Pinterest • il catalogo mondiale delle idee

Capelli rosso scuro e sopracciglia scure - Per chi ha sopracciglia scure, la scelta migliore sono i capelli rosso scuro.

2
1

Addio problema delle sopracciglia scure sui capelli biondi! Folte e ben definite, il nuovo must è il contrasto sul viso come Miley Cyrus e Cara Delevingne.http://www.sfilate.it/223335/sopracciglia-scure-folte-sui-capelli-biondi-come-cara-delevingne

2

Matita Duo Color Riche n.20 Chocolat, da una parte una morbida matita occhi, dal tratto preciso e scorrevole, dall'altra una mina dedicata alla ridefinizione delle sopracciglia. Questa tonalità marrone è dedicata a chi ha sopracciglia scure.L'Oréal Paris(10.95€)

4. La cipria scintillante Questo è l'anno perfetto per smetterla con una base che fa sbrilluccicare in modo eccessivo il tuo viso e contiene troppi brillantini bianchi. Se vuoi sopracciglia e lineamenti dal tocco pop, utilizza una cipria rosa champagne (per un incarnato chiaro) o un rosa quasi dorato (per le pelli più scure), oppure scegli un correttore dalla tonalità più chiara della tua. Puoi, meglio ancora, lasciare stare queste ciprie e scegliere uno splendido effetto nude da «Mi sono…

I capelli rosso mogano stanno bene a tutte, anche alle donne dalle sopracciglia scure.

2
1

Il verde bosco è un tipo di verde molto intenso, il più scuro tra tutti i verdi. Se i tuoi occhi sono di questo colore puoi indossare tutte le tonalità di ombretto più scure del colore dei tuoi occhi, ad eccezione del blu perché l’accostamento anziché valorizzare lo sguardo, lo rende inadeguato. Inoltre puoi osare con diverse tonalità di eyeliner: verde scuro, porpora, dorato intenso, per finire con il classico nero. Il migliore l’eyeliner marrone scuro

3

«Diego, per favore, scendi giù di lì! Ho qualcosa di importante da discutere con te!» Girai la testa e guarda giù dai ponteggi. A terra sotto di me c'era una ragazza di circa 18 anni. Aveva un bel corpo nervoso, montato da un corpo delicato. I capelli erano lunghi; le sopracciglia scure e spesse le si incontravano al di sopra del naso. Sembravano le ali di un uccello nero e il loro arco scuro incorniciava due straordinari occhi neri.

1

Carter era una sinfonia. Quando stava fermo, batteva il piede e si picchiettava le dita sulla gamba. Le sopracciglia gli si sollevavano sopra gli occhiali in movimenti ondeggianti, ed Ethan sarebbe stato pronto a scommettere che anche i suoi occhi si muovevano a ritmo, dietro alle lenti scure. … “Ti vedo,” disse Ethan, la voce forte, quasi pericolosa nella sua intensità. “Bene.” Carter quasi indietreggiò sotto lo sguardo deciso dell’altro. La gente che lo osservava gli faceva venire voglia…

3