L'insolito ignoto-vita acrobatica di Tiberio Murgia

Tiberio Murgia, caratterista di successo per quasi cinquant’anni. Ritratto di un attore, sardo di nascita ma siciliano, in versione stereotipo, per adozione cinematografica. Tiberio Murgia, a successful character actor for almost fifty years. Portrait of an actor, Sardinian by birth but Sicilian – in pure stereotyped version – on screen. An “authentic forgery” invented by Monicelli, Murgia became a mask of Italian Comedy.
13 Pin48 Follower
Claudia Cardinale

Claudia Cardinale

Tiberio Murgia

Tiberio Murgia

Centro Histórico di Kaurismaki, Costa, Erice e De Oliveira per inaugurare la sezione Cinema XXI del Festival di Roma.

Centro Histórico di Kaurismaki, Costa, Erice e De Oliveira per inaugurare la sezione Cinema XXI del Festival di Roma.

Luca Melis (fotografia) Sergio Naitza (regia) e Davide Melis (montaggio).

Luca Melis (fotografia) Sergio Naitza (regia) e Davide Melis (montaggio).

Tiberio Murgia e Moira Orfei

Tiberio Murgia e Moira Orfei

l'attore caratterista è quello che ricopre un ruolo che è contraddistinto da un forte risalto dei suoi caratteri esteriori, in termini di fisicità, di comportamento o di atteggiamento.

l'attore caratterista è quello che ricopre un ruolo che è contraddistinto da un forte risalto dei suoi caratteri esteriori, in termini di fisicità, di comportamento o di atteggiamento.

i mille sguardi di Tiberio

i mille sguardi di Tiberio

Tiberio Murgia e Claudia Cardinale al loro debutto ne "I soliti ignoti" 1958

Tiberio Murgia e Claudia Cardinale al loro debutto ne "I soliti ignoti" 1958

L'insolito ignoto ossia Tiberio Murgia. All'attore che e' stato un caratterista di successo dei migliori anni del cinema italiano, a cominciare dal film che lo lancio', I soliti ignoti, e' dedicato un omaggio sotto forma di documentario realizzato da Sergio Naitza, che si vedra' al Festival di Roma fuori concorso.

L'insolito ignoto ossia Tiberio Murgia. All'attore che e' stato un caratterista di successo dei migliori anni del cinema italiano, a cominciare dal film che lo lancio', I soliti ignoti, e' dedicato un omaggio sotto forma di documentario realizzato da Sergio Naitza, che si vedra' al Festival di Roma fuori concorso.

Naitza, sardo come lui, lo ha a lungo intervistato quando 'Ferribotte' era malato e ricoverato, ma senza alcuna rassegnazione, in una casa di cura dove poi mori' a 81 anni 2 anni fa.

Naitza, sardo come lui, lo ha a lungo intervistato quando 'Ferribotte' era malato e ricoverato, ma senza alcuna rassegnazione, in una casa di cura dove poi mori' a 81 anni 2 anni fa.

Pinterest
Cerca