Osho Rebalancing

Percorso di guarigione attraverso il massaggio connettivale profondo.
Jivan Ferrante29 Pin46 Follower
Il Rebalancing: una forma di massaggio nuova e antichissima insieme. Nuova perché è nata alla fine degli anni '70 dalla collaborazione di vari specialisti in tecniche diverse di lavoro sul corpo e sulla mente,giunti in America per ascoltare l'insegnamento di un maestro indiano.

Il Rebalancing: una forma di massaggio nuova e antichissima insieme. Nuova perché è nata alla fine degli anni '70 dalla collaborazione di vari specialisti in tecniche diverse di lavoro sul corpo e sulla mente,giunti in America per ascoltare l'insegnamento di un maestro indiano.

Cosa è o cosa ha di speciale l'Osho Rebalancing?    È un insieme di tecniche corporee studiate e approfondite  in un ambito particolare, quale è un Ashram spirituale, per  proporre al mondo una via di guarigione del corpo – mente- spirito, attraverso un massaggio che si rivolge al corpo e nel contempo coinvolge, a seconda della sensibilità della persona che lo riceve, la parte mentale e quella spirituale.

Cosa è o cosa ha di speciale l'Osho Rebalancing? È un insieme di tecniche corporee studiate e approfondite in un ambito particolare, quale è un Ashram spirituale, per proporre al mondo una via di guarigione del corpo – mente- spirito, attraverso un massaggio che si rivolge al corpo e nel contempo coinvolge, a seconda della sensibilità della persona che lo riceve, la parte mentale e quella spirituale.

Le culture antiche ritenevano il massaggio,la manipolazione e perciò il contatto con l'energia vitale come un aspetto determinante della cura del corpo, della vitalità dell'uomo e del suo equilibrio.Non c'è popolazione che non abbia dato importanza nella sua tradizione al movimento,al ballo, all'espressione fisica delle energie contenute nel corpo, e che non abbia alimentato i rituali adatti a coinvolgere i singoli in momenti di liberazione e creazione di campi di energia.

Le culture antiche ritenevano il massaggio,la manipolazione e perciò il contatto con l'energia vitale come un aspetto determinante della cura del corpo, della vitalità dell'uomo e del suo equilibrio.Non c'è popolazione che non abbia dato importanza nella sua tradizione al movimento,al ballo, all'espressione fisica delle energie contenute nel corpo, e che non abbia alimentato i rituali adatti a coinvolgere i singoli in momenti di liberazione e creazione di campi di energia.

La base di tutto ciò è l'ascolto. Ascoltare il corpo e parlare ad esso.  Parlare con il corpo dell'altro attraverso le mani e con le mani riportare lo spazio originario del respiro, del movimento, delle emozioni, della direzione della vita.  Parlare con l'inconscio corporeo che sa la verità e farla emergere in libertà solo, quanto e quando il conscio è pronto a recepirlo.  Quindi toccare con estremo rispetto del corpo e della mente. Un tocco ecologico.

La base di tutto ciò è l'ascolto. Ascoltare il corpo e parlare ad esso. Parlare con il corpo dell'altro attraverso le mani e con le mani riportare lo spazio originario del respiro, del movimento, delle emozioni, della direzione della vita. Parlare con l'inconscio corporeo che sa la verità e farla emergere in libertà solo, quanto e quando il conscio è pronto a recepirlo. Quindi toccare con estremo rispetto del corpo e della mente. Un tocco ecologico.

Mi è venuto di rispondere, ironicamente, che pratico il massaggio mediterraneo, visto che vivo nell’area mediterranea.  Sono italiana all’80 per cento (origini materne austriache), vivo in grecia, ho vissuto in altre parti del mondo e mi sento molto mediterranea come cultura e tradizioni.  Per apprendere quello che pratico ho viaggiato tra europa, america e india.  Ho sperimentato su di me massaggi di ogni tipo sia europei, (come “copyright”), sia americani sia indiani.

Mi è venuto di rispondere, ironicamente, che pratico il massaggio mediterraneo, visto che vivo nell’area mediterranea. Sono italiana all’80 per cento (origini materne austriache), vivo in grecia, ho vissuto in altre parti del mondo e mi sento molto mediterranea come cultura e tradizioni. Per apprendere quello che pratico ho viaggiato tra europa, america e india. Ho sperimentato su di me massaggi di ogni tipo sia europei, (come “copyright”), sia americani sia indiani.

l corpo è la nostra prima casa. Quando veniamo al mondo è il corpo, l’elemento terreno, che ci da i segnali di piacere e dolore, paura, rabbia, tristezza.

l corpo è la nostra prima casa. Quando veniamo al mondo è il corpo, l’elemento terreno, che ci da i segnali di piacere e dolore, paura, rabbia, tristezza.

Silenziosamente, senza proclami né manifesti, senza leader né dissidenti, è cominciata la rivoluzione più indolore e pacifica di questo secolo.  Questa rivoluzione è nata in California e di qui si è diffusa in tutto il mondo con i suoi esotici termini che rispondono al nome di «Rolfing», «Postural integration», «Alexander» fino al nuovissimo, Rebalancing».

Silenziosamente, senza proclami né manifesti, senza leader né dissidenti, è cominciata la rivoluzione più indolore e pacifica di questo secolo. Questa rivoluzione è nata in California e di qui si è diffusa in tutto il mondo con i suoi esotici termini che rispondono al nome di «Rolfing», «Postural integration», «Alexander» fino al nuovissimo, Rebalancing».

E' un metodo che, come si vede, ha un'impostazione«filosofica», ma ottiene anche effetti praticissimi: la scomparsa di mal di schiena, dolori alle gambe,gonfiori agli arti e tendiniti.  Tuttavia, naturalmente, è ,efficace soprattutto contro depressione, stanchezza , stati di nervosismo, di irritabilita'. In un caso, perfino, ha favorito il ritorno alla fecondita'.

E' un metodo che, come si vede, ha un'impostazione«filosofica», ma ottiene anche effetti praticissimi: la scomparsa di mal di schiena, dolori alle gambe,gonfiori agli arti e tendiniti. Tuttavia, naturalmente, è ,efficace soprattutto contro depressione, stanchezza , stati di nervosismo, di irritabilita'. In un caso, perfino, ha favorito il ritorno alla fecondita'.

Così ho proposto poche cose fondamentali nel Rebalancing: partire da sé,dal proprio corpo, dal proprio allineamento, dalla propria centratura, dall’ascolto delle parti da trattare,dal non fare nulla per alcuni secondi, per “chiedere”alle parti in questione ciò che realmente serve.

Così ho proposto poche cose fondamentali nel Rebalancing: partire da sé,dal proprio corpo, dal proprio allineamento, dalla propria centratura, dall’ascolto delle parti da trattare,dal non fare nulla per alcuni secondi, per “chiedere”alle parti in questione ciò che realmente serve.

Quanto era bello sentire dentro la voglia di ridere e piangere,saltare, correre, celebrare l'essere,esistere in quel preciso momento.Decisi che valeva la pena di conoscere a fondo quella tecnica tanto simile e al tempo stesso così diversa da quella che già usavo.Mi iscrissi al training di base, che consisteva in quattro intensi mesi di corso residenziale, convinta di imparare alcune tecniche.

Quanto era bello sentire dentro la voglia di ridere e piangere,saltare, correre, celebrare l'essere,esistere in quel preciso momento.Decisi che valeva la pena di conoscere a fondo quella tecnica tanto simile e al tempo stesso così diversa da quella che già usavo.Mi iscrissi al training di base, che consisteva in quattro intensi mesi di corso residenziale, convinta di imparare alcune tecniche.

Pinterest
Cerca