Pinterest • il catalogo mondiale delle idee

Registi fuori dagli sche(r)mi V

10 Pin1 Follower

UZAK on

A #RFDSV, #PedroCosta

UZAK on

«la notte [...] doveva avere qualcosa di strano, ma anche fantastico. Una notte quasi 'baudeleriana'.» Stasera a #RFDSV PEDRO COSTA [Uzak/Apulia Film Commission/Regione Puglia/FESR/FSC]

UZAK on

«Caval]o Dinheiro è un film di corpi fatti di luce (è la luce che li fa essere nel visibile o li emargina nel buio dell’inesistente), dunque di spettri, condannati, per sempre, ad abitare il lato faticoso della vita». REGISTI FUORI DAGLI SCHERMI, #RFDSV con il regista Pedro Costa e I critici Rinaldo Censi e Matteo Marelli. Subito dopo, proiezione del film Caval]o Dinheiro. 28 Aprile 2016, 20.30 presso il Cineportodi Bari [Uzak/Apulia Film Commission/Regione Puglia/FESR/FSC]

Cineporto di Bari

«Registi fuori dagli scheRmi, incontri cinematografici itineranti diretti da Luigi Abiusi e prodotti dall’ Apulia Film Commission».

UZAK on

#RFDSV .·´¯`·->UZAK ON AIR<-·´¯`·. Oggi nel corso della trasmissione Visionari (ore 14>15) su RADIO ONDA ROSSA - 87.9 FM, il direttore artistico Luigi Abiusi interverrà per presentare la nuova edizione della Rassegna. Sempre oggi, durante la diretta di Hollywoodparty Rai si parlerà di Jerzy Skolimowski a "Registi Fuori Dagli Sche[r]mi". [uzak/Apulia Film Commission]

Cineporto di Bari

A partire da oggi, in attesa dell'incontro con Skolimowski giovedi sera: Luigi Abiusi presenta REGISTI FUORI DAGLI SCHE(R)MI (V edizione); Michele Sardone introdurrà Essential Killing

UZAK on

Immagine incorporatasiamoqui! #Skolimowski a #RFDSV

Cineporto di Bari

#SKOLIMOWSKI A #RFDSV

Cineporto di Bari

‪#‎RFDSV‬ -Il fermento pugliese non smette di sorprendere. Come ti spieghi tanta vivacità? -[...] Diciamo che è successo qualcosa di simile al finale di "Viaggio in Italia". Nella folla, in modo del tutto inspiegabile, ci si è trovati e riconosciuti. Per questo mi piace pensare che il successo di Registi fuori dagli sche(r)mi sia un'incantevole "coincidenza rosselliniana" Su Film Tv Erica Re intervista Luigi Abiusi

Cineporto di Bari

La necessità di indagare e mostrare un cinema sempre più vibrante, la scossa vertiginosa, dialettica che proviene sempre più da certe immagini del cinema contemporaneo (che si tratti di Straub o di Weerasethakul, di Alonso o di Skolimowski, magari Bellocchio), e che diviene dunque necessità politica, ha trasformato quest'anno “Registi fuori dagli sche(r)mi” in una rassegna permanente e maggiormente radicata nel territorio.