Dostoevskij citazioni

Scopri le citazioni più belle di Dostoevskij e lasciati ispirare dalla sua profonda saggezza. Trova parole che ti toccheranno nel profondo e ti spingeranno a riflettere sulla vita.
Il dialogo nasce da un atteggiamento di rispetto verso un’altra persona, dalla convinzione che l’altro abbia qualcosa di buono da dire; presuppone fare spazio, nel nostro cuore, al suo punto di vista, alla sua opinione e alle sue proposte. Dialogare significa un’accoglienza cordiale e non una condanna preventiva. Per dialogare bisogna sapere abbassare le difese, aprire le porte di casa e offrire calore umano. - Papa Francesco #rispetto #rispettarsi #rispettare #relazioni #aforismi #frasi Motivation, Quotes, Thoughts, Parole, Positve, Psicologia, Ponte, Words, Remember

Il dialogo nasce da un atteggiamento di rispetto verso un’altra persona, dalla convinzione che l’altro abbia qualcosa di buono da dire; presuppone fare spazio, nel nostro cuore, al suo punto di vista, alla sua opinione e alle sue proposte. Dialogare significa un’accoglienza cordiale e non una condanna preventiva. Per dialogare bisogna sapere abbassare le difese, aprire le porte di casa e offrire calore umano. - Papa Francesco #rispetto #rispettarsi #rispettare #relazioni #aforismi #frasi

Avatar
Fervida Ispirazione
Analisi critica - Le Notti Bianche, di Fëdor Dostoevskij: L'esistenza tra sogno e realtà Un racconto dalle atmosfere rarefatte in cui l'autore ci racconta, con la meravigliosa metafora dell'amore, come il sogno, per quanto realistico e tangibile, finisce sempre per svelare la sua follia [di Mariangela Miccoli]

Un racconto dalle atmosfere rarefatte in cui l'autore ci racconta, con la meravigliosa metafora dell'amore, come il sogno, per quanto realistico e tangibile, finisce sempre per svelare la sua follia

Avatar
Letteratour
Tea Shirt, Quotes Thoughts, If Rudyard Kipling, Staying Positive, Verona, Thumbs Up, Words Quotes, Einstein, Tattoo Quotes

Ispiratore delle correnti filosofiche esistenzialiste che si prodigheranno nel far comprendere la complessità della mente umana impossibile da schematizzare con formule scientifiche o pseudotali così care al dominante pensiero positivista del periodo, Fëdor Michajlovič Dostoevskij conduce la sua esistenza in una Russia zarista ancora lontana dal divampare dell'espressionismo artistico e dai suoi sforzi di catturare l'uomo nei suoi sfuggenti recessi interiori.

AvatarE
Ewa Pakulska