Zoom

Clicca sulla copertina per aprire la scheda libro corrispondente su zoom.feltrinelli.it
Feltrinelli Editore22 Pin1,54k Follower
Silvia Di Natale. "El amorcito di Estrella". La storia di Estrella e del suo amorcito e della polvere bianca che li unisce e separa.

Silvia Di Natale. "El amorcito di Estrella". La storia di Estrella e del suo amorcito e della polvere bianca che li unisce e separa.

"Noi ci stiamo difendendo da voi, voi da noi: così le aule diventeranno campi di battaglia, vincerà il più forte, ma la scuola sarà finita" Quella che voleva essere una semplice bravata sollecita le parole di un professore dalle mani e dal cuore di gigante buono. Il pannello svitato di una cattedra nel 1967 si tramuterà nella prima ribellione. Avrà la meglio la nuova, fragile, coesione della classe o qualcuno cederà al timore della punizione?  #cover #copertine #Zoom #libri #ErriDeLuca

"Noi ci stiamo difendendo da voi, voi da noi: così le aule diventeranno campi di battaglia, vincerà il più forte, ma la scuola sarà finita" Quella che voleva essere una semplice bravata sollecita le parole di un professore dalle mani e dal cuore di gigante buono. Il pannello svitato di una cattedra nel 1967 si tramuterà nella prima ribellione. Avrà la meglio la nuova, fragile, coesione della classe o qualcuno cederà al timore della punizione? #cover #copertine #Zoom #libri #ErriDeLuca

Erano tempi dissennati, / Avevamo messo i morti a tavola, canticchia Karl, sulle parole di Aragon, in giro per la città a salutare quel che ormai è sfuggito. I sorrisi di Renate. Gli occhi di Elsa. I tempi passati a seguire Obiettivi, lontano da casa e dalla vita.  http://www.feltrinellieditore.it/SchedaLibro?id_volume=5100615

Erano tempi dissennati, / Avevamo messo i morti a tavola, canticchia Karl, sulle parole di Aragon, in giro per la città a salutare quel che ormai è sfuggito. I sorrisi di Renate. Gli occhi di Elsa. I tempi passati a seguire Obiettivi, lontano da casa e dalla vita. http://www.feltrinellieditore.it/SchedaLibro?id_volume=5100615

Giorgio Falco, "Se avessimo mangiato il dolce". Sono le cinque di mattina, sulla Tangenziale ovest. Michele guida, sua moglie al fianco, il figlio che russa appena dal sedile posteriore. È il secondo sabato di agosto, e finalmente le vacanze sono a una manciata di ore di autostrada. C'è una piccola macchia, però. Una piccola macchia scivolosa d'imprevisto, ad attendere Michele.

Giorgio Falco, "Se avessimo mangiato il dolce". Sono le cinque di mattina, sulla Tangenziale ovest. Michele guida, sua moglie al fianco, il figlio che russa appena dal sedile posteriore. È il secondo sabato di agosto, e finalmente le vacanze sono a una manciata di ore di autostrada. C'è una piccola macchia, però. Una piccola macchia scivolosa d'imprevisto, ad attendere Michele.

Viola Di Grado, "Il superuovo". Dopo tanti decenni di umani che parlavano troppo e si sforzavano di sembrare sinceri è salito al governo un uovo. E non un uovo qualsiasi, ma il misterioso e perfetto Uovo. Silenzioso e serafico, racchiude nella sua rotondità un'intera cosmogonia. Mentre nel mondo si diffondono religioni ovofile e le galline assurgono al ruolo di nuove Madonne, l'Uovo parla per la prima volta: fine intellettuale, nella sua placida rotondità potrebbe celare un rancore...

Viola Di Grado, "Il superuovo". Dopo tanti decenni di umani che parlavano troppo e si sforzavano di sembrare sinceri è salito al governo un uovo. E non un uovo qualsiasi, ma il misterioso e perfetto Uovo. Silenzioso e serafico, racchiude nella sua rotondità un'intera cosmogonia. Mentre nel mondo si diffondono religioni ovofile e le galline assurgono al ruolo di nuove Madonne, l'Uovo parla per la prima volta: fine intellettuale, nella sua placida rotondità potrebbe celare un rancore...

Marco Rovelli, "L'assedio". “Dell'Avvenire” si chiama la via in cui vivi. Lavori, sempre. Ti mantieni in disparte da tutti, attendi il caporale all'ombra. Vai in silenzio, quando riesci, a mandare in Burkina Faso quei soldi che sono così pochi sotto il sole di Pianura, ma là sono un patrimonio. Vivi in una stanza con altre quattro persone, in un palazzo traballante. Non chiedi nulla, a nessuno. Non chiedi, eppure a te chiedono, pretendono. Una parola soltanto “Andatevene!”...

Marco Rovelli, "L'assedio". “Dell'Avvenire” si chiama la via in cui vivi. Lavori, sempre. Ti mantieni in disparte da tutti, attendi il caporale all'ombra. Vai in silenzio, quando riesci, a mandare in Burkina Faso quei soldi che sono così pochi sotto il sole di Pianura, ma là sono un patrimonio. Vivi in una stanza con altre quattro persone, in un palazzo traballante. Non chiedi nulla, a nessuno. Non chiedi, eppure a te chiedono, pretendono. Una parola soltanto “Andatevene!”...

Marosia Castaldi, "Paesaggio della stanza". Che sarà mai, una stanza? Eppure può racchiudere una vita, la tua vita, o avere una vita propria, fatta di pareti affrescate, pavimenti lucidati e mobili che trasudano l'odore del legno. Perché ogni piccolo oggetto, ogni dettaglio d'arredamento da qualche luogo proviene e in qualche luogo sarà domani. E chi abbandona quella stanza, la sua stanza, di quello spazio porterà comunque sempre qualcosa con sé: che sia la scrivania perfetta trovata...

Marosia Castaldi, "Paesaggio della stanza". Che sarà mai, una stanza? Eppure può racchiudere una vita, la tua vita, o avere una vita propria, fatta di pareti affrescate, pavimenti lucidati e mobili che trasudano l'odore del legno. Perché ogni piccolo oggetto, ogni dettaglio d'arredamento da qualche luogo proviene e in qualche luogo sarà domani. E chi abbandona quella stanza, la sua stanza, di quello spazio porterà comunque sempre qualcosa con sé: che sia la scrivania perfetta trovata...

Roberto Ferrucci, "Sentimenti decisivi". Com'è per un uomo aspettare un figlio all'età in cui Maradona è già nonno? Un sentimento racchiuso nella precarietà di un gesto lieve e magico: una preziosa bottiglia sostenuta appena tra due dita, il più saldo forziere che un degustatore raffinato potrebbe mai trovare. Lo stesso gesto che racchiude e protegge, in un cerchio, il ventre di Teresa, che si prepara a crescere.

Roberto Ferrucci, "Sentimenti decisivi". Com'è per un uomo aspettare un figlio all'età in cui Maradona è già nonno? Un sentimento racchiuso nella precarietà di un gesto lieve e magico: una preziosa bottiglia sostenuta appena tra due dita, il più saldo forziere che un degustatore raffinato potrebbe mai trovare. Lo stesso gesto che racchiude e protegge, in un cerchio, il ventre di Teresa, che si prepara a crescere.

#NoviZoom Paolo Rumiz, "Maledetta Cina". Paolo Rumiz, in visita al figlio lontano per ragioni di lavoro, ci porta in dono pezzi di una Cina poco conosciuta: le guardie immobili sulle soglie dei condomini, i grattacieli-vivai in cui lavorano migliaia di formiche operose, a cui fanno da contrasto i galoppanti risciò; i campi da basket installati con dissacrante violenza nella mitica Città Proibita.

#NoviZoom Paolo Rumiz, "Maledetta Cina". Paolo Rumiz, in visita al figlio lontano per ragioni di lavoro, ci porta in dono pezzi di una Cina poco conosciuta: le guardie immobili sulle soglie dei condomini, i grattacieli-vivai in cui lavorano migliaia di formiche operose, a cui fanno da contrasto i galoppanti risciò; i campi da basket installati con dissacrante violenza nella mitica Città Proibita.

#NoviZoom "L'orso", di Emiliano Gucci. "Il lamento dell'orso è un suono continuo, ininterrotto. Da settimane, prigioniero in una piazza, tormenta le notti e i giorni degli abitanti della città. Chi va a vederlo non conosce questo logorio: si ferma alla linea gialla, lo osserva e lo canzona, se ne va contento. Ma chi vive nel quartiere non può non sentirlo, quel rantolo di dolore.  Numero di caratteri: 20.269."

#NoviZoom "L'orso", di Emiliano Gucci. "Il lamento dell'orso è un suono continuo, ininterrotto. Da settimane, prigioniero in una piazza, tormenta le notti e i giorni degli abitanti della città. Chi va a vederlo non conosce questo logorio: si ferma alla linea gialla, lo osserva e lo canzona, se ne va contento. Ma chi vive nel quartiere non può non sentirlo, quel rantolo di dolore. Numero di caratteri: 20.269."

Pinterest
Cerca