Analisi del Linguaggio e del Comportamento

17 Pin168 Follower
L'uomo che s'innamorò d'un cappello

L'uomo che s'innamorò d'un cappello

I #PERICOLI DELLA LINGUA  L'#ambiguità invade il nostro #discorso, la vaghezza fa da sfondo, mentre la #speranza dell' intrigo ci spinge a mantenere una certa distanza dalla realtà.  In che misura siamo consapevoli di ciò che diciamo e scriviamo? Possiamo affermare che c'è corrispondenza tra pensiero e linguaggio?  di Francesco Mercadante

I #PERICOLI DELLA LINGUA L'#ambiguità invade il nostro #discorso, la vaghezza fa da sfondo, mentre la #speranza dell' intrigo ci spinge a mantenere una certa distanza dalla realtà. In che misura siamo consapevoli di ciò che diciamo e scriviamo? Possiamo affermare che c'è corrispondenza tra pensiero e linguaggio? di Francesco Mercadante

La mia relazione sulle opere di Stefania La Via

La mia relazione sulle opere di Stefania La Via

Apologia di Socrate al Teatro Sollima di Marsala

Apologia di Socrate al Teatro Sollima di Marsala

...una mia Lezione presso la sede del PD di Caltanissetta

...una mia Lezione presso la sede del PD di Caltanissetta

Sono lieto di annunciarvi di avere ricevuto da S.E. Ahmed Sabri, Console Generale del Regno del Marocco, l'incarico diplomatico-governativo di DELEGATO ALLA COOPERAZIONE IMPRENDITORIALE ED INTERCULTURALE tra #Marocco e #Sicilia.  In tal senso, dichiaro ampia disponibilità ai #Media, ai #Professionisti ed agli #Imprenditori circa l'elaborazione di progetti ed opere utili alla suesposta COOPERAZIONE

Sono lieto di annunciarvi di avere ricevuto da S.E. Ahmed Sabri, Console Generale del Regno del Marocco, l'incarico diplomatico-governativo di DELEGATO ALLA COOPERAZIONE IMPRENDITORIALE ED INTERCULTURALE tra #Marocco e #Sicilia. In tal senso, dichiaro ampia disponibilità ai #Media, ai #Professionisti ed agli #Imprenditori circa l'elaborazione di progetti ed opere utili alla suesposta COOPERAZIONE

LA MENZOGNA DELLA GUERRA IN SIRIA di Francesco Mercadante

LA MENZOGNA DELLA GUERRA IN SIRIA di Francesco Mercadante

BERLUSCONI “TRADITO”? DA CHI? di Francesco Mercadante

BERLUSCONI “TRADITO”? DA CHI? di Francesco Mercadante

Volenti o nolenti, ci mutiamo in avventori e ci diamo alla fuga, accusando di circonvenzione coloro che non possono fare a meno d’amare

Volenti o nolenti, ci mutiamo in avventori e ci diamo alla fuga, accusando di circonvenzione coloro che non possono fare a meno d’amare

Le percezioni ed i sentimenti che incalzano un autore a scrivere, a comporre qualcosa, s’impongono alla coscienza dell’autore stesso privandolo di equilibrio, disgregandone lo sguardo ed il volto, un volto che, quanto prima, prenderà la forma dei volti dei personaggi dell’opera

Le percezioni ed i sentimenti che incalzano un autore a scrivere, a comporre qualcosa, s’impongono alla coscienza dell’autore stesso privandolo di equilibrio, disgregandone lo sguardo ed il volto, un volto che, quanto prima, prenderà la forma dei volti dei personaggi dell’opera

Pinterest
Cerca