Pinterest • il catalogo mondiale delle idee

Il vostro Smartphone ha tantissimi sensori, lo sapevate? Si, e’ cosi’, avete imparato a lanciare pinguini grazie all’accellerometro! Questo e’ uno dei tanti sensori, che grazie alle app si trasformano in informazioni che vi possono interessare. O che vi possono servire, se fate un qualsiasi lavoro che richieda misurazioni, o se siete amanti del fai da te.

Organizzare i documenti necessari sul device, spostare le foto, salvare i programmi piu’ importanti puo’ sembrare difficile o impossibile. Ecco una veloce guida e qualche consiglio tecnico per facilitarvi la vita.

Ho firmato il contratto con il cliente, stabilito i costi, i tempi ed ho iniziato il progetto. Dopo 4 mesi di lavoro mi sono accorta di aver lavorato piu’ del doppio del previsto ed aver guadagnato la meta’. Da questa semplice e banale valutazione mi sono accorta che c’era qualcosa che non andava icon smile Tenete d´occhio il tempo con il vostro android! . Si, perche’ spesso non siamo capaci di dare un giusto prezzo al nostro tempo, e spesso gli altri non valutano adeguatamente il nostro…

Quando la gestione dei vostri profili social inizia a diventare difficile da gestire e’ arrivato il momento di organizzarsi, e dotarsi dei giusti programmi. Partiamo dalle basi, ovvero la differenza tra gestire un profilo o una pagina. In molti cascano nell’errore di creare un profilo utente (ad esempio su facebook) per la propria attivita’. Questa scelta si porta dietro molti limiti, come il massimo di 5000 amici, la necessita’...

Quante volte siete arrivate in ritardo ad una riunione, o ve la siete proprio dimenticata? Io tante, ho dovuto trovare un rimedio, e come al solito ne ho trovati tanti.

Le app utili per lavorare in team!

Dovevo cambiare il mio vecchio portatile, lento, con windows vista che ritengo sia il peggior sistema operativo che ho mai usato, e soprattutto perchè il “bestione” risultava troppo pesante e scomodo per viaggiare. Proprio in quel periodo ad un evento ho scoperto il chromebook di google e mi sono subito innamorata. Leggero, veloce, pratico e sopratutto di google! E il design? Semplice e accattivante. Il solo 2,4 Kg un portatile dotato di tastiera...

Staccarsi dal proprio pc non è così facile, spesso vorremmo portarcelo anche in viaggio, ma nel caso di un desktop non è possibile. Innanzitutto dobbiamo iniziare a cambiare mentalità e a ragionare in 2.0, spostando in rete ed in cloud quante più applicazioni e contenuti possibili.

Hai cambiato cellulare, perchè il vecchio si è rotto, e stai scrivendo a tutti i tuoi amici di facebook di rimandarti il numero. Bene, è l’ultima volta che ti succede, è arrivato il momento di passare ad Android. L’integrazione nativa dell’agenda non più sul devices, ma su Google, ti permette di importare tutti gli indirizzari, le mail e gli appuntamenti in un solo account, sincronizzabile automaticamente con l’agenda di twitter, di Facebook e di Skype.