QUELLE SANGUISUGHE DELLE TASSE QUI NON VENGONO! Libera rivisitazione dell’opera “Giocatori di dadi” di Georges de La Tour (1650-1651), suggerita dalla quindicesima domanda di Giocatori Anonimi: “Hai mai giocato per allontanarti da disagi o problemi?”- Dalla raccolta “Anche i quadri te lo chiedono” di Vittorio Gioco: rielaborazione a fumetti di dipinti guidata delle venti domande di Giocatori Anonimi.

QUELLE SANGUISUGHE DELLE TASSE QUI NON VENGONO! Libera rivisitazione dell’opera “Giocatori di dadi” di Georges de La Tour (1650-1651), suggerita dalla quindicesima domanda di Giocatori Anonimi: “Hai mai giocato per allontanarti da disagi o problemi?”- Dalla raccolta “Anche i quadri te lo chiedono” di Vittorio Gioco: rielaborazione a fumetti di dipinti guidata delle venti domande di Giocatori Anonimi.

Quando si ha a che fare con il cosmo, le domande sono inevitabilmente «grandi». Che cos’è l’Universo? Com’è nato, e come finirà? Einstein aveva ragione? Che cos’è un buco nero? Nel nuovo libro della serie di successo «Le grandi domande», Stuart Clark affronta i temi più affascinanti dell’astronomia contemporanea attraverso venti domande. Di queste, alcune hanno trovato una risposta definitiva; altre sono prossime a una soluzione, altre ancora, tuttora irrisolte.

Quando si ha a che fare con il cosmo, le domande sono inevitabilmente «grandi». Che cos’è l’Universo? Com’è nato, e come finirà? Einstein aveva ragione? Che cos’è un buco nero? Nel nuovo libro della serie di successo «Le grandi domande», Stuart Clark affronta i temi più affascinanti dell’astronomia contemporanea attraverso venti domande. Di queste, alcune hanno trovato una risposta definitiva; altre sono prossime a una soluzione, altre ancora, tuttora irrisolte.

CHE NOTTATACCIA CON QUESTO BISCAZZIERE SULLO STOMACO! Libera rivisitazione dell’opera “The Covent Garden Nightmare” di Thomas Rowlandson (1784), suggerita dalla diciassettesima domanda di Giocatori Anonimi: “Hai mai avuto difficoltà a dormire per il gioco?”- Dalla raccolta “Anche i quadri te lo chiedono” di Vittorio Gioco: rielaborazione a fumetti di dipinti guidata delle venti domande di Giocatori Anonimi.

CHE NOTTATACCIA CON QUESTO BISCAZZIERE SULLO STOMACO! Libera rivisitazione dell’opera “The Covent Garden Nightmare” di Thomas Rowlandson (1784), suggerita dalla diciassettesima domanda di Giocatori Anonimi: “Hai mai avuto difficoltà a dormire per il gioco?”- Dalla raccolta “Anche i quadri te lo chiedono” di Vittorio Gioco: rielaborazione a fumetti di dipinti guidata delle venti domande di Giocatori Anonimi.

DAI! CHE MI DEVO RIFARE. IERI HO PERSO 1000 EURO! Libera rivisitazione dell’opera “Giocatori di carte” di Lucas van Leyden (1520), suggerita dalla settima domanda di Giocatori Anonimi: “Dopo una perdita, hai mai sentito il bisogno di ritornare per vincere quanto perduto?”. Dalla raccolta “Anche i quadri te lo chiedono” di Vittorio Gioco: rielaborazione a fumetti di dipinti guidata delle venti domande di Giocatori Anonimi.

DAI! CHE MI DEVO RIFARE. IERI HO PERSO 1000 EURO! Libera rivisitazione dell’opera “Giocatori di carte” di Lucas van Leyden (1520), suggerita dalla settima domanda di Giocatori Anonimi: “Dopo una perdita, hai mai sentito il bisogno di ritornare per vincere quanto perduto?”. Dalla raccolta “Anche i quadri te lo chiedono” di Vittorio Gioco: rielaborazione a fumetti di dipinti guidata delle venti domande di Giocatori Anonimi.

ANCHE I QUADRI TE LO CHIEDONO Libera rielaborazione a fumetti di dipinti guidata delle venti domande di Giocatori Anonimi. Le opere sono state rivisitate ds Vittorio Gioco.

ANCHE I QUADRI TE LO CHIEDONO Libera rielaborazione a fumetti di dipinti guidata delle venti domande di Giocatori Anonimi. Le opere sono state rivisitate ds Vittorio Gioco.

CON IL BINGO HO PERSO ANCHE LA FACCIA! Libera rivisitazione delle opere “Gioconda” di Leonardo da Vinci (1503) e “L.H.O.O.Q.” di Marcel Duchamp (1919), suggerita dalla terza domanda di Giocatori Anonimi: “Il gioco ha danneggiato la tua reputazione?”. Dalla raccolta “Anche i quadri te lo chiedono” di Vittorio Gioco: rielaborazione a fumetti di dipinti guidata delle venti domande di Giocatori Anonimi.

CON IL BINGO HO PERSO ANCHE LA FACCIA! Libera rivisitazione delle opere “Gioconda” di Leonardo da Vinci (1503) e “L.H.O.O.Q.” di Marcel Duchamp (1919), suggerita dalla terza domanda di Giocatori Anonimi: “Il gioco ha danneggiato la tua reputazione?”. Dalla raccolta “Anche i quadri te lo chiedono” di Vittorio Gioco: rielaborazione a fumetti di dipinti guidata delle venti domande di Giocatori Anonimi.

IL PRIMO CHE INCONTRO LO RAPINO E RITORNO AL BINGO! Libera rivisitazione dell’opera “L'assassino” di Edvard Munchs (1910), suggerita dalla sedicesima domanda di Giocatori Anonimi: “Hai mai commesso – o pensato di commettere – atti illegali per finanziare il gioco?”- Dalla raccolta “Anche i quadri te lo chiedono” di Vittorio Gioco: rielaborazione a fumetti di dipinti guidata delle venti domande di Giocatori Anonimi.

IL PRIMO CHE INCONTRO LO RAPINO E RITORNO AL BINGO! Libera rivisitazione dell’opera “L'assassino” di Edvard Munchs (1910), suggerita dalla sedicesima domanda di Giocatori Anonimi: “Hai mai commesso – o pensato di commettere – atti illegali per finanziare il gioco?”- Dalla raccolta “Anche i quadri te lo chiedono” di Vittorio Gioco: rielaborazione a fumetti di dipinti guidata delle venti domande di Giocatori Anonimi.

A cosa serve la matematica? Che forma ha l’Universo? Dove si incontrano le rette parallele? È rimasto ancora qualcosa da risolvere? Sono solo alcune delle venti domande fondamentali sulla matematica. Il libro ci offre un’introduzione agile e avvincente ai vari aspetti di questa disciplina, ricca di esempi, di richiami storici e di applicazioni concrete.

A cosa serve la matematica? Che forma ha l’Universo? Dove si incontrano le rette parallele? È rimasto ancora qualcosa da risolvere? Sono solo alcune delle venti domande fondamentali sulla matematica. Il libro ci offre un’introduzione agile e avvincente ai vari aspetti di questa disciplina, ricca di esempi, di richiami storici e di applicazioni concrete.

TI SEI GIOCATO TUTTI I SOLDI DI CASA! E ORA CHE MANGIAMO? Libera rivisitazione dell’opera “La fame in Irlanda” di George Frederick Watts (1850), suggerita dalla tredicesima domanda di Giocatori Anonimi: “Il gioco ti ha mai fatto mancare alle necessità della tua famiglia?”. Dalla raccolta “Anche i quadri te lo chiedono” di Vittorio Gioco: rielaborazione a fumetti di dipinti guidata delle venti domande di Giocatori Anonimi.

TI SEI GIOCATO TUTTI I SOLDI DI CASA! E ORA CHE MANGIAMO? Libera rivisitazione dell’opera “La fame in Irlanda” di George Frederick Watts (1850), suggerita dalla tredicesima domanda di Giocatori Anonimi: “Il gioco ti ha mai fatto mancare alle necessità della tua famiglia?”. Dalla raccolta “Anche i quadri te lo chiedono” di Vittorio Gioco: rielaborazione a fumetti di dipinti guidata delle venti domande di Giocatori Anonimi.

IL GIOCO HA DISTRUTTO TUTTE LE MIE ASPIRAZIONI! Libera rivisitazione dell’opera “Inger sulla spiaggia” di Edvard Munch (1889), suggerita dalla sesta domanda di Giocatori Anonimi: “Il gioco ha causato diminuzione di ambizioni o efficienza?”. Dalla raccolta “Anche i quadri te lo chiedono” di Vittorio Gioco: rielaborazione a fumetti di dipinti guidata delle venti domande di Giocatori Anonimi.

IL GIOCO HA DISTRUTTO TUTTE LE MIE ASPIRAZIONI! Libera rivisitazione dell’opera “Inger sulla spiaggia” di Edvard Munch (1889), suggerita dalla sesta domanda di Giocatori Anonimi: “Il gioco ha causato diminuzione di ambizioni o efficienza?”. Dalla raccolta “Anche i quadri te lo chiedono” di Vittorio Gioco: rielaborazione a fumetti di dipinti guidata delle venti domande di Giocatori Anonimi.

Pinterest
Cerca