Pinterest • il catalogo mondiale delle idee

Cesare Picco - Light On You video

1
1

Aggiunto ai Pin da

youtube.com

Keith Jarrett Radiance-Solo:Osaka-Tokyo Album Cover

1

Aggiunto ai Pin da

freecodesource.com

Se mi chiedessero di sceglierne uno, direi Light on you. A me Picco piace quando disegna gli spazi tra le note. Quando ne suona poche, lasciandole risuonare. In quel brano fa una cosa che avevo letto... scritta da Alessandro Baricco non ricordo dove. Quel che fa è "far passare la luce"... Sta di fatto che, al primo accordo di Light on you, è come se qualcuno fosse entrato in una stanza e avesse aperto la finestra su un mattino di sole.

2

Aggiunto ai Pin da

secondarte.blogspot.it

“Ora tu pensa: un pianoforte. I tasti iniziano. I tasti finiscono. Tu sai che sono 88, su questo nessuno può fregarti. Non sono infiniti, loro. Tu sei infinito, e dentro quei tasti, infinita è la musica che puoi suonare. Loro sono 88, tu sei infinito. Questo a me piace. Questo lo si può vivere“. Alessandro Baricco – Novecento.

1

Aggiunto ai Pin da

rolloverbeethoven.it

Un punto e una linea. I due più semplici segni grafici. Che si trasformano in suono, un suono di allerta, che diventa Mantra nel suo dispiegarsi. Un suono che acquista significato con le pause a lui connesse: il silenzio diventa il terzo segno, quello invisibile. Il silenzio che parla, esattamente come lo spazio tra due note.

Aggiunto ai Pin da

fondazioneravello.com

Cesare Picco: Piano Calling - GQItalia.it

1

Aggiunto ai Pin da

gqitalia.it