Ho bisogno di una borsa molto grande. Non butto via quasi niente. Accumulo. Biglietti del treno, cioccolatini, caramelle, cartine di kinder, assorbenti, volantini delle manifestazioni a cui sono stata, il saldo dell’affitto, l’agenda, il rossetto, elastici per capelli, il menù del ristorante giapponese, chiavi, smalti, integratori di ferro, carta d’identità con dentro soldi e patente, libretto universitario e chiodi da calzolaio…

Giovane donna dai capelli rossi assorta nei suoi pensieri.

Trenino, dove mi porti? A Udine o a Cividale?

La faccia della luna oggi è bruna non è che non ci sia ma è come fosse andata via

Abiti di una mostra non ancora allestita a Milano dedicata all’Oriente.

Ciotolina in legno di ulivo. Il legno dell’ulivo è particolarmente robusto ed elastico; data la natura del suo fusto nodoso e curvato, è molto utilizzato nella tornitura di piccoli oggetti (monili, scatole, pettini ed elementi decorativi).

Questa estate mio padre ha visto un gatto che inseguiva un canarino, lo ha raggiunto e lo ha portato a casa. Ci siamo procurati mangime e una gabbietta. Abbiamo appeso fuori dalla porta un annuncio, con scritto che avevamo trovato un canarino. Cantava in continuazione, era molto allegro e di compagnia, mi sono affezionata. Dopo più di un mese si presenta un uomo alla porta, il canarino era delle sue due bambine, era scappato dal condominio vicino al nostro. Ovviamente lo abbiamo restituito.

la via di casa

Piantine nate in una piccolissima quantità di terriccio, abbandonata al sole e sotto la pioggia, sul terrazzo di tre coinquilini residenti a Treviso.

Pinterest • il catalogo mondiale delle idee