Pinterest • il catalogo mondiale delle idee

Roma, 12 Ottobre 2012.Manifestazione degli studenti delle scuole superiori contro i tagli imposti dalla nuova spending review. Carote davanti al Ministero della Pubblica Istruzione a simboleggiare la strategia del bastone e della carota voluta dal governo

Lunedi 10 Febbraio Veridian sarà all'Itis di Casalpusterlengo per il progetto di orientamento attivato per sostenere ed orientare gli studenti delle scuole superiori. Veridian crede nei giovani!!!

Marche: La #trasparenza della #p.a. spiegata agli studenti delle scuole superiori (link: http://ift.tt/2g7p06u )

Roma, 12 Ottobre 2012.Manifestazione degli studenti delle scuole superiori contro i tagli imposti dalla nuova spending review. Carote davanti al Ministero della Pubblica Istruzione a simboleggiare la strategia del bastone e della carota voluta dal governo

PER GLI STUDENTI DEL QUINTO ANNO DELLE SCUOLE SUPERIORI: ESERCIZIO SVOLTO DI MATEMATICA SUGLI ASINTOTI OBLIQUI.

27 maggio 2012 - Interessante iniziativa promossa dal Rotary Club Bari Alto Casamassima, che ha indetto un Concorso dal titolo “Combattiamo insieme l’obesità e l’anoressia giovanile”, un concorso a premi riservato agli studenti delle Scuole Superiori di secondo grado della Provincia di Bari. #Rotary #Rotaract #Interact

pin 1
heart 1

Corso estivo di inglese - per studenti delle Scuole Superiori - ViaVaiNet - Il portale degli eventi

"Intercultura", il mondo incontra il territorio. Fare esperienza inteculturale oggi. A Treviso una giornata con la delegazione di giovani dell'Associazione nata nel 1955. Quindici studenti stranieri in visita a Treviso; la delegazione dei giovani di Intercultura ospiti in altrettante famiglie trevigiane provengono da alcune delle scuole superiori del territorio e vivono una esperienza in Italia con lo scopo di creare scambi culturali e apprendere usi e costumi del paese ospitante.

Concorso fotografico per studenti delle scuole superiori pugliesi

Per gli studenti del primo anno delle scuole superiori: ESERCIZI SVOLTI SULLE ESPRESSIONI COI MONOMI