immagini Ungheria

5 Pin5 Follower
...Non so perché né sino a quando  rimarrò qui con te:  ma stringo la tua mano  e proteggo i tuoi occhi.  —Endre Ady (Ungheria, 1872-1919)—

...Non so perché né sino a quando rimarrò qui con te: ma stringo la tua mano e proteggo i tuoi occhi. —Endre Ady (Ungheria, 1872-1919)—

Toni Demuro Illustrazioni: Terra 132 (Ungheria)

Toni Demuro Illustrazioni: Terra 132 (Ungheria)

Manifestazione contro l'invasione sovietica dell'Ungheria.  Roma 1956

Manifestazione contro l'invasione sovietica dell'Ungheria. Roma 1956

Pàl Malèter,Pàl Maléter, comandante della divisione di Budapest dell'esercito della Repubblica Popolare di Ungheria,. Nell'ottobre 1956 mandato a reprimere le proteste del popolo ungherese guidato da Imre Nagy per maggiori libertà e condizioni di vita nell'ambito della democrazia socialista, disobbedì agli ordini dei Sovietici e si unì ai ribelli, dicendo che "i combattenti per la libertà non sono banditi, ma figli leggittimi del popolo ungherese". Fu catturato dall'Armata Rossa e fucilato.

Pàl Malèter,Pàl Maléter, comandante della divisione di Budapest dell'esercito della Repubblica Popolare di Ungheria,. Nell'ottobre 1956 mandato a reprimere le proteste del popolo ungherese guidato da Imre Nagy per maggiori libertà e condizioni di vita nell'ambito della democrazia socialista, disobbedì agli ordini dei Sovietici e si unì ai ribelli, dicendo che "i combattenti per la libertà non sono banditi, ma figli leggittimi del popolo ungherese". Fu catturato dall'Armata Rossa e fucilato.

L'Ungheria si ribella al regime comunista; la controffensiva russa reprime nel sangue la rivolta.  1956

L'Ungheria si ribella al regime comunista; la controffensiva russa reprime nel sangue la rivolta. 1956

Pinterest
Cerca