Il libro di pietra

Modena, il Duomo: la Casa di San Geminiano, il Libro di Pietra. Capolavoro del Romanico eretto nel 1099. Opera dell'architetto Lanfranco e dello scultore Wiligelmo. Dichiarato Patrimonio dell'Umanità, nel 1997, dall'UNESCO.
17 Pin452 Follower
Duomo di Modena,la casa di Geminiano

Duomo di Modena,la casa di Geminiano

Duomo di Modena, architrave porta della Pescheria. Favole e miti: il funerale della volpe. Dettagli:  http://sandramaccaferri.blogspot.it/2010/06/favole-e-miti.html

Duomo di Modena, architrave porta della Pescheria. Favole e miti: il funerale della volpe. Dettagli: http://sandramaccaferri.blogspot.it/2010/06/favole-e-miti.html

Duomo di Modena. Porta della Pescheria.  DICEMBRE è un contadino che tiene stretto fra le gambe un grosso ceppo e vibra potenti colpi  d'ascia per preparare legna per l'inverno.

Duomo di Modena. Porta della Pescheria. DICEMBRE è un contadino che tiene stretto fra le gambe un grosso ceppo e vibra potenti colpi d'ascia per preparare legna per l'inverno.

Duomo di Modena. Porta della Pescheria.  GIUGNO :il contadino di questo mese ha un cappello largo che lo difende dal sole e si accinge a falciare l'erba.

Duomo di Modena. Porta della Pescheria. GIUGNO :il contadino di questo mese ha un cappello largo che lo difende dal sole e si accinge a falciare l'erba.

Duomo di Modena, porta della Pescheria.FEBBRAIO sta seduto su una sedia , avvolto da una pelliccia   di pecora.    Infreddolito, protende mani e piedi per ricevere tutto il tepore possibile dal fuoco.

Duomo di Modena, porta della Pescheria.FEBBRAIO sta seduto su una sedia , avvolto da una pelliccia di pecora. Infreddolito, protende mani e piedi per ricevere tutto il tepore possibile dal fuoco.

Duomo di Modena. Porta della Pescheria.  LUGLIO mostra lo stesso contadino con il largo cappello che, a testa china, miete le spighe di grano e ne fa mannelli con l'altra mano. La mietitura in luglio? Si usciva da un periodo di gelidi inverni: qui il grano maturava più tardi rispetto ai giorni nostri.

Duomo di Modena. Porta della Pescheria. LUGLIO mostra lo stesso contadino con il largo cappello che, a testa china, miete le spighe di grano e ne fa mannelli con l'altra mano. La mietitura in luglio? Si usciva da un periodo di gelidi inverni: qui il grano maturava più tardi rispetto ai giorni nostri.

Duomo di Modena, porta della Pescheria. GENNAIO indossa un lungo mantello con cappuccio e calze spesse.   Sta seduto su uno sgabello e, con un coltello, si appresta a togliere le setole ad una zampa di maiale per farne   prosciutto.

Duomo di Modena, porta della Pescheria. GENNAIO indossa un lungo mantello con cappuccio e calze spesse. Sta seduto su uno sgabello e, con un coltello, si appresta a togliere le setole ad una zampa di maiale per farne prosciutto.

Duomo di Modena. Porta della Pescheria.  APRILE è un giovane signore con un elegante abito corto con pieghe a spina di pesce e scarpe scollate. Ha in mano foglia e fiore della nuova stagione.

Duomo di Modena. Porta della Pescheria. APRILE è un giovane signore con un elegante abito corto con pieghe a spina di pesce e scarpe scollate. Ha in mano foglia e fiore della nuova stagione.

Duomo di Modena. Porta della Pescheria.  NOVEMBRE è il seminatore che pesca i semi da una sacca a tracolla e li sparge con attenzione.

Duomo di Modena. Porta della Pescheria. NOVEMBRE è il seminatore che pesca i semi da una sacca a tracolla e li sparge con attenzione.

Duomo di Modena. Porta della Pescheria.  OTTOBRE , ancora un contadino che travasa il vino in una botte coricata su due sostegni di legno ed utilizzando un grande imbuto a due manici.

Duomo di Modena. Porta della Pescheria. OTTOBRE , ancora un contadino che travasa il vino in una botte coricata su due sostegni di legno ed utilizzando un grande imbuto a due manici.


Altre idee
Pinterest
Cerca