Le parole sono pietre

Le parole hanno segnato il tempo e la storia; chi le pronuncia, gli effetti che producono, il senso, a volte casuale, altre fortemente voluto, sono in grado di deviare, far convergere, indirizzare cose e persone...nel bene e nel male.
16 Pins29 Followers
True

John Lennon and Yoko Ono. Did you know that after his marriage to Yoko Ono in he changed his name to John Ono Lennon?

Amen INFOWARS.COM BECAUSE THERE'S A WAR ON FOR YOUR MIND

Good people don't need laws to tell them to act responsibly and bad people will find a way around the laws. - Plato So true!

"If you can't fly then run. If you can't run then walk. If you can't walk then crawl. But whatever you do you have to Keep Moving Forward." Martin Luther king jr. Quote. Advice. Wisdom. Life lessons.

"If you can't fly then run. If you can't run then walk. If you can't walk then crawl. But whatever you do you have to Keep Moving Forward" - Martin Luther King Jr.

...

Albert Einstein said: “Everybody is a genius. But if you judge a fish by its ability to climb a tree, it will live its whole life believing that it is stupid.” So true! We just finished some planning sessions, and.

Sono stata io a volerlo. Mi fa sorridere il moralismo della gente, non lo tirano fuori per il nudo in sé, ormai ovunque, ma per quello non perfetto. E’ l’imperfezione a scandalizzare, come fosse una colpa. Il mio è stato un gesto di provocazione, e anche di profondo dolore: in manicomio ci spogliavano come fossimo cose. Mi sento nuda ancora adesso.  -  Alda Merini

I'm not a woman who can be tamed. Alda Merini March 1931 – 1 November was an Italian writer and poet.

“When men are oppressed it’s a tragedy. When women are oppressed it’s tradition.

Bertrand Russell: «Chiedi a te stesso: quali sono i fatti?» - OVO.com

Bertrand Russell - To Our Descendants

La guerra contro l’Austria-Ungheria che, sotto l’alta guida di S.M. il Re – Duce Supremo – l’Esercito italiano, inferiore per numero e per mezzi, iniziò il 24 maggio 1915 e con fede incrollabile e tenace valore condusse, ininterrotta ed asprissima per 41 mesi, è vinta”. Iniziava così il bollettino di guerra del Comando Supremo dell’Esercito italiano numero 1278, datato “4 novembre 1918, ore 12”, altrimenti detto “Proclama della Vittoria"...530 milioni di vittime

La guerra contro l’Austria-Ungheria che, sotto l’alta guida di S.M. il Re – Duce Supremo – l’Esercito italiano, inferiore per numero e per mezzi, iniziò il 24 maggio 1915 e con fede incrollabile e tenace valore condusse, ininterrotta ed asprissima per 41 mesi, è vinta”. Iniziava così il bollettino di guerra del Comando Supremo dell’Esercito italiano numero 1278, datato “4 novembre 1918, ore 12”, altrimenti detto “Proclama della Vittoria"...530 milioni di vittime

L'Italia entra in guerra, il popolo esulta...

L'Italia entra in guerra, il Luce restaura storico discorso di Mussolini

...

'I am a Liberian, not a virus': west Africans hit back against Ebola stigma

Pinterest
Search