Fine anni '30: a bordo della RN Fiume si recita la Preghiera del marinaio. Davanti si vede un'unità gemella, forse proprio il Pola. La foto è bellissima e suggestiva, anche se un po' rovinata, ed è di proprietà di  Marino  Miccoli, figlio di Antonio Miccoli, capo cannoniere telemetrista a bordo del Fiume, uno dei pochi sopravvissuti

Fine anni '30: a bordo della RN Fiume si recita la Preghiera del marinaio. Davanti si vede un'unità gemella, forse proprio il Pola. La foto è bellissima e suggestiva, anche se un po' rovinata, ed è di proprietà di Marino Miccoli, figlio di Antonio Miccoli, capo cannoniere telemetrista a bordo del Fiume, uno dei pochi sopravvissuti

Le due unità bifronte della Flotta Bluferries in una fredda mattinata di gennaio. La Fata Morgana, ormeggiata al molo Colapesce del porto di Messina, attende di entrare in servizio mentre la sua "quasi" gemella Riace sta lasciando il porto peloritano, alla volta di Villa San Giovanni, con il suo carico di veicoli commerciali.

Le due unità bifronte della Flotta Bluferries in una fredda mattinata di gennaio. La Fata Morgana, ormeggiata al molo Colapesce del porto di Messina, attende di entrare in servizio mentre la sua "quasi" gemella Riace sta lasciando il porto peloritano, alla volta di Villa San Giovanni, con il suo carico di veicoli commerciali.

anime gemelle

anime gemelle

The Italian Battleship “Vittorio Veneto

The Italian Battleship “Vittorio Veneto

Class: Destroyer / Type: Project 7u / Name: "Soobrazitel'nyy"

Class: Destroyer / Type: Project 7u / Name: "Soobrazitel'nyy"

Italian battleship Vittorio Veneto

Italian battleship Vittorio Veneto

Human Torpedo

Human Torpedo

RMN Cavour - Corazzata - Entrata in servizio 1915 - Ricostruita nel 1937 - Dislocamento standard: 28.800 t a pieno carico: 29.100 t Lunghezza 186,4 m Larghezza 28 m Pescaggio 10,4 m Propulsione 8 caldaie Yarrows 2 turbine Belluzzo/Parsons 2 eliche Potenza 93.000CV Velocità 28 nodi Autonomia 3.100 miglia a 20 nodi Equipaggio 1.200 marinai, 36 ufficiali - Radiata 27 febbraio 1947

RMN Cavour - Corazzata - Entrata in servizio 1915 - Ricostruita nel 1937 - Dislocamento standard: 28.800 t a pieno carico: 29.100 t Lunghezza 186,4 m Larghezza 28 m Pescaggio 10,4 m Propulsione 8 caldaie Yarrows 2 turbine Belluzzo/Parsons 2 eliche Potenza 93.000CV Velocità 28 nodi Autonomia 3.100 miglia a 20 nodi Equipaggio 1.200 marinai, 36 ufficiali - Radiata 27 febbraio 1947

15 in Littorio class battleship Vittorio Veneto at Taranto in 1941 shortly after the Cape Matapan defeat, when as Italian flagship she was badly damaged by a British aerial torpedo. The prominent stern turret is particularly evident: a feature of these 3 ships, Italy's most modern battleships of WW2.

15 in Littorio class battleship Vittorio Veneto at Taranto in 1941 shortly after the Cape Matapan defeat, when as Italian flagship she was badly damaged by a British aerial torpedo. The prominent stern turret is particularly evident: a feature of these 3 ships, Italy's most modern battleships of WW2.

RN Caio Duilio  Corazzata di 29000 tonnellate, gemella dell'Andrea Doria entrata in servizio il 10 maggio 1915, venne totalmente ricostruita nel 1937 e ritornò in prima linea il 15 luglio 1940

RN Caio Duilio Corazzata di 29000 tonnellate, gemella dell'Andrea Doria entrata in servizio il 10 maggio 1915, venne totalmente ricostruita nel 1937 e ritornò in prima linea il 15 luglio 1940

Pinterest
Cerca