Pinterest • il catalogo mondiale delle idee

L'album di Milano, 150 milanesi illustri

I 150 personaggi che hanno fatto la storia di Milano illustrati da Emilio Giannelli: un progetto realizzato dal Corriere della Sera in collaborazione con Banca Popolare di Milano.
148 Pin11 Follower

Giorgio Scerbanenco, 1911-1969, scrittore e giornalista. Correttore di bozze, redattore e poi scrittore, è considerato il padre dei giallisti italiani. Da ricordare la serie incentrata sul medico-investigatore Duca Lamberti, di cui ricordiamo I ragazzi del massacro e I milanesi ammazzano il sabato. #AlbumMilano

2
1

Salvato da

Banca Popolare di Milano

Aligi Sassu, 1912-2000, pittore e scultore. Amico di Carrà, Munari e Manzù, si avvicinò al futurismo milanese e partecipò alla Biennale di Venezia nel 1928 su invito di Marinetti. Nel 1943 illustrò i Promessi sposi del Manzoni con 58 acquerelli. #AlbumMilano

2

Salvato da

Banca Popolare di Milano

Marcello Marchesi, 1912-1978, umorista e autore. Debuttò sul settimanale Il Bertoldo. Fu autore di riviste, sceneggiature, programmi radiofonici e televisivi e caroselli. Come talent scout lanciò Gino Bramieri e Walter Chiari. Memorabile il suo “signore di mezza età”. #AlbumMilano

1

Salvato da

Banca Popolare di Milano

Agostino Gemelli, 1878-1959, psicologo e sacerdote francescano. Fondatore nel 1921 dell’Università cattolica del Sacro Cuore, di cui fu rettore. Presidente della Pontificia accademia delle scienze e direttore della Rivista di filosofia neoscolastica da lui fondata nel 1909. #AlbumMilano

1

Salvato da

Banca Popolare di Milano

Nicola Abbagnano, 1901-1990, filosofo. Diffuse in Italia l’esistenzialismo tedesco e francese e fu ispiratore, insieme a Bobbio e Geymonat, del “neoilluminismo italiano”, facendosi promotore della costruzione di una filosofia laica. Nel 1985 divenne assessore alla cultura per il comune di Milano. #AlbumMilano

1

Salvato da

Banca Popolare di Milano

Ernesto Treccani, 1920-2009, pittore e incisore. Direttore della rivista Corrente, partecipò alla Resistenza e fu esponente del neorealismo italiano. La prima personale nel 1949, nella galleria il Milione a Milano. Fu interprete del paesaggio urbano milanese. #AlbumMilano

1

Salvato da

Banca Popolare di Milano

Francesco Brioschi, 1824-1897, uomo politico e illustre matematico. Fondò e poi diresse l’Istituto Tecnico Superiore in seguito ribattezzato Politecnico di Milano, il primo d’Italia, tenendo per molti anni la cattedra di idraulica. Partecipò alle Cinque giornate di Milano. #AlbumMilano

Salvato da

Banca Popolare di Milano

Leo Valiani, 1909-1999, storico e politico. Passione e impegno civile caratterizzarono la sua vita: dalla lotta al Fascismo, alla Resistenza, al partito d’Azione. Fu tra i padri della Costituzione. Dal 1970 editorialista del Corriere della Sera. Riferimento morale contro corruttele e terrorismo. #AlbumMilano

Salvato da

Banca Popolare di Milano

Leo Longanesi, 1905-1957, editore, giornalista, pittore e caricaturista. Nel 1946, insieme con l’industriale Giovanni Monti, fondò la casa editrice che porta il suo nome e alcuni periodici di attualità politico letteraria come L’italiano, Omnibus e Il borghese. #AlbumMilano

Salvato da

Banca Popolare di Milano

Giovanni Virginio Schiapparelli, 1835-1910, astronomo e storico della scienza. Fu senatore del Regno d’Italia e membro dell’Accademia dei Lincei. Direttore dell’osservatorio di Brera, nel 1877 iniziò i suoi studi su Marte individuandone i canali. Teorizzò il nesso tra meteore e comete. #AlbumMilano

Salvato da

Banca Popolare di Milano