Piccola Biblioteca d'arte

La Piccola Biblioteca d’Arte, è composta da monografie che approfondiscono aspetti, personaggi, momenti dell’arte in Sicilia, dalle origini ai nostri giorni, tra raccolte pubbliche e collezioni private. Piccola nel formato, ma molto curata dal punto di vista grafico ed editoriale, questa collana è nata con l’intento di colmare lacune della bibliografia artistica d’argomento siciliano, aggiornare lo stato degli studi, o magari soltanto approfondire ricerche di livello nazionale e internazionale.
13 Pin125 Follower
Viaggio nei Musei della Sicilia.  Guida ai luoghi di Alessandra Mottola Molfino Un viaggio “sentimentale” e insieme critico alla scoperta dei musei di Sicilia: una guida puntuale e informata, un'analisi sui punti di forza e di debolezza del sistema museale isolano.

Viaggio nei Musei della Sicilia. Guida ai luoghi di Alessandra Mottola Molfino Un viaggio “sentimentale” e insieme critico alla scoperta dei musei di Sicilia: una guida puntuale e informata, un'analisi sui punti di forza e di debolezza del sistema museale isolano.

Irregolari .Art Brut e Outsider Art in Sicilia di Eva Di Stefano “Irregolari” gli otto artisti siciliani a cui è dedicato questo libro: visionari, illetterati, eccentrici, animati da una vocazione spontanea e insopprimibile. Esistenze “ai margini” che nell’esperienza, più o meno clandestina, dell’arte hanno rinnovato, lungo il corso del XX secolo, un ancestrale bisogno d’espressione realizzando siti, sculture, disegni e pitture fuori dai canoni convenzionali.

Irregolari .Art Brut e Outsider Art in Sicilia di Eva Di Stefano “Irregolari” gli otto artisti siciliani a cui è dedicato questo libro: visionari, illetterati, eccentrici, animati da una vocazione spontanea e insopprimibile. Esistenze “ai margini” che nell’esperienza, più o meno clandestina, dell’arte hanno rinnovato, lungo il corso del XX secolo, un ancestrale bisogno d’espressione realizzando siti, sculture, disegni e pitture fuori dai canoni convenzionali.

La grande stagione del collezionismo di Vincenzo Abbate. In Sicilia la storia del collezionismo privato e la conseguente nascita delle raccolte pubbliche è fatta di piccoli episodi, ora di media, talora di eccezionale portata, ma tutti utili e indispensabili a delineare quel quadro generale di estrema vivacità che gli studi recenti e gli apporti documentari vanno sempre più configurando con nitidezza.

La grande stagione del collezionismo di Vincenzo Abbate. In Sicilia la storia del collezionismo privato e la conseguente nascita delle raccolte pubbliche è fatta di piccoli episodi, ora di media, talora di eccezionale portata, ma tutti utili e indispensabili a delineare quel quadro generale di estrema vivacità che gli studi recenti e gli apporti documentari vanno sempre più configurando con nitidezza.

Il Rinascimento in Sicilia. Da Antonello da Messina ad Antonello Gagini. di Benedetto Patera Da un Antonello all’altro, dunque. Dal sommo pittore messinese (1430 ca.-1479), a quel raffinato e prolifico (in tutti i sensi) scultore palermitano, quell’Antonello Gagini (1478-1536) celebrato in vita soprattutto per la grandiosa Tribuna marmorea dell’abside centrale della Cattedrale palermitana ultimata dai figli dopo la sua morte e irresponsabilmente smembrata alla fine del Settecento.

Il Rinascimento in Sicilia. Da Antonello da Messina ad Antonello Gagini. di Benedetto Patera Da un Antonello all’altro, dunque. Dal sommo pittore messinese (1430 ca.-1479), a quel raffinato e prolifico (in tutti i sensi) scultore palermitano, quell’Antonello Gagini (1478-1536) celebrato in vita soprattutto per la grandiosa Tribuna marmorea dell’abside centrale della Cattedrale palermitana ultimata dai figli dopo la sua morte e irresponsabilmente smembrata alla fine del Settecento.

O'Tama e Vincenzo Ragusa.Echi di Giappone in Italia di Maria Antonietta Spadaro. Storia di due artisti fra il Giappone e l’Italia. Moglie e marito, pittrice lei, scultore lui. Nata O’Tama Kiyohara e naturalizzata Eleonora dopo il battesimo e il matrimonio con Vincenzo Ragusa, l’artista giapponese conobbe il suo futuro marito a Tokyo nel 1876.

O'Tama e Vincenzo Ragusa.Echi di Giappone in Italia di Maria Antonietta Spadaro. Storia di due artisti fra il Giappone e l’Italia. Moglie e marito, pittrice lei, scultore lui. Nata O’Tama Kiyohara e naturalizzata Eleonora dopo il battesimo e il matrimonio con Vincenzo Ragusa, l’artista giapponese conobbe il suo futuro marito a Tokyo nel 1876.

Castello Ursino a Catania Collezioni per un museo di Barbara Mancuso.  L'autore ripercorre la storia dell’istituzione museale, dalla formazione delle raccolte agli ultimi ordinamenti delle collezioni, soffermandosi sui più significativi nuclei collezionistici riletti attraverso numerose testimonianze inedite: guide, diari di viaggio, antichi inventari e accurate descrizioni d’epoca.

Castello Ursino a Catania Collezioni per un museo di Barbara Mancuso. L'autore ripercorre la storia dell’istituzione museale, dalla formazione delle raccolte agli ultimi ordinamenti delle collezioni, soffermandosi sui più significativi nuclei collezionistici riletti attraverso numerose testimonianze inedite: guide, diari di viaggio, antichi inventari e accurate descrizioni d’epoca.

"Antonello da Messina: Rigore ed emozione" di Teresa Pugliatti. Teresa Pugliatti con cristallina semplicità, e insieme con rigore filologico, ridefinisce l’intera vicenda umana e culturale di uno dei protagonisti della pittura italiana del Quattrocento, attraverso una lettura analitica di tutta la sua produzione, dagli esordi alla maturità.

"Antonello da Messina: Rigore ed emozione" di Teresa Pugliatti. Teresa Pugliatti con cristallina semplicità, e insieme con rigore filologico, ridefinisce l’intera vicenda umana e culturale di uno dei protagonisti della pittura italiana del Quattrocento, attraverso una lettura analitica di tutta la sua produzione, dagli esordi alla maturità.

Topazia Alliata. Una vita nel segno dell'arte di Anna Maria Ruta. Ritratto di una nobildonna siciliana, colta e irrequieta: dagli studi di pittura all'Accademia di Palermo nei primi anni Trenta all'iniziativa di una galleria d'arte d'avanguardia a Roma negli anni Sessanta, la vita di Topazia Alliata nel racconto di Anna Maria Ruta, che ne ha raccolto le memorie in un dialogo franco e appassionato

Topazia Alliata. Una vita nel segno dell'arte di Anna Maria Ruta. Ritratto di una nobildonna siciliana, colta e irrequieta: dagli studi di pittura all'Accademia di Palermo nei primi anni Trenta all'iniziativa di una galleria d'arte d'avanguardia a Roma negli anni Sessanta, la vita di Topazia Alliata nel racconto di Anna Maria Ruta, che ne ha raccolto le memorie in un dialogo franco e appassionato

L'Architettura del Settecento in Sicilia.  Storia e protagonisti del Tardobarocco di Marco Rosario Nobile e Stefano Piazza Una sintesi agile, puntuale, e godibilissima, delle vicende dell’architettura tardobarocca in Sicilia, che oggi vanta prestigiosi riconoscimenti internazionali, documentata da numerose immagini a colori dei capolavori di quella stagione: un vero e proprio viaggio alla scoperta delle principali realizzazioni di una delle più gloriose stagioni creative nel Meridione.

L'Architettura del Settecento in Sicilia. Storia e protagonisti del Tardobarocco di Marco Rosario Nobile e Stefano Piazza Una sintesi agile, puntuale, e godibilissima, delle vicende dell’architettura tardobarocca in Sicilia, che oggi vanta prestigiosi riconoscimenti internazionali, documentata da numerose immagini a colori dei capolavori di quella stagione: un vero e proprio viaggio alla scoperta delle principali realizzazioni di una delle più gloriose stagioni creative nel Meridione.

La scultura in legno del Rinascimento in Sicilia.Continuità e rinnovamento di Paolo Russo Sulla scorta dei più recenti interessi per la scultura lignea, che hanno sollecitato importanti ricognizioni territoriali in molte regioni d’Italia, il libro di Paolo Russo compendia una prima sistematica riflessione sulle forme e i problemi di questa particolare produzione artistica in Sicilia nel Rinascimento.

La scultura in legno del Rinascimento in Sicilia.Continuità e rinnovamento di Paolo Russo Sulla scorta dei più recenti interessi per la scultura lignea, che hanno sollecitato importanti ricognizioni territoriali in molte regioni d’Italia, il libro di Paolo Russo compendia una prima sistematica riflessione sulle forme e i problemi di questa particolare produzione artistica in Sicilia nel Rinascimento.


Altre idee
Licia Buttà ridisegna una geografia di contesto europeo per i protagonisti, le opere e le fortune della pittura tardogotica in Sicilia, in cui alla tradizione toscana, dominante in tutta l’area occidentale dell’isola, fanno il paio allora, nella Sicilia orientale, i toni di un raffinato gotico internazionale che trova un precedente nelle importazioni adriatiche di Siracusa e Messina nel Trecento.

Licia Buttà ridisegna una geografia di contesto europeo per i protagonisti, le opere e le fortune della pittura tardogotica in Sicilia, in cui alla tradizione toscana, dominante in tutta l’area occidentale dell’isola, fanno il paio allora, nella Sicilia orientale, i toni di un raffinato gotico internazionale che trova un precedente nelle importazioni adriatiche di Siracusa e Messina nel Trecento.

Monumento a Garibaldi, di Vincenzo Ragusa

Monumento a Garibaldi, di Vincenzo Ragusa

Woman (1880), Vincenzo Ragusa (1841 - 1927)

Woman (1880), Vincenzo Ragusa (1841 - 1927)

vincenzo-ragusa1.jpg (700×1024)

vincenzo-ragusa1.jpg (700×1024)

I luoghi di O'Tama e Vincenzo Ragusa a Palermo e dintorni

I luoghi di O'Tama e Vincenzo Ragusa a Palermo e dintorni

Opere d'arte e gessi di Vincenzo Ragusa all'Università delle Belle Arti di Tokyo

Opere d'arte e gessi di Vincenzo Ragusa all'Università delle Belle Arti di Tokyo

Ritratto di O'Tama, di Vincenzo Ragusa

Ritratto di O'Tama, di Vincenzo Ragusa

Vincenzo Ragusa, ritratto

Vincenzo Ragusa, ritratto

V. Ragusa, Busto del Sindaco marchese Pietro Ugo, 1900, Palazzo delle Aquile Palermo. [foto di. Gaetano Celauro]

V. Ragusa, Busto del Sindaco marchese Pietro Ugo, 1900, Palazzo delle Aquile Palermo. [foto di. Gaetano Celauro]

Mario Oliveri, Un artefice del marmo, Edizioni Arte Nova, 1929 Palermo | Biografia di Vincenzo Ragusa

Mario Oliveri, Un artefice del marmo, Edizioni Arte Nova, 1929 Palermo | Biografia di Vincenzo Ragusa

Pinterest
Cerca