Karin Gäsert

Karin Gäsert

Milan, Italy / Così non viviamo mai, ma speriamo di vivere, e preparandoci sempre a essere felici è inevitabile che non lo siamo mai. Blaise Pascal
Karin Gäsert
Altre idee da Karin
Lo sguardo della Vergine è il solo veramente infantile, il solo vero sguardo di bambino che mai si sia posato sulla nostra vergogna e sulla nostra miseria. - Bernanos -

Lo sguardo della Vergine è il solo veramente infantile, il solo vero sguardo di bambino che mai si sia posato sulla nostra vergogna e sulla nostra miseria. - Bernanos -

Poiché pur nella continua tentazione a sbrandellarla, il cristiano deve rimaner saldo nel custodire un’intima certezza: che la Tunica è inconsutile, fissando il proprio sguardo su quel destino comune a cui ognuno è chiamato e quindi perseverare nel combattimento in questa terra d’esilio, nella speranza certa, però, che giungerà il tempo delle nozze, quando ogni piaga sarà finalmente sanata ed allora vivremo con Lui e tutti insieme per sempre con “un cuore solo ed un’anima sola”.

Poiché pur nella continua tentazione a sbrandellarla, il cristiano deve rimaner saldo nel custodire un’intima certezza: che la Tunica è inconsutile, fissando il proprio sguardo su quel destino comune a cui ognuno è chiamato e quindi perseverare nel combattimento in questa terra d’esilio, nella speranza certa, però, che giungerà il tempo delle nozze, quando ogni piaga sarà finalmente sanata ed allora vivremo con Lui e tutti insieme per sempre con “un cuore solo ed un’anima sola”.

S. Benedetto da Norcia con la sua vita e la sua opera ha esercitato un influsso fondamentale sullo sviluppo della civiltà e della cultura europea.

S. Benedetto da Norcia con la sua vita e la sua opera ha esercitato un influsso fondamentale sullo sviluppo della civiltà e della cultura europea.

Lampedusa, quando l’uomo si crede Dio

Lampedusa, quando l’uomo si crede Dio

Colpita dall’aspetto così venerando della nobile Signora, stupefatta Giannetta esclamò: Maria Vergine! E la Signora a lei: Non temere, figlia, perché sono davvero io. Fermati e inginocchiati in preghiera. Giannetta rispose: Signora, adesso io non ho tempo. I miei animali aspettano questa erba.

Colpita dall’aspetto così venerando della nobile Signora, stupefatta Giannetta esclamò: Maria Vergine! E la Signora a lei: Non temere, figlia, perché sono davvero io. Fermati e inginocchiati in preghiera. Giannetta rispose: Signora, adesso io non ho tempo. I miei animali aspettano questa erba.

Il suo cuore, il Cuore Immacolato di Maria!

Il suo cuore, il Cuore Immacolato di Maria!

"Ogni persona ha bisogno di un “centro” della propria vita, di una sorgente di verità e di bontà a cui attingere nell’avvicendarsi delle diverse situazioni e nella fatica della quotidianità. Ognuno di noi, quando si ferma in silenzio, ha bisogno di sentire non solo il battito del proprio cuore, ma, più in profondità, il pulsare di una presenza affidabile, percepibile coi sensi della fede e tuttavia molto più reale: la presenza di Cristo, cuore del mondo." Benedetto XVI

"Ogni persona ha bisogno di un “centro” della propria vita, di una sorgente di verità e di bontà a cui attingere nell’avvicendarsi delle diverse situazioni e nella fatica della quotidianità. Ognuno di noi, quando si ferma in silenzio, ha bisogno di sentire non solo il battito del proprio cuore, ma, più in profondità, il pulsare di una presenza affidabile, percepibile coi sensi della fede e tuttavia molto più reale: la presenza di Cristo, cuore del mondo." Benedetto XVI

Questo modo di vivere la fede contraddice l’insegnamento della Chiesa sin dai primordi, secondo il quale i Vangeli annunciano non già la fede, ma i fatti creduti; gli evangelisti non dicono mai di predicare quello che credono, bensì quello che hanno visto ed udito.

Questo modo di vivere la fede contraddice l’insegnamento della Chiesa sin dai primordi, secondo il quale i Vangeli annunciano non già la fede, ma i fatti creduti; gli evangelisti non dicono mai di predicare quello che credono, bensì quello che hanno visto ed udito.

Weltjugendtag

Weltjugendtag

Il ritorno da Castel Gandolfo in Vaticano. Benedetto XVI incontra Papa Francesco e insieme andranno nella cappella per pregare.

Il ritorno da Castel Gandolfo in Vaticano. Benedetto XVI incontra Papa Francesco e insieme andranno nella cappella per pregare.