Le Comete

Clicca sulla copertina per aprire la scheda libro corrispondente su feltrinellieditore.it
Giorgio Bassani, "Il romanzo di Ferrara". Il romanzo di Ferrara è la storia della mia città in questo secolo, ma anche, seppure trasposta, la mia personale, dall’infanzia agli anni maturi. Ho dovuto riscrivere e riscrivere, alla luce di questa intuizione di fondo. Sono arrivato a una specie di poema romanzesco di quasi mille pagine.” Giorgio Bassani

Giorgio Bassani, "Il romanzo di Ferrara". Il romanzo di Ferrara è la storia della mia città in questo secolo, ma anche, seppure trasposta, la mia personale, dall’infanzia agli anni maturi. Ho dovuto riscrivere e riscrivere, alla luce di questa intuizione di fondo. Sono arrivato a una specie di poema romanzesco di quasi mille pagine.” Giorgio Bassani

Antonio Tabucchi, "Romanzi -   Requiem. Sostiene Pereira. La testa perduta di Damasceno Monteiro". “La casa di campagna era immersa nel silenzio, si era levata una brezza fresca che accarezzava le foglie del gelso. Buonanotte, dissi, o meglio: addio. A chi, o a che cosa, stavo dicendo addio? Non lo sapevo bene, ma era quel che mi andava di dire ad alta voce. Addio e buonanotte a tutti, ripetei. Reclinai il capo e mi misi a guardare la luna.”

Antonio Tabucchi, "Romanzi - Requiem. Sostiene Pereira. La testa perduta di Damasceno Monteiro". “La casa di campagna era immersa nel silenzio, si era levata una brezza fresca che accarezzava le foglie del gelso. Buonanotte, dissi, o meglio: addio. A chi, o a che cosa, stavo dicendo addio? Non lo sapevo bene, ma era quel che mi andava di dire ad alta voce. Addio e buonanotte a tutti, ripetei. Reclinai il capo e mi misi a guardare la luna.”

Giovanni Testori, "I segreti di Milano". Scrivevo I segreti di Milano, un ciclo di libri che, ne ero convinto, mi avrebbero impegnato per tutta la vita. Come Balzac con la Commedia umana.

Giovanni Testori, "I segreti di Milano". Scrivevo I segreti di Milano, un ciclo di libri che, ne ero convinto, mi avrebbero impegnato per tutta la vita. Come Balzac con la Commedia umana.

John Cheever, "I racconti". “I bambini annegano, donne bellissime vengono maciullate in incidenti stradali, le navi da crociera affondano e gli uomini muoiono di morte lenta nelle miniere o nei sottomarini, ma non troverete niente di tutto questo nei miei racconti. Nell’ultimo capitolo la nave rientra in porto, i bambini vengono salvati, i minatori vengono estratti da sottoterra.” - John Cheever

John Cheever, "I racconti". “I bambini annegano, donne bellissime vengono maciullate in incidenti stradali, le navi da crociera affondano e gli uomini muoiono di morte lenta nelle miniere o nei sottomarini, ma non troverete niente di tutto questo nei miei racconti. Nell’ultimo capitolo la nave rientra in porto, i bambini vengono salvati, i minatori vengono estratti da sottoterra.” - John Cheever

Pinterest
Cerca