La domenica del Bahrain regala emozioni fortissime nella lotta senza esclusione di colpi tra le due Mercedes, le due Force India e le due Williams. Oltre a Hamilton e Rosberg sale sul podio l'ottimo Perez, Ricciardo rimonta fino alla quarta piazza e Vettel è a sandwich tra Hulkemberg e Massa. Affannano in modo imbarazzante le Ferrari, mentre Maldonado e Gutierrez sono protagonisti di un incidente tanto assurdo quanto spettacolare, che non resterà impunito…

La domenica del Bahrain regala emozioni fortissime nella lotta senza esclusione di colpi tra le due Mercedes, le due Force India e le due Williams. Oltre a Hamilton e Rosberg sale sul podio l'ottimo Perez, Ricciardo rimonta fino alla quarta piazza e Vettel è a sandwich tra Hulkemberg e Massa. Affannano in modo imbarazzante le Ferrari, mentre Maldonado e Gutierrez sono protagonisti di un incidente tanto assurdo quanto spettacolare, che non resterà impunito…

È ancora Hamilton a dominare la domenica della Formula 1 e a portare a casa la vittoria. Dietro di lui un Rosberg un po' affannato ma, soprattutto, un Alonso strepitoso, che dopo una partenza da urlo, lotta per la seconda posizione fino alla fine e tiene dietro le Red Bull di Ricciardo e di un Vettel opaco…

È ancora Hamilton a dominare la domenica della Formula 1 e a portare a casa la vittoria. Dietro di lui un Rosberg un po' affannato ma, soprattutto, un Alonso strepitoso, che dopo una partenza da urlo, lotta per la seconda posizione fino alla fine e tiene dietro le Red Bull di Ricciardo e di un Vettel opaco…

Al di là del dominio Mercedes e di Rosberg che riconquista la testa del campionato, a fare veramente notizia sono il ritiro di Vettel e la cronica sfortuna di Räikkönen… Dopo un'ottima partenza, il finlandese, che seguiva da vicino le Mercedes, viene toccato in regime di saeftycar e perde posizioni, quindi recupera, ma perde di nuovo dopo un contatto con Magnussen. Alla fine il terzo e Ricciardo, segue Alonso… Primi punti iridati per Bianchi e la Marussia!

Al di là del dominio Mercedes e di Rosberg che riconquista la testa del campionato, a fare veramente notizia sono il ritiro di Vettel e la cronica sfortuna di Räikkönen… Dopo un'ottima partenza, il finlandese, che seguiva da vicino le Mercedes, viene toccato in regime di saeftycar e perde posizioni, quindi recupera, ma perde di nuovo dopo un contatto con Magnussen. Alla fine il terzo e Ricciardo, segue Alonso… Primi punti iridati per Bianchi e la Marussia!

Rosberg protagonista al contempo positivo e negativo delle qualifiche di Monaco… Dopo aver fatto il tempo, il tedesco finisce lungo in una strana frenata ritardata che impedisce al compagno di squadra di fare il giro veloce e innesca la polemica… Dopo le Mercedes l'ottimo Ricciardo e la Red Bull gemella del campione Vettel, quindi le Ferrari. Ottime le Toro Rosso, sempre peggio le McLaren…

Rosberg protagonista al contempo positivo e negativo delle qualifiche di Monaco… Dopo aver fatto il tempo, il tedesco finisce lungo in una strana frenata ritardata che impedisce al compagno di squadra di fare il giro veloce e innesca la polemica… Dopo le Mercedes l'ottimo Ricciardo e la Red Bull gemella del campione Vettel, quindi le Ferrari. Ottime le Toro Rosso, sempre peggio le McLaren…

Ricciardo tira fuori gli artigli mostrando tutto il suo carattere nella terza sessione di libere del Principato e si piazza tra le due Mercedes annunciando che potrebbe rivelarsi un cliente davvero pericoloso anche in gara. Dopo Rosberg, Vettel, Alonso e Räikkönen, che non cancellano completamente le sempre più flebili speranze delle Ferrari…

Ricciardo tira fuori gli artigli mostrando tutto il suo carattere nella terza sessione di libere del Principato e si piazza tra le due Mercedes annunciando che potrebbe rivelarsi un cliente davvero pericoloso anche in gara. Dopo Rosberg, Vettel, Alonso e Räikkönen, che non cancellano completamente le sempre più flebili speranze delle Ferrari…

Uno scroscio di pioggia prima dell'inizio della seconda sessione di libere mescola le carte in tavola e, dopo 45 minuti di box, Alonso trova il momento giusto per scendere in pista facendo un tempo vicinissimo a quello di Hamilton nella mattinata. Il Ferrarista conduce davanti al leader del mondiale e al rivale di sempre, Vettel. Quindi Vergne, Bottas e Perez. Staccato Ricciardo, problemi per Rosberg, 20° e Räikkönen, 22°…

Uno scroscio di pioggia prima dell'inizio della seconda sessione di libere mescola le carte in tavola e, dopo 45 minuti di box, Alonso trova il momento giusto per scendere in pista facendo un tempo vicinissimo a quello di Hamilton nella mattinata. Il Ferrarista conduce davanti al leader del mondiale e al rivale di sempre, Vettel. Quindi Vergne, Bottas e Perez. Staccato Ricciardo, problemi per Rosberg, 20° e Räikkönen, 22°…

Il particolarissimo week-end di Montecarlo inizia ancora una volta sotto il segno della Mercedes e vede Hamilton e Rosberg davanti a tutti. Solo Ricciardo sembra riuscire a tenere il passo delle indiavolate frecce d'argento, staccando di quattro decimi Alonso e il compagno di squadra Vettel… Altrettanto opaca la mattinata di Räikkönen, solo 6°…

Il particolarissimo week-end di Montecarlo inizia ancora una volta sotto il segno della Mercedes e vede Hamilton e Rosberg davanti a tutti. Solo Ricciardo sembra riuscire a tenere il passo delle indiavolate frecce d'argento, staccando di quattro decimi Alonso e il compagno di squadra Vettel… Altrettanto opaca la mattinata di Räikkönen, solo 6°…

La prima gara Europea si conclude nell'esaltazione delle Mercedes. Nelle tre settimane di pausa non solo gli avversari non hanno recuperato, ma anzi si sono fatti staccare. L'unica voce fuori dal coro è la Red Bull, terza con Ricciardo e quarta con un magnifico Vettel, autore di una straordinaria gara in rimonta dopo la brutta qualifica e la retrocessione per sostituzione del cambio. Le Ferrari solo dopo Bottas, ridotte a duellare tra di loro per le posizioni di rincalzo…

La prima gara Europea si conclude nell'esaltazione delle Mercedes. Nelle tre settimane di pausa non solo gli avversari non hanno recuperato, ma anzi si sono fatti staccare. L'unica voce fuori dal coro è la Red Bull, terza con Ricciardo e quarta con un magnifico Vettel, autore di una straordinaria gara in rimonta dopo la brutta qualifica e la retrocessione per sostituzione del cambio. Le Ferrari solo dopo Bottas, ridotte a duellare tra di loro per le posizioni di rincalzo…

Hamilton si aggiudica il derby Mercedes per la pole position e, dopo il compagno di squadra, mette dietro Ricciardo, uno splendido Bottas, un ritrovato Grosjean e le due deludentissime Ferrari, che confermano le parole poco ottimistiche di Alonso, anche se le libere avevano lasciato sperare in qualcosa di diverso. Le difficoltà di Vettel continuano. È decimo…

Hamilton si aggiudica il derby Mercedes per la pole position e, dopo il compagno di squadra, mette dietro Ricciardo, uno splendido Bottas, un ritrovato Grosjean e le due deludentissime Ferrari, che confermano le parole poco ottimistiche di Alonso, anche se le libere avevano lasciato sperare in qualcosa di diverso. Le difficoltà di Vettel continuano. È decimo…

Alonso riduce a mezzo secondo il distacco dalle due Mercedes nelle libere del sabato, affermando che la Ferrari potrebbe essere la prima di "tutti gli altri" nelle qualifiche del pomeriggio e nella gara di domani. Benissimo Massa e Grosjean, mentre la Red Bull si concentra su altre prove con Ricciardo e un nervosissimo Vettel, che cerca di riassumere nella mattinata tutte le prove che ha perso…

Alonso riduce a mezzo secondo il distacco dalle due Mercedes nelle libere del sabato, affermando che la Ferrari potrebbe essere la prima di "tutti gli altri" nelle qualifiche del pomeriggio e nella gara di domani. Benissimo Massa e Grosjean, mentre la Red Bull si concentra su altre prove con Ricciardo e un nervosissimo Vettel, che cerca di riassumere nella mattinata tutte le prove che ha perso…

Pinterest
Cerca