Pinterest • il catalogo mondiale delle idee

La Flagellazione di Cristo 1458

13 Pin10 Follower
Piero della Francesca (1419-1492)
Piero della Francesca anticipa Walt Disney.

Piero della Francesca anticipa Walt Disney.

E’ uno scontro tra il male di Giuda/Sigismondo Malatesta, nato nel 17 (1417), rappresentato con l’elefante nel turbante, ed il bene di Cristo e Bonconte, figlio naturale di Federico da Montefeltro, morto a 17 anni nel 1458, ritratto al centro in primo piano.

E’ uno scontro tra il male di Giuda/Sigismondo Malatesta, nato nel 17 (1417), rappresentato con l’elefante nel turbante, ed il bene di Cristo e Bonconte, figlio naturale di Federico da Montefeltro, morto a 17 anni nel 1458, ritratto al centro in primo piano.

Tempio Malatestiano. Cappella degli antenati. Elefanti malatestiani e ritratto di Sigismondo Pandolfo Malatesta. (autore SAIKO)

Tempio Malatestiano. Cappella degli antenati. Elefanti malatestiani e ritratto di Sigismondo Pandolfo Malatesta. (autore SAIKO)

IL FLAGELLO DI CRISTO. “ALLA TESTA IL MALATESTA, NEL TURBANTE L’ELEFANTE”.

IL FLAGELLO DI CRISTO. “ALLA TESTA IL MALATESTA, NEL TURBANTE L’ELEFANTE”.

L'uomo col turbante visto di spalle, ordina la Flagellazione di Cristo. Questo personaggio rappresenta sia Giuda Iscariota che Sigismondo Pandolfo Malatesta, nato nel 17 (1417). Nel copricapo è rappresentato un elefante, figura fondamentale nell’araldica dei Malatesta.

L'uomo col turbante visto di spalle, ordina la Flagellazione di Cristo. Questo personaggio rappresenta sia Giuda Iscariota che Sigismondo Pandolfo Malatesta, nato nel 17 (1417). Nel copricapo è rappresentato un elefante, figura fondamentale nell’araldica dei Malatesta.

Nella storia della passione di Gesù Cristo, Giuda il "traditore" si chiama Iscariota. Per Federico da Montefeltro, Giuda il "traditore" si chiama Sigismondo Pandolfo Malatesta.

Nella storia della passione di Gesù Cristo, Giuda il "traditore" si chiama Iscariota. Per Federico da Montefeltro, Giuda il "traditore" si chiama Sigismondo Pandolfo Malatesta.

Il dipinto all' interno del "Calendario Cristo-Piero" di 104x104,5 cm.

Il dipinto all' interno del "Calendario Cristo-Piero" di 104x104,5 cm.

Rapporti delle misure della Flagellazione di Cristo: 53x74  (58,4x81,5 cm).

Rapporti delle misure della Flagellazione di Cristo: 53x74 (58,4x81,5 cm).

Il volto, bellissimo, non tradisce alcuna emozione, così come i suoi occhi, che guardano nel vuoto. Il giovane biondo è morto? Ecco allora presentarsi con forza l'immagine di Bonconte da Montefeltro (1441-1458), figlio illegittimo di Federico, morto di peste nel 1458 all'età di diciassette anni. (Ginzburg)

Il volto, bellissimo, non tradisce alcuna emozione, così come i suoi occhi, che guardano nel vuoto. Il giovane biondo è morto? Ecco allora presentarsi con forza l'immagine di Bonconte da Montefeltro (1441-1458), figlio illegittimo di Federico, morto di peste nel 1458 all'età di diciassette anni. (Ginzburg)

Solo conoscendo i “rapporti” delle misure del dipinto (53 x 74) si può capire l’accanimento di Federico da Montefeltro contro Sigismondo Malatesta (1417-1468), messo da Piero della Francesca di schiena nei panni di Giuda. Sigismondo è nato nel 17 ed il figlio naturale di  Federico da Montefeltro, Bonconte è morto a 17 anni nel 1458.

Solo conoscendo i “rapporti” delle misure del dipinto (53 x 74) si può capire l’accanimento di Federico da Montefeltro contro Sigismondo Malatesta (1417-1468), messo da Piero della Francesca di schiena nei panni di Giuda. Sigismondo è nato nel 17 ed il figlio naturale di Federico da Montefeltro, Bonconte è morto a 17 anni nel 1458.