BURTLEINA o bortellina tradizionale Emiliana, tipica Piacentina. E’ una sorta di frittata piuttosto croccante, che si può mangiare da sola o accompagnata ad una fetta di coppa e di pancetta o spalmata di gorgonzola o di formaggio molle. In generale si prepara con le uova, c’è anche chi la prepara utilizzando solo la farina. Una variante primaverile veramente gustosa e profumata è quella con i bavaroni, i cipollotti.  #CarnevaliLuigi https://www.facebook.com/IlBuongustaioCurioso/

BURTLEINA o bortellina tradizionale Emiliana, tipica Piacentina. E’ una sorta di frittata piuttosto croccante, che si può mangiare da sola o accompagnata ad una fetta di coppa e di pancetta o spalmata di gorgonzola o di formaggio molle. In generale si prepara con le uova, c’è anche chi la prepara utilizzando solo la farina. Una variante primaverile veramente gustosa e profumata è quella con i bavaroni, i cipollotti. #CarnevaliLuigi https://www.facebook.com/IlBuongustaioCurioso/

Involtini di vitello con provolone piccante e pancetta@n&n- sounds even more fabulous in Italian

Involtini...presque un concept

Involtini di vitello con provolone piccante e pancetta@n&n- sounds even more fabulous in Italian

NOZZA è un dolce tradizionale Toscano, tipico di Calcinaia in provincia di Pisa. Una cialda dalla forma conica, color giallo-arancio, molto friabile, preparata con zucchero, uova, anice, rosolio, farina e zucchero di vaniglia. La si può gustare da sola oppure riempiendola di gelato, crema pasticcera o panna. L''impasto ancora caldo viene avvolto attorno al collo di una bottiglia di vetro per farle assumere la tipica forma.  #CarnevaliLuigi https://www.facebook.com/IlBuongustaioCurioso/

NOZZA è un dolce tradizionale Toscano, tipico di Calcinaia in provincia di Pisa. Una cialda dalla forma conica, color giallo-arancio, molto friabile, preparata con zucchero, uova, anice, rosolio, farina e zucchero di vaniglia. La si può gustare da sola oppure riempiendola di gelato, crema pasticcera o panna. L''impasto ancora caldo viene avvolto attorno al collo di una bottiglia di vetro per farle assumere la tipica forma. #CarnevaliLuigi https://www.facebook.com/IlBuongustaioCurioso/

CRESCIA AL ROSMARINO focaccia tradizionale Marchigiana, tipica di Macerata, e in tutta la zona dell'Alto Chiascio. Si prepara con la pasta del pane, si condisce con olio, sale, rosmarino o cipolla. Alcune varianti storiche prevedono l'uso nell'impasto di strutto e ciccioli di maiale (detti anche "grasselli" o "sgriscioli"), e la sostituzione della farina di grano con quella di granoturco #CarnevaliLuigi https://www.facebook.com/IlBuongustaioCurioso/

CRESCIA AL ROSMARINO focaccia tradizionale Marchigiana, tipica di Macerata, e in tutta la zona dell'Alto Chiascio. Si prepara con la pasta del pane, si condisce con olio, sale, rosmarino o cipolla. Alcune varianti storiche prevedono l'uso nell'impasto di strutto e ciccioli di maiale (detti anche "grasselli" o "sgriscioli"), e la sostituzione della farina di grano con quella di granoturco #CarnevaliLuigi https://www.facebook.com/IlBuongustaioCurioso/

CAVEZONI o "calzone di San Giuseppe"  tipica di Riccia in provincia di Campobasso (Molise), un classico del periodo Pasquale. A forma di mezzaluna, dorati e ripieni di morbida crema di ceci e miele. La pasta (fatta con acqua, farina, uova) è friabile, color dorato e la crema del ripieno è vellutata; il profumo è aromatico per la presenza di miele, zucchero, essenza di cannella o di vaniglia o di cedro e buccia di arancia o di limone. #CarnevaliLuigi https://www.facebook.com/IlBuongustaioCuri

CAVEZONI o "calzone di San Giuseppe" tipica di Riccia in provincia di Campobasso (Molise), un classico del periodo Pasquale. A forma di mezzaluna, dorati e ripieni di morbida crema di ceci e miele. La pasta (fatta con acqua, farina, uova) è friabile, color dorato e la crema del ripieno è vellutata; il profumo è aromatico per la presenza di miele, zucchero, essenza di cannella o di vaniglia o di cedro e buccia di arancia o di limone. #CarnevaliLuigi https://www.facebook.com/IlBuongustaioCuri

CANDELAUS dolci tipici di Quartu Sant'Elena in provincia di Cagliari in Sardegna. Preparati nelle forme più varie e fatti con una sfoglia di pasta di mandorle che incorpora un impasto di mandorle fresche, aromatizzato con acqua di fiori d'arancio e glassato. Fà parte dei "Druccis finis", chiamati così perché vengono finemente decorati con la ghiaccia reale, a volte con le iniziali degli sposi, o del festeggiato di battesimo o cresima #CarnevaliLuigi https://www.facebook.com/IlBuongustaioCur

CANDELAUS dolci tipici di Quartu Sant'Elena in provincia di Cagliari in Sardegna. Preparati nelle forme più varie e fatti con una sfoglia di pasta di mandorle che incorpora un impasto di mandorle fresche, aromatizzato con acqua di fiori d'arancio e glassato. Fà parte dei "Druccis finis", chiamati così perché vengono finemente decorati con la ghiaccia reale, a volte con le iniziali degli sposi, o del festeggiato di battesimo o cresima #CarnevaliLuigi https://www.facebook.com/IlBuongustaioCur

PULT è un tipo di polenta tradizionale Lombarda, tipica del lago di Como. Trattasi di una polentina molto molle, ottenuta mischiando farina di mais e di frumento ed è spesso consumata come una minestra, servita nelle scodelle con l’aggiunta di poco latte freddo versato sopra. #CucinaItaliana #ProdottiTipici #PiattiItaliani #PiattiTipiciRegionali #CiboItaliano #FoodPassion #Gourmet #Foodie #FoodBlogger #CarnevaliLuigi https://www.facebook.com/IlBuongustaio

PULT è un tipo di polenta tradizionale Lombarda, tipica del lago di Como. Trattasi di una polentina molto molle, ottenuta mischiando farina di mais e di frumento ed è spesso consumata come una minestra, servita nelle scodelle con l’aggiunta di poco latte freddo versato sopra. #CucinaItaliana #ProdottiTipici #PiattiItaliani #PiattiTipiciRegionali #CiboItaliano #FoodPassion #Gourmet #Foodie #FoodBlogger #CarnevaliLuigi https://www.facebook.com/IlBuongustaio

FRITOLA è un dolce di Carnevale Tradizionale di tutto il Veneto, del Friuli-Venezia Giulia e dell'Istria, tipico di Venezia dove hanno una dimensione che non supera i 4 cm di diametro e sono vuote. Per tradizione le frìtole si preparano durante il periodo del carnevale, preparate con una pastella di farina, uova, latte e zucchero, uvetta sultanina, pinoli, fritte e servite con una spolverata di zucchero semolato #CarnevaliLuigi https://www.facebook.com/IlBuongustaioCurioso/

FRITOLA è un dolce di Carnevale Tradizionale di tutto il Veneto, del Friuli-Venezia Giulia e dell'Istria, tipico di Venezia dove hanno una dimensione che non supera i 4 cm di diametro e sono vuote. Per tradizione le frìtole si preparano durante il periodo del carnevale, preparate con una pastella di farina, uova, latte e zucchero, uvetta sultanina, pinoli, fritte e servite con una spolverata di zucchero semolato #CarnevaliLuigi https://www.facebook.com/IlBuongustaioCurioso/

CIOCCOLATO DI MODICA IGT chiamato "ciucculatta muricana" e "ciucculatti mudicanu" nel resto della Sicilia. Una particolare lavorazione "a freddo" lo rende di colore nero scuro con riflessi bruni con una consistenza granulosa e un po' grezza. La masticazione risulta granulosa e friabile grazie sia alla mancanza di concaggio che allo zucchero in cristalli, e nell'assenza di sostanze estranee (grassi vegetali, latte, lecitina di soia)  #CarnevaliLuigi https://twitter.com/luigicarnevali

CIOCCOLATO DI MODICA IGT chiamato "ciucculatta muricana" e "ciucculatti mudicanu" nel resto della Sicilia. Una particolare lavorazione "a freddo" lo rende di colore nero scuro con riflessi bruni con una consistenza granulosa e un po' grezza. La masticazione risulta granulosa e friabile grazie sia alla mancanza di concaggio che allo zucchero in cristalli, e nell'assenza di sostanze estranee (grassi vegetali, latte, lecitina di soia) #CarnevaliLuigi https://twitter.com/luigicarnevali

MORTADELLA DI CAMPOTOSTO o coglioni di mulo, è un antico salume tradizionale Abruzzese, tipico di Campotosto in provincia dell'Aquila. Ottenuto con carne di suino macinata fine, sale, pepe e vino bianco; l'impasto viene maturato per almeno 24 ore all'interno di un contenitore di legno oppure di acciaio. Viene poi rimescolato con un infuso di chiodi di garofano e cannella, poi insaccato inserendo all'interno una barretta di lardo #CarnevaliLuigi https://www.facebook.com/IlBuongustaioCurioso/

MORTADELLA DI CAMPOTOSTO o coglioni di mulo, è un antico salume tradizionale Abruzzese, tipico di Campotosto in provincia dell'Aquila. Ottenuto con carne di suino macinata fine, sale, pepe e vino bianco; l'impasto viene maturato per almeno 24 ore all'interno di un contenitore di legno oppure di acciaio. Viene poi rimescolato con un infuso di chiodi di garofano e cannella, poi insaccato inserendo all'interno una barretta di lardo #CarnevaliLuigi https://www.facebook.com/IlBuongustaioCurioso/

Pinterest
Cerca