Backstage calendario 2014

Per il calendario aziendale 2014 Henry glass si è cimentata con l’appassionante mondo dei bambini in modo da rendere il vetro un elemento amichevole e comunicativo. Ci siamo resi conto che fotografare i bambini è difficilissimo, complicatissimo non innervosirli. Per questo motivo è stato necessario armarsi di pazienza, fotografare con amore e soprattutto - supportati dalle tecnologie digitali - scattare tante, tante e tante foto… per salvarne almeno una!
23 Pin65 Follower
Un grazie anche al fotografo Leonardo Anzanello (alla sua prima esperienza con il bambini) che ha avuto tanta pazienza ed ha sviluppato un notevole self control!

Un grazie anche al fotografo Leonardo Anzanello (alla sua prima esperienza con il bambini) che ha avuto tanta pazienza ed ha sviluppato un notevole self control!

Per realizzare delle foto calde, profonde e soprattutto artistiche, la difficoltà non è stata solo riuscire a far star fermi i bimbi, ma anche scegliere la giusta inquadratura e gli elementi per rendere originale la foto, senza farla diventare piatta, fredda o banale.

Per realizzare delle foto calde, profonde e soprattutto artistiche, la difficoltà non è stata solo riuscire a far star fermi i bimbi, ma anche scegliere la giusta inquadratura e gli elementi per rendere originale la foto, senza farla diventare piatta, fredda o banale.

Un grazie al fotografo Leonardo Anzanello che ha dedicato molto tempo all’iniziativa.

Un grazie al fotografo Leonardo Anzanello che ha dedicato molto tempo all’iniziativa.

Abbiamo raccolto qualche scatto di backstage... anche per sorridere un po’.

Abbiamo raccolto qualche scatto di backstage... anche per sorridere un po’.

Abbiamo raccolto qualche scatto di backstage che sintetizza il grosso lavoro che c’è stato a monte degli effettivi scatti!

Abbiamo raccolto qualche scatto di backstage che sintetizza il grosso lavoro che c’è stato a monte degli effettivi scatti!

Leonardo è stato bravissimo a scegliere la corretta luce per far risaltare colori!

Leonardo è stato bravissimo a scegliere la corretta luce per far risaltare colori!

Leonardo, il nostro fotografo, è stato bravissimo e meticoloso nell’organizzare i set!

Leonardo, il nostro fotografo, è stato bravissimo e meticoloso nell’organizzare i set!

I bambini più nottambuli: Filippo e Samuele che hanno dovuto fare le ore piccole per scattare la fotografia in notturna.

I bambini più nottambuli: Filippo e Samuele che hanno dovuto fare le ore piccole per scattare la fotografia in notturna.

I bambini più nottambuli: Filippo e Samuele che hanno dovuto fare le ore piccole per scattare la fotografia in notturna.

I bambini più nottambuli: Filippo e Samuele che hanno dovuto fare le ore piccole per scattare la fotografia in notturna.

Il bambino più paziente: Matteo (dicembre) che ha provato 3 scene diverse ed è sempre stato bravissimo; ha leccato il suo lecca-lecca di murrina come fosse uno di zucchero (non male per un bimbo di appena 2 anni)

Il bambino più paziente: Matteo (dicembre) che ha provato 3 scene diverse ed è sempre stato bravissimo; ha leccato il suo lecca-lecca di murrina come fosse uno di zucchero (non male per un bimbo di appena 2 anni)


Altre idee
Pinterest
Cerca