Pinterest • il catalogo mondiale delle idee

Un grande film, di quelli a cui servono poche parole e di cui apprezzare la colonna sonora e i silenzi. Davvero una grande prova per un regista danese quarantenne che, finora, ha sparato poche cartucce. Attori memorabili. Da vedere.

1
1

Aggiunto ai Pin da

mymovies.it

Ci vuole stomaco per vederlo, ma è un vero capolavoro. Regia e fotografia da urlo, memorabili la scena della mosca e il piano-sequenza del dialogo col prete. Pure in prigione si può essere liberi, anche se portare avanti ciò che si ritiene giusto può essere fonte di grande dolore e sacrificio, come dimostra il personaggio interpretato splendidamente da Fassbender. Da rivedere. (visto il 2 maggio 2012)

1
2

Aggiunto ai Pin da

mymovies.it

Gran film, bravi attori, colonna sonora straordinaria

1

Aggiunto ai Pin da

mymovies.it

Il genere è quello che preferisco. La fotografia è stupenda. La storia angosciante quanto basta. Adoro le belle idee - questo film si basa su una di quelle (visto il 19 aprile 2012)

1
1

Aggiunto ai Pin da

mymovies.it

"L'amore che resta" (solita pessima traduzione italiota, titolo originale "Restless") riesce nell'incredibile compito di raccontare la malattia e la morte senza parlare o far vedere malattia e morte, se non con il lieve tocco dell'ironia. Delicatissimo, struggente, dal regista di Will Hunting. I due giovani attori sono più che convincenti. Gran lavoro sui costumi.

Aggiunto ai Pin da

mymovies.it

"L'amore che non muore", orribile traduzione italiana dell'originale "La Veuve de Saint-Pierre", resta uno dei miei film preferiti da sempre. Un grande Daniel Auteuil, un sorprendente Emir Kusturica, una bella storia ricca di sfumature. In ballo ci sono gli accadimenti più umani: la colpa, l'errore, il perdono, l'amore, la morte.

Aggiunto ai Pin da

mymovies.it

"Moon" mi ha letteralmente conquistato: un budget ridicolo e pochi mezzi realizzano, nello spettatore, uno spazio mentale sconfinato. Per chi ama la fantascienza, ma non solo.

Aggiunto ai Pin da

mymovies.it