Pinterest • il catalogo mondiale delle idee

Polpo alla Barese Ricetta tipica della zona di Bari, capoluogo della Puglia. Tra le coste rocciose tipiche della zona il purpo prolifera e da sempre è tra le colonne portanti della cucina territorio. Qui lo proponiamo lesso nel vino e nella sua acqua. Va scottato in padella e servito con le patate schiacciate, solo da rigenerare saltandole in padella o passandole al microonde. Un sapore inconfondibile.

1

Aggiunto ai Pin da

fanceat.com

Baccalà alla carbonara. Un piatto molto creativo che racconta la passione dello Chef Marcello Trentini per la cucina romana. La base del piatto è uno zabaione a base di brodo di pollo e pecorino fornito in sac à poche e pronto ad essere impiattato. Il baccalà cotto a bassa temperatura dal ristorante, sarà solo da rigenerare. Infine, la “sabbia” di prosciutto, ottenuta disidratando il prosciutto crudo di Parma, guarnirà il piatto.

1

Aggiunto ai Pin da

fanceat.com

Trota a bassa temperatura, fiore di sale, albicocche, peperone e asparagi Continuiamo con il filetto di trota: scalda l’acqua in una pentola e porta a ebollizione. Spegni il fuoco e aspetta un minuto. Inserisci la trota ancora nella busta nell’acqua calda e attendi altri 60 secondi. Condisci con la crema di albicocche, i germogli, la battuta di peperone e guarnisci con il fior di sale. Aggiungi gli asparagi. Assaggia, si scioglie in bocca.

1

Aggiunto ai Pin da

fanceat.com

Anatra alla Marengo Il pollo alla Marengo è una ricetta tipica alessandrina risale al 1800, quando Napoleone sconfisse gli Austriaci nella famosa battaglia. Si racconta che l’Imperatore francese, entrato in una trattoria, ordinò qualcosa di speciale. Il cuoco dovette ingegnarsi e servì pollo con funghi e gamberi di fiume. Lo chef Trentini rivisita questa tradizionale ricetta sostituendo al pollo il petto d’anatra, già cotto a bassa temperatura, da scottare e passare in forno, e ai gamberi di…

Aggiunto ai Pin da

fanceat.com

Polpo all’amatriciana Il polpo arriva cotto a bassa temperatura, una vera delizia! Dovrete solo saltarlo in padella per ottenere una croccante crosticina e servirlo con la composta di amatriciana (già fatta dallo chef), la farinata (anch’essa da “croccare” in padella) e la focaccia di cipolle. È la tua prima esperienza ai fornelli? Non puoi comunque sbagliare!

Aggiunto ai Pin da

fanceat.com

Galletto al curry e riso nero. Il galletto profumato al curry verde è una tipica ricetta thailandese. Il galletto viene scottato con la pasta di curry, vengono aggiunte le verdure e tutto viene sfumato con il latte di cocco. A parte il riso Venere viene bollito. Con i suoi chicchi donerà croccantezza al piatto. Seguendo i passaggi sarà semplice catapultarsi sulla più bianca delle spiagge, la più caotica fra le città o la più rigogliosa tra le foreste.

Aggiunto ai Pin da

fanceat.com

Guanciale di maiale brasata al Moscato su polenta integrale morbida, fiori di cavolo e carota biologica. Il Moscato viene dal Monferrato e la polenta integrale macinata a pietra da un mulino della provincia torinese. Riccardo cuoce la carne sottovuoto per lungo tempo in modo da renderla morbida e saporita. La adagia su un letto di polenta a grana grossa morbida, guarnisce con fiore di cavolo e carota biologica.

Aggiunto ai Pin da

fanceat.com

Cosce di pollo cotte a bassa temperatura e impanate, patate al forno e salsa de la muerte Prima abbiamo scherzato, ora facciamo sul serio. Il pollo arriva nella tua cucina già cotto a bassa temperatura in modo che la coscia mantenga morbidezza e umidità. A te non resta che impanarlo e friggerlo in un pentolino pieno d’olio. Scalda le patate in forno e servi in tavola con la salsa de la Muerte, chutney composto da un blend di sei peperoncini. Il Naga è uno d

Aggiunto ai Pin da

fanceat.com

Polpo al Negramaro Il polpo viene cotto dal ristorante secondo la classica ricetta siciliana. Non dovrete fare altro che scaldarlo immergendo il suo sacchetto sottovuoto in acqua calda. Lo stesso vale per la crema di patate. Troverete anche il delizioso ristretto di polpo e Negramaro da usare come dressing. A completare il piatto: timo e strisce di porro essiccate.

Aggiunto ai Pin da

fanceat.com

Coscia di anatra agli agrumi, catalogna, marmellata di mandarino. Spostiamoci ora nell’isola più grande del Mediterraneo, il granaio dell’impero romano, la Sicilia. I sapori del sole, erbe e agrumi sono il perfetto condimento per questa coscia d’anatra cotta a bassa temperatura e servita con il suo fondo. Non resta che scaldarli direttamente nel sottovuoto in acqua calda e servire.

Aggiunto ai Pin da

fanceat.com