Giuditta Bianca

Giuditta Bianca

Giuditta Bianca
Altre idee da Giuditta
Un'inquadratura molto particolare del Castello Sforzesco di Milano.  (foto by spl33n)

Un'inquadratura molto particolare del Castello Sforzesco di Milano. (foto by spl33n)

lookMeart: una soluzione per scoprire tutti i luoghi di interesse storico-artistico intorno a voi.   Venite a scoprirci su: http://www.facebook.com/Lookemeart  https://twitter.com/GiudittaBianca   http://lookmeart.wordpress.com/2013/01/10/scopriamo-lookmeart/     Sosteneteci su Starteed

lookMeart: una soluzione per scoprire tutti i luoghi di interesse storico-artistico intorno a voi. Venite a scoprirci su: http://www.facebook.com/Lookemeart https://twitter.com/GiudittaBianca http://lookmeart.wordpress.com/2013/01/10/scopriamo-lookmeart/ Sosteneteci su Starteed

Milan, Italy

Milan, Italy

Roof of Milan Cathedral, Milan, Italy

Roof of Milan Cathedral, Milan, Italy

Milano Galleria Vittorio Emanuele

Milano Galleria Vittorio Emanuele

Duomo di Milano, Italy

Duomo di Milano, Italy

Milano è conosciuta come la città della moda, del lusso, del design e come importante piazza finanziaria.    ma…    Il NY Times scopre la sua bellezza e la indica al quinto posto tra 41 città da visitare nel 2011.    Un esempio delle sue bellezze artistiche è l'opera realizzata da Claes Oldenburg inaugurata nel 2000 in piazzale Cadorna: Ago, Filo e Nodo.  L'opera è un omaggio alla laboriosità milanese e, soprattutto, al mondo della moda.  (Foto by Elly_Bel)

Milano è conosciuta come la città della moda, del lusso, del design e come importante piazza finanziaria. ma… Il NY Times scopre la sua bellezza e la indica al quinto posto tra 41 città da visitare nel 2011. Un esempio delle sue bellezze artistiche è l'opera realizzata da Claes Oldenburg inaugurata nel 2000 in piazzale Cadorna: Ago, Filo e Nodo. L'opera è un omaggio alla laboriosità milanese e, soprattutto, al mondo della moda. (Foto by Elly_Bel)

La Galleria Vittorio Emanuele II di Milano è uno dei luoghi più famosi della città. È considerata, con Via Montenapoleone e Via della Spiga, una delle sedi dello shopping di lusso meneghino.  Fu progettata dall'architetto Giuseppe Mengoni e venne realizzata a partire dal 1865 in uno stile eclettico, con grottesche, cariatidi, lunette e lesene, tipico della seconda metà dell'Ottocento milanese.   Le statue che la decorano sono dello scultore milanese Pietro Magni.    (foto by Maurizio…

La Galleria Vittorio Emanuele II di Milano è uno dei luoghi più famosi della città. È considerata, con Via Montenapoleone e Via della Spiga, una delle sedi dello shopping di lusso meneghino. Fu progettata dall'architetto Giuseppe Mengoni e venne realizzata a partire dal 1865 in uno stile eclettico, con grottesche, cariatidi, lunette e lesene, tipico della seconda metà dell'Ottocento milanese. Le statue che la decorano sono dello scultore milanese Pietro Magni. (foto by Maurizio…

La Galleria Vittorio Emanuele II di Milano è uno dei luoghi più famosi della città. È considerata, con Via Montenapoleone e Via della Spiga, una delle sedi dello shopping di lusso meneghino.  Fu progettata dall'architetto Giuseppe Mengoni e venne realizzata a partire dal 1865 in uno stile eclettico, con grottesche, cariatidi, lunette e lesene, tipico della seconda metà dell'Ottocento milanese.   Le statue che la decorano sono dello scultore milanese Pietro Magni.

La Galleria Vittorio Emanuele II di Milano è uno dei luoghi più famosi della città. È considerata, con Via Montenapoleone e Via della Spiga, una delle sedi dello shopping di lusso meneghino. Fu progettata dall'architetto Giuseppe Mengoni e venne realizzata a partire dal 1865 in uno stile eclettico, con grottesche, cariatidi, lunette e lesene, tipico della seconda metà dell'Ottocento milanese. Le statue che la decorano sono dello scultore milanese Pietro Magni.

Dato che abbiamo pubblicato una foto della Sala delle Cariatidi prima del 1943 è giusto far vedere come si presenta oggi. La foto è presa dalla mostra di Picasso che è stata prorogata fino al 27 gennaio 2013.

Dato che abbiamo pubblicato una foto della Sala delle Cariatidi prima del 1943 è giusto far vedere come si presenta oggi. La foto è presa dalla mostra di Picasso che è stata prorogata fino al 27 gennaio 2013.