizione contemporanea (NON MARCATA) della celebre poltroncina progettata dagli Eames nel 1950, parte del progetto "plastic chairs"..un classico senza tempo. Scocca in polipropilene Struttura in acciaio inox laccato nero e massello di faggio naturale. Disponibile nei colori: bianco, nero, rosso.

Poltrona Tulip, Eero Saarinen, 1955. Il nome di questa poltrona, Tulip, si ispira al fiore a cui assomiglia. Ma la volontà di Saarinen non era quella di ispirarsi alla natura, quanto di dare all'oggetto un grande senso di unità: trascendendo dai particolari questa sedia è un tutt'uno.

Poltrona Tulip, Eero Saarinen, 1955. Il nome di questa poltrona, Tulip, si ispira al fiore a cui assomiglia. Ma la volontà di Saarinen non era quella di ispirarsi alla natura, quanto di dare all'oggetto un grande senso di unità: trascendendo dai particolari questa sedia è un tutt'uno.

Cognac Cup, Eero Aarnio, 1962. Base e scocca in fibra di vetro, disponibile nei colori di campionario.

Cognac Cup, Eero Aarnio, 1962. Base e scocca in fibra di vetro, disponibile nei colori di campionario.

Bubble Chair, Eero Aarnio, 1968. Tubolare e catene in acciaio inox lucidato; scocca in acrilico trasparente; cuscini rivestiti in skai argentato, pelle o tessuto. Fornita di catena.

Bubble Chair, Eero Aarnio, 1968. Tubolare e catene in acciaio inox lucidato; scocca in acrilico trasparente; cuscini rivestiti in skai argentato, pelle o tessuto. Fornita di catena.

Poltrona Uovo, Arne Jacobsen, 1957. Base in alluminio lucidato; struttura in espanso  iniettato; funzione girevole e oscillante; rivestimento in  lana, pelle italiana o mucca naturale.

Poltrona Uovo, Arne Jacobsen, 1957. Base in alluminio lucidato; struttura in espanso iniettato; funzione girevole e oscillante; rivestimento in lana, pelle italiana o mucca naturale.

Diamond Rocking Chair. Dondolo Diamond. Scocca con braccioli in policarbonato trasparente o bianco.

Diamond Rocking Chair. Dondolo Diamond. Scocca con braccioli in policarbonato trasparente o bianco.

Poltrona Corona, Poul Volther, 1961. La sedia EJ Corona fu disegnata nel 1961 dall'architetto Poul Volther.La sua struttura è definita da quattro forme ellittiche curve e graduate che paiono galleggiare nell'aria,e proprio da ciò la sedia prende il nome, in quanto "corona" fa esplicito riferimento alla fotografia di un'eclissi di sole ripresa in sequenza. I quattro pannelli sono sostenuti da una struttura in acciaio cromata.

Poltrona Corona, Poul Volther, 1961. La sedia EJ Corona fu disegnata nel 1961 dall'architetto Poul Volther.La sua struttura è definita da quattro forme ellittiche curve e graduate che paiono galleggiare nell'aria,e proprio da ciò la sedia prende il nome, in quanto "corona" fa esplicito riferimento alla fotografia di un'eclissi di sole ripresa in sequenza. I quattro pannelli sono sostenuti da una struttura in acciaio cromata.

Pinterest
Cerca