Non raccontare mai troppi pezzi di te agli altri.''Ricorda che,in tempo di invidia,Il cieco incominicia a vedere,il muto a parlare,il sordo a sentire.''

Non raccontare mai troppi pezzi di te agli altri.''Ricorda che,in tempo di invidia,Il cieco incominicia a vedere,il muto a parlare,il sordo a sentire.''

#Aspesi è quel tipo di nome che suona familiare appartiene al nostro guardaroba qualunque tsunami possa attraversarlo. Senza tempo e sinonimo di qualità il marchio passa con naturalezza da una generazione alla successiva.  In una parola Aspesi non è soltanto un pezzo dabbigliamento è un prodotto con una storia da raccontare che in modo impenitente ignora il calendario o le scadenze della moda.

#Aspesi è quel tipo di nome che suona familiare appartiene al nostro guardaroba qualunque tsunami possa attraversarlo. Senza tempo e sinonimo di qualità il marchio passa con naturalezza da una generazione alla successiva. In una parola Aspesi non è soltanto un pezzo dabbigliamento è un prodotto con una storia da raccontare che in modo impenitente ignora il calendario o le scadenze della moda.

"Mi chiamo Ciaiò, quindi, e sono un ROM nato e cresciuto per troppo tempo nell’accampamento di contrada Scordovillo. Un campo pieno zeppo di box e prefabbricati e separato dal resto del mondo da un muro alto tre metri. Un campo temporaneo che è lì da 30 anni.     Sono un ROM che, stasera, ha la possibilità di raccontare ad un Ministro della Repubblica la storia di Ciaiò e di come le cose, a volte, avvengono".

"Mi chiamo Ciaiò, quindi, e sono un ROM nato e cresciuto per troppo tempo nell’accampamento di contrada Scordovillo. Un campo pieno zeppo di box e prefabbricati e separato dal resto del mondo da un muro alto tre metri. Un campo temporaneo che è lì da 30 anni. Sono un ROM che, stasera, ha la possibilità di raccontare ad un Ministro della Repubblica la storia di Ciaiò e di come le cose, a volte, avvengono".

Pomodorino del Piennolo: tempo di raccontare il disastro

Pomodorino del Piennolo: tempo di raccontare il disastro

"Io preferisco definirmi semplicemente un fotografo. Non amo il fotogiornalismo d’assalto, l’essere dappertutto a fotografare l’istante. Ho bisogno di tempo, di capire dove sono, e come starci. Il mio ruolo, e quindi anche il mio futuro, sarà sempre quello di raccontare la mia esperienza – nonostante i paradossi e le difficoltà che la fotografia si trovi ad affrontare." La nostra intervista al fotografo Giovanni Cocco

"Io preferisco definirmi semplicemente un fotografo. Non amo il fotogiornalismo d’assalto, l’essere dappertutto a fotografare l’istante. Ho bisogno di tempo, di capire dove sono, e come starci. Il mio ruolo, e quindi anche il mio futuro, sarà sempre quello di raccontare la mia esperienza – nonostante i paradossi e le difficoltà che la fotografia si trovi ad affrontare." La nostra intervista al fotografo Giovanni Cocco

Come raccontare visivamente l'esplosione di sapori percepita dal palato nel momento in cui si assaggia un piatto? Semplicemente scomponendo e mescolando nello stesso tempo tutti gli ingredienti, catturandoli nel fermo immagine di una sorta di danza aerea.…

Come raccontare visivamente l'esplosione di sapori percepita dal palato nel momento in cui si assaggia un piatto? Semplicemente scomponendo e mescolando nello stesso tempo tutti gli ingredienti, catturandoli nel fermo immagine di una sorta di danza aerea.…

Non raccontare mai troppi pezzi di te agli altri.''Ricorda che,in tempo di invidia,Il cieco incominicia a vedere,il muto a parlare,il sordo a sentire.''

Non raccontare mai troppi pezzi di te agli altri.''Ricorda che,in tempo di invidia,Il cieco incominicia a vedere,il muto a parlare,il sordo a sentire.''

Cagliari, Vania Stazu - Vania Statzu - città: Cagliari e dintorni (anche molto vasti); professione: consulente e ricercatrice nel campo dell'economia ambientale e della sostenibilità e del capitale sociale... da anni divulgatrice ambientale e da qualche tempo blogger - parlo di ambiente ed economia sostenibile. Sto cercando nuovi modi di raccontare quello di cui mi occupo ed il mondo che vorrei costruire e nella mia ricerca ho incontrato lo storytelling... per ora sono più una curios

Cagliari, Vania Stazu - Vania Statzu - città: Cagliari e dintorni (anche molto vasti); professione: consulente e ricercatrice nel campo dell'economia ambientale e della sostenibilità e del capitale sociale... da anni divulgatrice ambientale e da qualche tempo blogger - parlo di ambiente ed economia sostenibile. Sto cercando nuovi modi di raccontare quello di cui mi occupo ed il mondo che vorrei costruire e nella mia ricerca ho incontrato lo storytelling... per ora sono più una curios

Domenica 17 novembre, ore 11:00, visita alla mostra al Museo Archeologico di Firenze: 'Cortona, l’alba dei principi etruschi'. Gli Etruschi sono ancora in grado di svelare antichi segreti e di raccontare storie straordinarie: ce ne da un esempio la mostra allestita al Museo Archeologico, che offre al visitatore un viaggio indietro nel tempo di 2700 anni. Maggiori info: http://www.enjoyfirenze.it/eventi/cortona-lalba-dei-principi-etruschi-visita-alla-mostra-al-museo-archeologico-nazionale-2/

Domenica 17 novembre, ore 11:00, visita alla mostra al Museo Archeologico di Firenze: 'Cortona, l’alba dei principi etruschi'. Gli Etruschi sono ancora in grado di svelare antichi segreti e di raccontare storie straordinarie: ce ne da un esempio la mostra allestita al Museo Archeologico, che offre al visitatore un viaggio indietro nel tempo di 2700 anni. Maggiori info: http://www.enjoyfirenze.it/eventi/cortona-lalba-dei-principi-etruschi-visita-alla-mostra-al-museo-archeologico-nazionale-2/

Colori acrilici, pasta modellabile, gesso, colori spray, timbri, stencil e una foto in bianco e Nero possono dare grande felicità :) una delle mie ultime paginette creata per la sfida mensile di @inthescrap pasticciare mi fa sentire libera! Raccontare una storia mi fa sentire di poter fermare il tempo! 🇬🇧 I feel so so good when I have my "me time", my creative time, I feel free when I play with colors, modeling paste, stencil, and there are no rules to follow. Adding a picture and its…

Colori acrilici, pasta modellabile, gesso, colori spray, timbri, stencil e una foto in bianco e Nero possono dare grande felicità :) una delle mie ultime paginette creata per la sfida mensile di @inthescrap pasticciare mi fa sentire libera! Raccontare una storia mi fa sentire di poter fermare il tempo! 🇬🇧 I feel so so good when I have my "me time", my creative time, I feel free when I play with colors, modeling paste, stencil, and there are no rules to follow. Adding a picture and its…

Pinterest
Cerca