Pinterest • il catalogo mondiale delle idee

economia

Manuel Buccarella207 Pin33 Follower
L’Istat ha dichiarato che il Pil italiano ha registrato nel 2015 un incremento pari allo 0,8 percento, per la prima volta con il segno più dopo tre anni consecutivi in campo negativo. Anche i…

Tante insidie dietro la “ripresina” italiana ed europea

L’Istat ha dichiarato che il Pil italiano ha registrato nel 2015 un incremento pari allo 0,8 percento, per la prima volta con il segno più dopo tre anni consecutivi in campo negativo. Anche i…

INTRODOTTA LA COLLABORAZIONE VOLONTARIA PER GLI EVASORI FISCALI. BLANDO IL REGIME SANZIONATORIO DELL’AUTORICICLAGGIO. SERVONO MISURE PIU’ INCISIVE A LIVELLO DI COOPERAZIONE INTERNAZIONALE. | Economia & Futuro

INTRODOTTA LA COLLABORAZIONE VOLONTARIA PER GLI EVASORI FISCALI. BLANDO IL REGIME SANZIONATORIO DELL’AUTORICICLAGGIO. SERVONO MISURE PIU’ INCISIVE A LIVELLO DI COOPERAZIONE INTERNAZIONALE.

INTRODOTTA LA COLLABORAZIONE VOLONTARIA PER GLI EVASORI FISCALI. BLANDO IL REGIME SANZIONATORIO DELL’AUTORICICLAGGIO. SERVONO MISURE PIU’ INCISIVE A LIVELLO DI COOPERAZIONE INTERNAZIONALE. | Economia & Futuro

Il presidente della Banca centrale europea, Mario Draghi, ha annunciato ieri un pacchetto di misure di stimolo monetario ben al di là delle attese, a fronte del netto peggioramento del quadro macro…

Europa, la Bce porta a zero il costo del denaro ed incrementa l’acquisto dei bond statali.

Il presidente della Banca centrale europea, Mario Draghi, ha annunciato ieri un pacchetto di misure di stimolo monetario ben al di là delle attese, a fronte del netto peggioramento del quadro macro…

Eurostat a livello di Eurozona ed Istat a livello di economia italiana hanno definitivamente attestato che le economie dell'Ume e dell'Italia sono ormai in stato deflattivo. Per l'Italia, in partic...

IL BAZOOKA DI DRAGHI E L’ECONOMIA EUROPEA.

Eurostat a livello di Eurozona ed Istat a livello di economia italiana hanno definitivamente attestato che le economie dell'Ume e dell'Italia sono ormai in stato deflattivo. Per l'Italia, in partic...

Nel 2014, stima l'Unione petrolifera nel Preconsuntivo, la domanda di energia in Italia ha mostrato un ulteriore calo, pari al 5,1% rispetto al 2013, fermandosi a 157,6 milioni di tonnellate di pet...

DRASTICA RIDUZIONE DEI CONSUMI DI PETROLIO IN ITALIA. SI TORNA AI LIVELLI DEGLI ANNI ’80

Nel 2014, stima l'Unione petrolifera nel Preconsuntivo, la domanda di energia in Italia ha mostrato un ulteriore calo, pari al 5,1% rispetto al 2013, fermandosi a 157,6 milioni di tonnellate di pet...

È bastata una dichiarazione, quella del consigliere esecutivo della Bce Benoit Coeure, a riportare il Btp a 10 anni al 2% e a far annullare alle Borse europee le forti perdite accumulate (Piazza Af...

BCE: SI SCALDANO I MOTORI PER L’ACQUISTO DEI TITOLI DI STATO (QUANTITATIVE EASING)

È bastata una dichiarazione, quella del consigliere esecutivo della Bce Benoit Coeure, a riportare il Btp a 10 anni al 2% e a far annullare alle Borse europee le forti perdite accumulate (Piazza Af...

Secondo la diciassettesima edizione della Xmas Survey pubblicata da Deloitte, il budget di spesa medio per le festività natalizie del 2014 pianificato dagli italiani sarà pari a circa 400 Euro a fa...

NATALE 2014: ANCORA IN CALO LE PREVISIONI DI SPESA DEGLI ITALIANI

Secondo la diciassettesima edizione della Xmas Survey pubblicata da Deloitte, il budget di spesa medio per le festività natalizie del 2014 pianificato dagli italiani sarà pari a circa 400 Euro a fa...

Nonostante la crisi, sembra tenere la ricchezza delle famiglie italiane nel 2013, calata solo dell’1,4% rispetto all’anno precedente. Un crollo di 123 miliardi, legato in gran parte alla svalutazio...

BANKITALIA: TIENE LA RICCHEZZA DELLE FAMIGLIE NEL 2013. LIEVE CALO DOVUTO ALLA SVALUTAZIONE DEGLI IMMOBILI.

Nonostante la crisi, sembra tenere la ricchezza delle famiglie italiane nel 2013, calata solo dell’1,4% rispetto all’anno precedente. Un crollo di 123 miliardi, legato in gran parte alla svalutazio...

781 x 691

ECCO PERCHE’ L’EURO NON E’ IL PRINCIPALE PROBLEMA DELL’ECONOMIA ITALIANA.

781 x 691

La Commissione europea aspetta maggiori informazioni sul processo di riforme in Italia, Francia e Belgio per la terza settimana di gennaio, secondo il commissario europeo per gli Affari economici e...

IL COMMISSARIO UE AGLI AFFARI ECONOMICI MOSCOVICI METTE IN MORA ITALIA, FRANCIA E BELGIO PER LE RIFORME STRUTTURALI.

La Commissione europea aspetta maggiori informazioni sul processo di riforme in Italia, Francia e Belgio per la terza settimana di gennaio, secondo il commissario europeo per gli Affari economici e...

«Il Consiglio direttivo rimane unanime nel suo impegno a ricorrere a ulteriori strumenti non convenzionali nel quadro del proprio mandato». È quanto si legge nel bollettino mensile della Bce, in cu...

IL CONSIGLIO DELLA BCE ALL’UNANIMITA’ PER MISURE NON CONVENZIONALI. LA BANCA CENTRALE NORVEGESE ABBASSA I TASSI

«Il Consiglio direttivo rimane unanime nel suo impegno a ricorrere a ulteriori strumenti non convenzionali nel quadro del proprio mandato». È quanto si legge nel bollettino mensile della Bce, in cu...

Featured image

L’ECOFIN RIVEDE LA NORMATIVA SULLA TASSAZIONE DELLE MULTINAZIONALI. ADDIO AL SEGRETO BANCARIO EUROPEO.

Featured image

Negli anni della crisi il divario tra ricchi e poveri è fortemente aumentato e non è mai stato così ampio da 30 anni a questa parte. Una situazione che ha un forte impatto sul rallentamento della c...

NEGLI ANNI DELLA CRISI AUMENTA IN ITALIA IL DIVARIO TRA RICCHI E POVERI,COSI’ COME AUMENTA LA DECRESCITA DEL PIL.

Negli anni della crisi il divario tra ricchi e poveri è fortemente aumentato e non è mai stato così ampio da 30 anni a questa parte. Una situazione che ha un forte impatto sul rallentamento della c...

Quando l'economia non gira, anzi è stato di recessione ed i prezzi non crescono come dovrebbero dando vita ad uno stato deflattivo, come ora, con una disoccupazione a livelli insostenibili, è norma...

CENSIS: IL 60% DEGLI ITALIANI TEME DI DIVENTARE POVERO

Quando l'economia non gira, anzi è stato di recessione ed i prezzi non crescono come dovrebbero dando vita ad uno stato deflattivo, come ora, con una disoccupazione a livelli insostenibili, è norma...

draghi

MENTRE LA BCE LASCIA INVARIATI I TASSI, DRAGHI DICHIARI CHE PER IL QUANTITATIVE EASING NON E’ RICHIESTA L’UNANIMITA’ NEL BOARD BCE.

draghi

Finalmente il nostro governo si desta nei confronti del Presidente della Commissione Ue, il lussemburghese Jean-Claude Juncker, che in tutti questi anni, come primo ministro del Granducato, ha perf...

ASSE PARIGI-BERLINO-ROMA CONTRO LA CONCORRENZA FISCALE SLEALE. LETTERA A JUNCKER.

Finalmente il nostro governo si desta nei confronti del Presidente della Commissione Ue, il lussemburghese Jean-Claude Juncker, che in tutti questi anni, come primo ministro del Granducato, ha perf...