Pinterest • il catalogo mondiale delle idee

L’Ammazzasuocera nasce durante un addio al celibato, quando uno sposo chiese ad un barman qualcosa di forte per dimenticare la suocera. Un mix micidiale con Assenzio e Latte di Suocera Preparazione Versare in uno Shot: 1/2 di Assenzio, 1/2 Latte di Suocera Mescolare e bere tutto d’un fiato.

1

Cheers! Una selezione dei nostri migliori cocktails!

plus.google.com

B52 •2 cl Kalhua, 2 cl Baileys, 2 cl Grand Marnier Il B52 fa parte dai Layer, ossia drink in cui la preparazione è detta costruzione, perchè gli ingredienti non vanno mescolati, ma stratificati. Si consiglia di partire con il liquore al caffè, seguito dal Baileys che andrà fatto scorrere molto lentamente, terminando con il Grand marnier. Per la versione infiammabile, si da fuoco al Grand marnier con un accendino. Si beve con la cannuccia tutto d’un fiato per evitare che questa si…

1

Cheers! Una selezione dei nostri migliori cocktails!

plus.google.com

IL Negroni, nacque a Firenze nel 1920 grazie al Conte Negroni che, stanco di bere il solito americano chiese al barman un’aggiunta di gin al posto del selz. Il cocktail è davvero semplicissimo da fare, innanzi tutto il bicchiere dovrà essere un tumbler basso. Mettete direttamente nel bicchiere il ghiaccio, versate una parte di gin, una di bitter e una di vermouth rosso. Mescolate li ingredienti con un cucchiaio da barman nel bicchiere e aggiungere mezza fetta di arancia o anche solo la…

Aggiunto ai Pin da

plus.google.com

Ed ecco il cocktail che vi tradirà…GIUDA! RICETTA: 4-5 Cubetti di Ghiaccio 2 shot di Grand Marnier 1 shot di Rum Ambrato 1 shot di Granatina top di Succo di Arancia Rossa PREPARAZIONE: Prendere un bicchiere a calice largo, mettere 5-6 cubetti di ghiaccio. Versare 2 shot di Grand Marnier, 1 shot di Rum Ambrato, 1 shot di granatina frutti rossi, 1 succo d'arancia rossa, mescolare il tutto e guarnire con ananas al interno e fragola nel bordo del bicchiere.

Aggiunto ai Pin da

plus.google.com

Il cocktail Bronx fu creato negli Stati Uniti negli anni '20, in risposta al proibizionismo che bandiva la fabbricazione, la vendita, l'importazione e il trasporto di alcool. In uno shaker versate del ghiaccio, il Gin, il Vermouth ed il succo d'arancia, agitate energicamente ed avrete subito ottenuto il Bronx.

Aggiunto ai Pin da

plus.google.com

Bloody Mary: Prendete lo shaker, mettetevi dentro alcuni cubetti di ghiaccio, versate la vodka, il succo di pomodoro, le gocce di limone, il sale, le gocce di tabasco e di salsa Worcester. Agitate bene per 10 secondi, lasciate riposare un attimo e riprendete poi più lentamente; quindi versate nel bicchiere highball, spolverizzate di pepe e avrete pronto il Bloody Mary. Consigli: Servite con uno stecchino di sedano, è l'aperitivo ideale tra piattini di formaggi e affettati misti.

Aggiunto ai Pin da

plus.google.com

È incerta l'origine del White Lady, infatti i francesi ne rivendicano la paternità attribuendo la sua creazione come dedica all'opera "La Dame invisible" del compositore Boieldieu, per contro gli americani sostengono la tesi della figura ispiratrice di Ella Fitzgerald. Riempite uno shaker con del ghiaccio, versate il Gin, il Cointreau e il succo di limone, agitate energicamente ed avrete ottenuto il White Lady. Il White Lady è un cocktail after dinner, cioè da servire dopo pranzo o cena.

Aggiunto ai Pin da

plus.google.com

Caipirinha Il termine deriva dal diminutivo della parola portoghese "Caipira", usata per identificare gli abitanti con minore scolarizzazionedell'entroterra brasiliano. In un bicchiere old fashioned, versate il Rum e il succo di mezzo lime. Usate l'altra metà del lime, scavate la polpa e pestatela insieme allo zucchero e con del ghiaccio tritato. Aggiungete il tutto nel bicchiere, mescolate e la Caipirissima è pronta.

1

Cheers! Una selezione dei nostri migliori cocktails!

plus.google.com

Una ricetta per un cocktail squisito... vediamo chi lo indovina... Ingredienti 2 parti di Rum bianco Una parte di succo di ananas Una parte di crema di cocco 2 gocce di orzata. Frullate tutti gli ingredienti. Dopo aver montato a neve ed aver aggiunto molto ghiaccio, servite con una cannuccia e decorate con una fogliolina di menta...

Aggiunto ai Pin da

plus.google.com

L'ormone sale, la primavera è inoltrata.... ecco il cocktail perfetto.... L'AFRODISIACO PREPARAZIONE: Versare il Porto (2 BICCHIERI), il Blu Curacao (8 gocce) e lo zucchero (2 zollette) in un pentolino. Mescolare dolcemente e portare ad ebollizione. Quando comincia a bollire, togliere la pentola dal fuoco e servire con una fettina di limone e una spolverata di noce moscata. I bicchieri devono essere di vetro temprato, altrimenti rischiano di frantumarsi. In mancanza, utilizzare delle tazze.

1

Aggiunto ai Pin da

plus.google.com