Tutorial resina!

Seguiteci passo passo per diventare le regine della resina trasparente!
25 Pin83 Follower
Attenzione c'è prima da sapere alcune cose: se siete alle prime armi e maldestre usate un paio di guantini in lattice e prendete precauzioni per l'ambiente circostante dove state lavorando la resina non emana alcun tipo di esalazioni quindi potete stare tranquille, però non deve entrare in contatto con cose alimentari, se sporcate la bilancia pulitela accuratamente . Primi ingredienti fondamentali per creare con la resina sono la calma, la pazienza e la concentrazione!

Attenzione c'è prima da sapere alcune cose: se siete alle prime armi e maldestre usate un paio di guantini in lattice e prendete precauzioni per l'ambiente circostante dove state lavorando la resina non emana alcun tipo di esalazioni quindi potete stare tranquille, però non deve entrare in contatto con cose alimentari, se sporcate la bilancia pulitela accuratamente . Primi ingredienti fondamentali per creare con la resina sono la calma, la pazienza e la concentrazione!

La resina è formata da questi 2 componenti. Sulla confezione c'è scritto che la proporzione è 100:60 ma 100 e 60 grammi sono davvero tantissimi! Quindi ho diviso questo peso e ho ottenuto la proporzione 25:15, vi tornano i conti? Quindi pesiamo 25 grammi del compomente "A"! Mi raccomando, versate con parsimonia ^_^

La resina è formata da questi 2 componenti. Sulla confezione c'è scritto che la proporzione è 100:60 ma 100 e 60 grammi sono davvero tantissimi! Quindi ho diviso questo peso e ho ottenuto la proporzione 25:15, vi tornano i conti? Quindi pesiamo 25 grammi del compomente "A"! Mi raccomando, versate con parsimonia ^_^

Tariamo (azzeriamo) il peso e versiamo sempre lentamente e con attenzione 15 grammi esatti del componente "B"!

Tariamo (azzeriamo) il peso e versiamo sempre lentamente e con attenzione 15 grammi esatti del componente "B"!

Con lo stuzzicadenti spostate le bollicine verso l'alto, piano piano le bolle toccheranno la superficie e scoppieranno spontaneamente.

Con lo stuzzicadenti spostate le bollicine verso l'alto, piano piano le bolle toccheranno la superficie e scoppieranno spontaneamente.

Ma se volessimo colorare già la resina? Basta foderare lo stampino con i pigmenti! Sporchiamolo con il pennello e il gioco è fatto!

Ma se volessimo colorare già la resina? Basta foderare lo stampino con i pigmenti! Sporchiamolo con il pennello e il gioco è fatto!

Ma se volessimo colorare già la resina? Basta foderare lo stampino con i pigmenti! Sporchiamolo con il pennello e il gioco è fatto!

Ma se volessimo colorare già la resina? Basta foderare lo stampino con i pigmenti! Sporchiamolo con il pennello e il gioco è fatto!

NECESSARI: - Carta assorbente in abbondanza e a portata di mano; - Una base su cui poggiarci (va bene anche un vassoio che non usate più o il coperchio di una scatola); - Contenitore usa e getta (anche i bicchierini di carta da caffè) e un cucchiaino usa e getta o di metallo, pulito e che userete sempre e SOLO per la resina; - Stampini in pasta siliconica dei soggetti che volete creare; - Una bilancia da cucina elettronica; - Stuzzicadenti; - Resina E-30 effetto acqua.

NECESSARI: - Carta assorbente in abbondanza e a portata di mano; - Una base su cui poggiarci (va bene anche un vassoio che non usate più o il coperchio di una scatola); - Contenitore usa e getta (anche i bicchierini di carta da caffè) e un cucchiaino usa e getta o di metallo, pulito e che userete sempre e SOLO per la resina; - Stampini in pasta siliconica dei soggetti che volete creare; - Una bilancia da cucina elettronica; - Stuzzicadenti; - Resina E-30 effetto acqua.

Ok, adesso siamo libere di sgomberare il tavolo e togliere le bocce di resina e la bilancia: non ci servono più, quindi facciamo spazio e ordine . Non abbiate fretta, la resina catalizza in 24 ore!

Ok, adesso siamo libere di sgomberare il tavolo e togliere le bocce di resina e la bilancia: non ci servono più, quindi facciamo spazio e ordine . Non abbiate fretta, la resina catalizza in 24 ore!

Noterete che girando si formeranno delle striature, mischiate la resina finchè queste striature scompariranno, è fondamentale. Potete anche girare energicamente senza però far inglobare troppa aria alla resina; poi se si forma qualche bollicina non abbiate paura sappiamo come farle andar via <3

Noterete che girando si formeranno delle striature, mischiate la resina finchè queste striature scompariranno, è fondamentale. Potete anche girare energicamente senza però far inglobare troppa aria alla resina; poi se si forma qualche bollicina non abbiate paura sappiamo come farle andar via <3

Il risultato del girare deve essere questo! Niente striature, al massimo qualche bollicina fine fine.

Il risultato del girare deve essere questo! Niente striature, al massimo qualche bollicina fine fine.

Pinterest
Cerca