Pinterest • il catalogo mondiale delle idee

Xanthos (Lycian: Arñna, Greek: Ξάνθος) was the name of a city in ancient Lycia, the site of present day Kınık, Antalya Province, Turkey, and of the river on which the city is situated. In early sources, "Xanthos" is used synonymously for Lycia as a whole. The site has been inscribed as a UNESCO World Heritage Site since 1988. Xanthus is the Greek appellation of the name of the city of Arñna, of Lycian origin. The Hittite and Luwian name of the city is given as Arinna.

27
6

Arcangelo Michele, XIII - XIV sec., Chiesa della Madre di Dio, Mborje (Coriza). Museo Nazionale di Arte Medievale di Korça

13
1

Santa Maria delle Grazie, Milano share your #travel experience with us #tripmiller! www.thetripmill.com

335
41

jason decaires taylor submerges ocean atlas sculpture in the bahamas - designboom | architecture

99
60

Xochimilco is one of those places I would love to visit one day. It is best known for its floating flower market. On a side note, there are not that many good pictures of the canals of Xochilmilco. I wonder why that is...

526
45
7

Su Nuraxi is a nuragic archaeological site in Barumini, Marmilla, Sardinia, Italy

375
45
1

Il Tesoro di #Petra | In #Giordania, tra storia e meraviglia http://www.viaggidellelefante.it/medio-oriente/giordania L'intero Parco Archeologico di Petra copre un'area di 264.000 metri quadrati (264 dunum) all'interno del Wadi Musa e dal 1985 è Patrimonio Mondiale dell'Unesco; l'antica città nabatea risale a più di 2.000 anni fa. L'ingresso orientale di questo monumentale sito archeologico è costituito da una spettacolare e profonda fessura nelle rocce, lunga più di un kilometro e con...

da la Dea e il Toro

Orione in Sardegna?

Confronto tra le tombe del sito e la cintura di Orione. Misteri legati alla Sardegna, terra antichissima e dal patrimonio storico-archeologico incredibile. Mysteries of Sardinia, an ancient land full of incredible archaeological sites. Link between Orion's Belt in the sky and an ancient burial site on the land.

Castelseprio, con la sua storia millenaria, ricca di segreti ancora tutti da scoprire. Con tracce certe che portano ai Longobardi, ma questo sito, che tra l'altro è patrimonio mondiale dell'umanità, potrebbe riservare sorprese e portare le lancette del tempo ancora più indietro.

Rischiamo di perdere il nostro polmone verde europeo: dove si trova e perchè Solo una piccola parte di essa (il 16 per cento) è protetto dallo status di parco nazionale e altre parti sono protette dall’Unione Europea e come sito del patrimonio mondiale dell’Unesco. Ora rischi #bialowieza