Il dolce, legato al cioccolato (siamo pur sempre a Torino eh!), riprende la tradizionale merenda che mamme e nonne da secoli infilano nelle tasche delle cartelle di studenti di ogni età. Qui aggiungiamo il rhum e lo zabaione servito freddo su cui il salame viene adagiato. Il salame già a fette e lo zabaione in sac a poche renderanno semplice e rapidissima l’impiattamento di un dessert delizioso!

Il dolce, legato al cioccolato (siamo pur sempre a Torino eh!), riprende la tradizionale merenda che mamme e nonne da secoli infilano nelle tasche delle cartelle di studenti di ogni età. Qui aggiungiamo il rhum e lo zabaione servito freddo su cui il salame viene adagiato. Il salame già a fette e lo zabaione in sac a poche renderanno semplice e rapidissima l’impiattamento di un dessert delizioso!

pin 2
I cioccolati del Birichin  Si tratta di una degustazione di cioccolati piemontesi da assaporare uno dopo l’altro!

I cioccolati del Birichin Si tratta di una degustazione di cioccolati piemontesi da assaporare uno dopo l’altro!

pin 2
Il budino al doppio cioccolato è un dolce tipico de Il Bastimento. Delizioso budino al cioccolato amaro fuori, dolce cuore di gianduia all’interno. A casa arriva già pronto. Rimuovilo dal contenitore e ponilo su un piatto piano. Servi e assapora ogni singolo boccone. Non esiste miglior modo per concludere!

Il budino al doppio cioccolato è un dolce tipico de Il Bastimento. Delizioso budino al cioccolato amaro fuori, dolce cuore di gianduia all’interno. A casa arriva già pronto. Rimuovilo dal contenitore e ponilo su un piatto piano. Servi e assapora ogni singolo boccone. Non esiste miglior modo per concludere!

pin 1
Questo dessert è il riassunto della tradizione dolciaria piemontese. Il bonet è ripieno di panna cotta e viene adagiato su zabaione e baci di dama sbriciolati. Sulla sommità una mousse di bicerin e la grannella di zucchero completano il dolce.

Questo dessert è il riassunto della tradizione dolciaria piemontese. Il bonet è ripieno di panna cotta e viene adagiato su zabaione e baci di dama sbriciolati. Sulla sommità una mousse di bicerin e la grannella di zucchero completano il dolce.

Ecco arrivati uno tra i più celebri dolci siculi: il cannolo! Queste prelibatezza è realizzata dal team del ristorante Oinos di Torino secondo la ricetta originale.

Ecco arrivati uno tra i più celebri dolci siculi: il cannolo! Queste prelibatezza è realizzata dal team del ristorante Oinos di Torino secondo la ricetta originale.

L’acqua magica, frutto della ricerca dello chef, viene emulsionata con limone e zucchero a velo impalpabile. Una volta montata viene adagiata su un biscotto di frolla di farina integrale e frutti di bosco. Per concludere un croccante di acqua magica, questa volta al peperone, completa il piatto. In una parola: sorprendente!

L’acqua magica, frutto della ricerca dello chef, viene emulsionata con limone e zucchero a velo impalpabile. Una volta montata viene adagiata su un biscotto di frolla di farina integrale e frutti di bosco. Per concludere un croccante di acqua magica, questa volta al peperone, completa il piatto. In una parola: sorprendente!

Il dolce più tipico del Salento arriva a casa tua pronto da gustare. Aggiungi a lato gocce di crema di mandarino e spolvera con lo zucchero a velo a piacimento. Goduria assicurata.

Il dolce più tipico del Salento arriva a casa tua pronto da gustare. Aggiungi a lato gocce di crema di mandarino e spolvera con lo zucchero a velo a piacimento. Goduria assicurata.

Tanto semplice quanto buono! Una crema di zabaione che arriverà dentro un’apposita sac a poche da guarnire con la polvere di mandorle sabbiate. Buon appetito!

Tanto semplice quanto buono! Una crema di zabaione che arriverà dentro un’apposita sac a poche da guarnire con la polvere di mandorle sabbiate. Buon appetito!

Il bicchiere apparente non ha bisogno di lunghe spiegazioni. Arriva già pronto. Mettilo nel congelatore per un’ora e trenta circa, in modo che riprenda la consistenza. Segui le istruzioni per fare lo zabaione. Tira fuori dal freezer il bicchiere appena prima di servirlo. Toglilo dal contenitore e versa sopra lo zabaione. Vedrai pian piano scomparire il bicchiere. Mangialo prima che sia troppo tardi!

Il bicchiere apparente non ha bisogno di lunghe spiegazioni. Arriva già pronto. Mettilo nel congelatore per un’ora e trenta circa, in modo che riprenda la consistenza. Segui le istruzioni per fare lo zabaione. Tira fuori dal freezer il bicchiere appena prima di servirlo. Toglilo dal contenitore e versa sopra lo zabaione. Vedrai pian piano scomparire il bicchiere. Mangialo prima che sia troppo tardi!

Una crostata di mandorle e fichi viola, tipici della Puglia, e crema frangipane, la crema dalla misteriosa origine. Alcuni dicono sia dono di un conte a Caterina De Medici, altri che il suo profumo sia stato creato da un conciaio per coprire l’odore del cuoio. Qualsiasi sia la verità il suo gusto è delizioso, soprattutto con una spolverata di zucchero a velo!

Una crostata di mandorle e fichi viola, tipici della Puglia, e crema frangipane, la crema dalla misteriosa origine. Alcuni dicono sia dono di un conte a Caterina De Medici, altri che il suo profumo sia stato creato da un conciaio per coprire l’odore del cuoio. Qualsiasi sia la verità il suo gusto è delizioso, soprattutto con una spolverata di zucchero a velo!

Pinterest • il catalogo mondiale delle idee
Cerca