Toponomastica senese

8 Pin165 Follower
Piazza Jacopo della Quercia - a piazza occupa lo spazio della grandiosa navata del "Duomo Nuovo", progettata nel 1322 e rimasta, come noto, incompiuta. Solo per avere un'idea delle dimensioni del progetto basti pensare che il Duomo attuale avrebbe avuto la funzione di un gigantesco transetto ... continua alla pagina http://iltesorodisiena.tumblr.com/post/107911163962/piazza-jacopo-della-quercia-la-piazza-occupa-lo

Piazza Jacopo della Quercia - a piazza occupa lo spazio della grandiosa navata del "Duomo Nuovo", progettata nel 1322 e rimasta, come noto, incompiuta. Solo per avere un'idea delle dimensioni del progetto basti pensare che il Duomo attuale avrebbe avuto la funzione di un gigantesco transetto ... continua alla pagina http://iltesorodisiena.tumblr.com/post/107911163962/piazza-jacopo-della-quercia-la-piazza-occupa-lo

VICOLO DELLA PALLA A CORDA. Venendo da San Domenico percorrendo Via della Sapienza, al suo incontro con la Costa dell’Incrociata prendiamo sulla sinistra e, dopo una sorta di “anticamera” che tiene nascosto il vicolo dalla via principale, ci troviamo immersi nella sua caratteristica forma stretta, allungata e per di più sormontata da costruzioni di una certa altezza ... segue su http://iltesorodisiena.tumblr.com/post/42676046172/vicolo-della-palla-a-corda-venendo-da-san

VICOLO DELLA PALLA A CORDA. Venendo da San Domenico percorrendo Via della Sapienza, al suo incontro con la Costa dell’Incrociata prendiamo sulla sinistra e, dopo una sorta di “anticamera” che tiene nascosto il vicolo dalla via principale, ci troviamo immersi nella sua caratteristica forma stretta, allungata e per di più sormontata da costruzioni di una certa altezza ... segue su http://iltesorodisiena.tumblr.com/post/42676046172/vicolo-della-palla-a-corda-venendo-da-san

Via del Castoro è la via che unisce Via di Città a Piazza Jacopo della Quercia, attraverso le strutture del Facciatone. Quanto al nome si può verosimilmente ricondurre alla storpiatura del vocabolo medioevale “cassero” (castello) ... continua alla pagina http://iltesorodisiena.tumblr.com/post/97061867512/via-del-castoro-e-la-via-che-unisce-via-di-citta

Via del Castoro è la via che unisce Via di Città a Piazza Jacopo della Quercia, attraverso le strutture del Facciatone. Quanto al nome si può verosimilmente ricondurre alla storpiatura del vocabolo medioevale “cassero” (castello) ... continua alla pagina http://iltesorodisiena.tumblr.com/post/97061867512/via-del-castoro-e-la-via-che-unisce-via-di-citta

Via di Monna Agnese: è la via che da metà di Via dei Pellegrini, risalendo il colle di Santa Maria, giunge fino alla porta del Duomo nuovo ... continua alla pagina http://iltesorodisiena.tumblr.com/post/85123917557/via-di-monna-agnese-e-la-via-che-da-meta-di-via

Via di Monna Agnese: è la via che da metà di Via dei Pellegrini, risalendo il colle di Santa Maria, giunge fino alla porta del Duomo nuovo ... continua alla pagina http://iltesorodisiena.tumblr.com/post/85123917557/via-di-monna-agnese-e-la-via-che-da-meta-di-via

Via delle Campane è costituita da un vicoletto e da un successivo slargo in discesa che collegano Via di Monna Agnese (attraverso la Piazzetta Luigi Bonelli) a Via di Città, di fronte al Chiasso del Bargello ... continua alla pagina http://iltesorodisiena.tumblr.com/post/96541268397/via-delle-campane-via-delle-campane-e-costituita

Via delle Campane è costituita da un vicoletto e da un successivo slargo in discesa che collegano Via di Monna Agnese (attraverso la Piazzetta Luigi Bonelli) a Via di Città, di fronte al Chiasso del Bargello ... continua alla pagina http://iltesorodisiena.tumblr.com/post/96541268397/via-delle-campane-via-delle-campane-e-costituita

La Piazzetta Luigi Bonelli, in passato chiamata (non ufficialmente) Piazza di San Desiderio, si apre a metà di Via Monna Agnese. Si caratterizza principalmente dai resti (la facciata) dell’ex Chiesa di San Desiderio (risalente X sec. e chiusa al culto nei primi anni dell’Ottocento) ora ridotta a ristorante ... continua su http://iltesorodisiena.tumblr.com/post/95648478567/piazzetta-luigi-bonelli-la-piazzetta-luigi

La Piazzetta Luigi Bonelli, in passato chiamata (non ufficialmente) Piazza di San Desiderio, si apre a metà di Via Monna Agnese. Si caratterizza principalmente dai resti (la facciata) dell’ex Chiesa di San Desiderio (risalente X sec. e chiusa al culto nei primi anni dell’Ottocento) ora ridotta a ristorante ... continua su http://iltesorodisiena.tumblr.com/post/95648478567/piazzetta-luigi-bonelli-la-piazzetta-luigi

Via del Poggio è un vicolo che, partendo dalla Porta del Duomo nuovo, costeggia tutto il colle della Cattedrale, incrociando Via del Castoro e terminando in Via del Capitano. Agli inizi è in salita accentuata mentre, successivamente, diviene pianeggiante (tant’è che in passato era chiamata Strada del Piano di Santa Maria). Foto del Tesoro di Siena su Flickr.

Via del Poggio è un vicolo che, partendo dalla Porta del Duomo nuovo, costeggia tutto il colle della Cattedrale, incrociando Via del Castoro e terminando in Via del Capitano. Agli inizi è in salita accentuata mentre, successivamente, diviene pianeggiante (tant’è che in passato era chiamata Strada del Piano di Santa Maria). Foto del Tesoro di Siena su Flickr.

Vicolo del Viscione, nei pressi di Piazza del Campo. Il toponimo ha probabilmente origine dall’insegna di una taverna, una biscia (simbolo della famiglia milanesi dei Visconti) di ragguardevoli dimensioni. Resta invece non dimostrata la relazione con il periodo (dal 1399 al 1404) in cui Siena si sottopose al governo di Gian Galeazzo Visconti. Documentazione: R. Cresti, M. Martellucci, Stradario (Stranario) di Siena, Betti Editore, 2004. La foto è del Tesoro di Siena.

Vicolo del Viscione, nei pressi di Piazza del Campo. Il toponimo ha probabilmente origine dall’insegna di una taverna, una biscia (simbolo della famiglia milanesi dei Visconti) di ragguardevoli dimensioni. Resta invece non dimostrata la relazione con il periodo (dal 1399 al 1404) in cui Siena si sottopose al governo di Gian Galeazzo Visconti. Documentazione: R. Cresti, M. Martellucci, Stradario (Stranario) di Siena, Betti Editore, 2004. La foto è del Tesoro di Siena.


Altre idee
Abu Dhabi. @thecoveteur

رمضان كريم // HAPPY RAMADAN! +Q&A

Abu Dhabi. @thecoveteur

Cisářská chodba - Emperor's Corridor, Prachov Rocks (Czech Republic

Cisářská chodba - Emperor's Corridor, Prachov Rocks (Czech Republic

El Born, Barcelona, Spain. - Explore the World with Travel Nerd Nici, one Country at a Time. http://TravelNerdNici.com

El Born, Barcelona, Spain. - Explore the World with Travel Nerd Nici, one Country at a Time. http://TravelNerdNici.com

Someday I will kayak the fjords of Norway.

Someday I will kayak the fjords of Norway.

Spectacular scenery of Zhangjiajie, China

Spectacular scenery of Zhangjiajie, China

Crystal clear lake, Bushuango, the Philippines

Crystal clear lake, Bushuango, the Philippines

Beautiful

Beautiful

Val di Funes Valley in the Tyrol, Italy Hard to believe this exists. A must go!

Val di Funes Valley in the Tyrol, Italy Hard to believe this exists. A must go!

Osteria "Il Grattacielo" - Una foto di Pigianca su Flickr - https://www.flickr.com/photos/pigianca/14883783580/ - #Siena #Toscana #OsteriaIlGrattacielo #ViaDeiPontani

Osteria "Il Grattacielo" - Una foto di Pigianca su Flickr - https://www.flickr.com/photos/pigianca/14883783580/ - #Siena #Toscana #OsteriaIlGrattacielo #ViaDeiPontani

Wonderful IceHotel Bedroom Lighting at Amazing IceHotel Design in Jukkasjärvi, Small Village in Norrbotten County, Sweden – Ben Rousseau

Wonderful IceHotel Bedroom Lighting at Amazing IceHotel Design in Jukkasjärvi, Small Village in Norrbotten County, Sweden – Ben Rousseau

Pinterest
Cerca