Un campione di testo etrusco scavata nella Cippo di Perugia - una tavoletta di pietra scoperta sul colle di San Marco, l'Italia, nel 1822.

Un campione di testo etrusco scavata nella Cippo di Perugia - una tavoletta di pietra scoperta sul colle di San Marco, l'Italia, nel 1822.

Dalla tavoletta alla tavoletta: oggi ci ritroviamo sempre più spesso a leggere libri e riviste su tablet ed ebook reader. In realtà non stiamo facendo nulla di nuovo. Anche i nostri antenati usavano le tavolette per leggere. Certo, non si trattava di dispositivi altamente sofisticati come l’iPad, ma di semplici tavole di pietra che per i tempi rappresentavano l’ultima tecnologia.

Dalla tavoletta alla tavoletta: oggi ci ritroviamo sempre più spesso a leggere libri e riviste su tablet ed ebook reader. In realtà non stiamo facendo nulla di nuovo. Anche i nostri antenati usavano le tavolette per leggere. Certo, non si trattava di dispositivi altamente sofisticati come l’iPad, ma di semplici tavole di pietra che per i tempi rappresentavano l’ultima tecnologia.

13.  Tavoletta in pietra verde di Assemini  con iscrizione geroglifica (perduta?)  a. Taramelli A., 1919, Assemini-Nrammento di iscrizione egiziana rinvenuta in regione Su Pranu, in Scavi e Scoperte, pp. 160-161; b. A. Stiglitz, La Sardegna e l'Egitto: il progetto Shardana, In: L'Egitto di Champollion e Rosellini: fra Museologia, Collezionismo e Archeologia”, Atti della I Giornata di Studi Egittologici (Genova 2010), Aegyptiaca, Annali dell'Accademia Egizia - Studi e ricerche, I (2010)

13. Tavoletta in pietra verde di Assemini con iscrizione geroglifica (perduta?) a. Taramelli A., 1919, Assemini-Nrammento di iscrizione egiziana rinvenuta in regione Su Pranu, in Scavi e Scoperte, pp. 160-161; b. A. Stiglitz, La Sardegna e l'Egitto: il progetto Shardana, In: L'Egitto di Champollion e Rosellini: fra Museologia, Collezionismo e Archeologia”, Atti della I Giornata di Studi Egittologici (Genova 2010), Aegyptiaca, Annali dell'Accademia Egizia - Studi e ricerche, I (2010)

La Tavola di Smeraldo si dice che sia una tavoletta di pietra verde smeraldo o verde con incisi i segreti dell’universo.  La leggenda più comune sostiene che la tavola è stata trovata in una tomba scavato sotto la statua di Hermes in Tiana, il cadavere di Ermete Trismegisto la stringeva tra le mani. Un’altra leggenda racconta che fu il terzo figlio di Adamo ed Eva, Seth, che l’ha originariamente scritta. Altri ritenevano la Tavola di Smeraldo una volta si trovava all’interno della Arca…

La Tavola di Smeraldo si dice che sia una tavoletta di pietra verde smeraldo o verde con incisi i segreti dell’universo. La leggenda più comune sostiene che la tavola è stata trovata in una tomba scavato sotto la statua di Hermes in Tiana, il cadavere di Ermete Trismegisto la stringeva tra le mani. Un’altra leggenda racconta che fu il terzo figlio di Adamo ed Eva, Seth, che l’ha originariamente scritta. Altri ritenevano la Tavola di Smeraldo una volta si trovava all’interno della Arca…

Imgur Post                                                                                                                                                                                 Más

Imgur Post Más

What is quilling; Guide structures quilling + 45 great ideas! | Do it yourself - Construction DIY - Do it yourself

What is quilling; Guide structures quilling + 45 great ideas! | Do it yourself - Construction DIY - Do it yourself

Alphabet tablet of bronze sheet with engraved sequences of letters, Etruscan civilization, 5th-6th century b.c.

Alphabet tablet of bronze sheet with engraved sequences of letters, Etruscan civilization, 5th-6th century b.c.

Etruscan sarcophagus in the shape of an Etruscan house. C.700BC Florence archaeological museum

Etruscan sarcophagus in the shape of an Etruscan house. C.700BC Florence archaeological museum

The Etruscan language has been difficult to analyze. Long thought an isolate, consensus now holds that it is related to languages in the Alps and the Aegean island of Lemnos. It was superseded by Latin and was written in an alphabet derived from the Greek alphabet; this alphabet was the source of the Latin alphabet. It is also believed to be the source of certain important cultural words of Western Europe such as 'military' and 'person,' which do not have obvious Indo-European roots.

The Etruscan language has been difficult to analyze. Long thought an isolate, consensus now holds that it is related to languages in the Alps and the Aegean island of Lemnos. It was superseded by Latin and was written in an alphabet derived from the Greek alphabet; this alphabet was the source of the Latin alphabet. It is also believed to be the source of certain important cultural words of Western Europe such as 'military' and 'person,' which do not have obvious Indo-European roots.

Babylon (Irak), Prozessionsstraße mit Ischtar-Tor. Bauzustand z.Zt. Nebukandezars, Anfang 6. Jh. v.Chr.

Babylon (Irak), Prozessionsstraße mit Ischtar-Tor. Bauzustand z.Zt. Nebukandezars, Anfang 6. Jh. v.Chr.

Pinterest
Cerca