"17 ragazze" delle sorelle Coulin. Una rivoluzione originale e tutt'altro che silenziosa. 17 adolescenti che decidono di rimanere incinte tutte nello stesso momento per riconquistare la loro libertà.

"17 ragazze" delle sorelle Coulin. Una rivoluzione originale e tutt'altro che silenziosa. 17 adolescenti che decidono di rimanere incinte tutte nello stesso momento per riconquistare la loro libertà.

«Le donne incinte giravano al largo dalle sue statue bizzarre per non correre il rischio di partorire mostri. Una anziana signorina che abitava nella portineria con le sorelle, sembrava la depositaria degli oscuri misteri della follia di quel principe. Raccontava ai visitatori che quando il nobile morì, la villa per il lutto venne interamente dipinta di nero». Villa Palagonia - Bagheria

«Le donne incinte giravano al largo dalle sue statue bizzarre per non correre il rischio di partorire mostri. Una anziana signorina che abitava nella portineria con le sorelle, sembrava la depositaria degli oscuri misteri della follia di quel principe. Raccontava ai visitatori che quando il nobile morì, la villa per il lutto venne interamente dipinta di nero». Villa Palagonia - Bagheria

non ci capisco più nulla

non ci capisco più nulla

non ci capisco più nulla

non ci capisco più nulla

non ci capisco più nulla

non ci capisco più nulla

non ci capisco più nulla

non ci capisco più nulla

non ci capisco più nulla

non ci capisco più nulla

non ci capisco più nulla

non ci capisco più nulla

non ci capisco più nulla

non ci capisco più nulla

Eden Lake di James Watkins. "Eden Lake fa paura non tanto per l'esibizione di particolari raccapriccianti (che vengono quasi sempre lasciati fuori campo) o per l'escalation di violenza. Fa paura perchè l'orrore è nascosto dentro il nostro tessuto sociale e deflagra in modo improvviso e inarrestabile.Quei bulletti di periferia sono il megafono che ci ricorda un problema di delinquenza minorile che non è il caso di sottovalutare".

Eden Lake di James Watkins. "Eden Lake fa paura non tanto per l'esibizione di particolari raccapriccianti (che vengono quasi sempre lasciati fuori campo) o per l'escalation di violenza. Fa paura perchè l'orrore è nascosto dentro il nostro tessuto sociale e deflagra in modo improvviso e inarrestabile.Quei bulletti di periferia sono il megafono che ci ricorda un problema di delinquenza minorile che non è il caso di sottovalutare".

Pinterest
Cerca