Quella carrozza del metrò era inutilmente fitta di voci e corpi, e lei voleva silenzio, vuoto, un odore, ed un odore soltanto. Quello che gli aveva fatto annusare quella mattina, prima di perderlo temporaneamente, disperso tra le onde dei lavori.  Lo sentiva, quell'umido sul collo: era la presenza persistente delle sue labbra, del suo morso accennato, preludio di quelle intensita' che li accomunava, nel gusto e nella pelle.  Si era infilato tra i suoi capelli lunghi, profumati di balsamo…

Quella carrozza del metrò era inutilmente fitta di voci e corpi, e lei voleva silenzio, vuoto, un odore, ed un odore soltanto. Quello che gli aveva fatto annusare quella mattina, prima di perderlo temporaneamente, disperso tra le onde dei lavori. Lo sentiva, quell'umido sul collo: era la presenza persistente delle sue labbra, del suo morso accennato, preludio di quelle intensita' che li accomunava, nel gusto e nella pelle. Si era infilato tra i suoi capelli lunghi, profumati di balsamo…

'Si era infilato tra i suoi capelli lunghi, profumati di balsamo dopo le vasche clorate di quell'inizio di giornata insieme, e la sua sciarpa, calda, voluminosa, di un bel blue acceso con striature grigie, che lui non aveva ancora visto.   Aveva sentito insinuare il suo fiato caldo sulla sua pelle, l'aveva visto infilarsi dove aveva preparato l'angolo, pervaso del profumo che parlava di loro, dei loro primi momenti, delle loro prime emozioni.  E lui aveva reagito come si aspettava, co..

'Si era infilato tra i suoi capelli lunghi, profumati di balsamo dopo le vasche clorate di quell'inizio di giornata insieme, e la sua sciarpa, calda, voluminosa, di un bel blue acceso con striature grigie, che lui non aveva ancora visto. Aveva sentito insinuare il suo fiato caldo sulla sua pelle, l'aveva visto infilarsi dove aveva preparato l'angolo, pervaso del profumo che parlava di loro, dei loro primi momenti, delle loro prime emozioni. E lui aveva reagito come si aspettava, co..

conchasCollana lunga realizzata con dischi in legno, perle in acrilico bianche con striature grigie. dalla collana scendono fili in algodon marrone con conchiglie e perle in legno che formano dei piccoli alberi della vita. Un mix perfetto tra stile africano, indiano e marino

Conchas

conchasCollana lunga realizzata con dischi in legno, perle in acrilico bianche con striature grigie. dalla collana scendono fili in algodon marrone con conchiglie e perle in legno che formano dei piccoli alberi della vita. Un mix perfetto tra stile africano, indiano e marino

Unique Wall Tiles by Lea Ceramiche - Style Estate -

Unique Wall Tiles by Lea Ceramiche

Unique Wall Tiles by Lea Ceramiche - Style Estate -

Si chiama proprio Cemento, la collezione di Casalgrande Padana: la parte superiore di queste piastrelle richiama al tatto la trama materica del cemento alleggerito, trattato con striature a rilievo o mediante rasatura

Texture ruvide, tinte grigie, ampi formati. E a parete anche i graffiti

Si chiama proprio Cemento, la collezione di Casalgrande Padana: la parte superiore di queste piastrelle richiama al tatto la trama materica del cemento alleggerito, trattato con striature a rilievo o mediante rasatura

Molte volte ci dimentichiamo che la vita può cambiare da un momento al altro.. E perdiamo di vista quello che è  veramente importante...indietro non si torna..

Molte volte ci dimentichiamo che la vita può cambiare da un momento al altro.. E perdiamo di vista quello che è veramente importante...indietro non si torna..

Frasi, aforismi, ironiche verità.

Frasi, aforismi, ironiche verità.

Bisogno di qualcuno che non si stanchi

Bisogno di qualcuno che non si stanchi

La libertá di espressione è fantastica. Permette agli stupidi di rivelarsi per quello che sono.

La libertá di espressione è fantastica. Permette agli stupidi di rivelarsi per quello che sono.

acompletelife: Lauren Kinsey   Ti ho sentito sulla pelle. Ti ho sentito sotto pelle.   Se è vero che gli occhi sono la finestra dell’anima tu hai reso liquida la mia.  Mare in tempesta gocce salate su un sorriso amaro. Poi nel buio chiaro che precede l’alba dolcezza di un silenzio caldo e calmo.  Eri qui vicino, eri accanto, eri dentro.  E questa mattina il profumo del mio caffè è quello di sempre ancora una volta ancora di più  TE .  Autore sconosciuto

acompletelife: Lauren Kinsey Ti ho sentito sulla pelle. Ti ho sentito sotto pelle. Se è vero che gli occhi sono la finestra dell’anima tu hai reso liquida la mia. Mare in tempesta gocce salate su un sorriso amaro. Poi nel buio chiaro che precede l’alba dolcezza di un silenzio caldo e calmo. Eri qui vicino, eri accanto, eri dentro. E questa mattina il profumo del mio caffè è quello di sempre ancora una volta ancora di più TE . Autore sconosciuto

Pinterest
Cerca