Al Teatro “La rondinella” di Montefano, sabato 5 marzo 2016 alle ore 21:15, la compagnia “Il teatro dei Picari” metterà in scena  lo spettacolo “Le une e le altre” .  Sarà un piccolo viaggio nell’universo femminile esplorato attraverso la lente dell’ironia e un divertito sguardo tagliente. Le figu

Al Teatro “La rondinella” di Montefano, sabato 5 marzo 2016 alle ore 21:15, la compagnia “Il teatro dei Picari” metterà in scena lo spettacolo “Le une e le altre” . Sarà un piccolo viaggio nell’universo femminile esplorato attraverso la lente dell’ironia e un divertito sguardo tagliente. Le figu

«Giorgio Fontana ha scritto un romanzo che ancora mancava. Un romanzo che stavo aspettando. Attraverso la storia del magistrato Colnaghi, il suo sguardo, la sua solitudine, riesce a penetrare la dimensione della vita quotidiana al tempo del terrorismo... Che questo libro delicato, tagliente e doloroso sia stato scritto da un narratore italiano nato nel 1981, lo stesso anno in cui il suo protagonista viene assassinato, è per me fonte di consolazione. E di speranza» (Benedetta Tobagi).

«Giorgio Fontana ha scritto un romanzo che ancora mancava. Un romanzo che stavo aspettando. Attraverso la storia del magistrato Colnaghi, il suo sguardo, la sua solitudine, riesce a penetrare la dimensione della vita quotidiana al tempo del terrorismo... Che questo libro delicato, tagliente e doloroso sia stato scritto da un narratore italiano nato nel 1981, lo stesso anno in cui il suo protagonista viene assassinato, è per me fonte di consolazione. E di speranza» (Benedetta Tobagi).

“Il tempo è strano: a volte cancella i ricordi come un’onda sul bagnasciuga, altre volte scorre lasciando intatto il dolore quasi tagliente di ciò che è successo.” ["Il primo caffè del mattino", Diego Galdino]

“Il tempo è strano: a volte cancella i ricordi come un’onda sul bagnasciuga, altre volte scorre lasciando intatto il dolore quasi tagliente di ciò che è successo.” ["Il primo caffè del mattino", Diego Galdino]

«Giorgio Fontana ha scritto un romanzo - lucido, bellissimo... Un romanzo che stavo aspettando. Attraverso la storia del magistrato Colnaghi, il suo sguardo, la sua solitudine, riesce a penetrare la dimensione della vita quotidiana al tempo del terrorismo... Che questo libro delicato, tagliente e doloroso sia stato scritto da un narratore italiano nato nel 1981, lo stesso anno in cui il suo protagonista viene assassinato, è per me fonte di consolazione. E di speranza» (Benedetta Tobagi).

«Giorgio Fontana ha scritto un romanzo - lucido, bellissimo... Un romanzo che stavo aspettando. Attraverso la storia del magistrato Colnaghi, il suo sguardo, la sua solitudine, riesce a penetrare la dimensione della vita quotidiana al tempo del terrorismo... Che questo libro delicato, tagliente e doloroso sia stato scritto da un narratore italiano nato nel 1981, lo stesso anno in cui il suo protagonista viene assassinato, è per me fonte di consolazione. E di speranza» (Benedetta Tobagi).

FATTO per ordine & CUSTOM FIT  Ispirato da scarpe delle bambole in porcellana. Il loro sguardo unisce classicità e tagliente e può essere indossato con abiti romantici o abiti di tutti i giorni. Scarpe fatte a mano, realizzate secondo le vostre misure specifiche!  Alma libre mary janes sono 100% fatto a mano in pelle verde di alta qualità. Legano con cinturini alla caviglia ampia e fodera in pelle caratteristica.  SUPERIORE: Verde in vera pelle Cinturino alla caviglia ampia Fibbie di bro...

Flat mary janes - Alma libre - Green Handmade ballet flats - CUSTOM FIT

FATTO per ordine & CUSTOM FIT Ispirato da scarpe delle bambole in porcellana. Il loro sguardo unisce classicità e tagliente e può essere indossato con abiti romantici o abiti di tutti i giorni. Scarpe fatte a mano, realizzate secondo le vostre misure specifiche! Alma libre mary janes sono 100% fatto a mano in pelle verde di alta qualità. Legano con cinturini alla caviglia ampia e fodera in pelle caratteristica. SUPERIORE: Verde in vera pelle Cinturino alla caviglia ampia Fibbie di bro...

Il passo sicuro verso una meta prestabilita, lo #sguardo fisso verso i propri obiettivi e la determinazione di un #uomo che non rinuncia a vivere intensamente ogni attimo della sua esistenza.   ---Domenico Tagliente Autumn/Winter 15-16---  ‪#domenicotagliente #‎design‬ ‪#‎italianstyle‬ ‪#‎collection‬ ‪#‎moda‬ ‪#‎modauomo‬ ‪

Il passo sicuro verso una meta prestabilita, lo #sguardo fisso verso i propri obiettivi e la determinazione di un #uomo che non rinuncia a vivere intensamente ogni attimo della sua esistenza. ---Domenico Tagliente Autumn/Winter 15-16--- ‪#domenicotagliente #‎design‬ ‪#‎italianstyle‬ ‪#‎collection‬ ‪#‎moda‬ ‪#‎modauomo‬ ‪

Lo sguardo fiero e la sicurezza nel curare ogni #dettaglio contraddistinguono da sempre l'uomo #domenicotagliente.  Attento al suo #stile e pronto a sfoggiarlo con decisione.   ---Domenico Tagliente Autumn/Winter 15-16---  ‪#‎domenicotagliente‬ ‪#‎details‬ ‪#‎design‬ ‪#‎italianstyle‬ ‪#‎collection‬ ‪#‎moda‬ ‪#‎modauomo‬ ‪#‎menswear‬ ‪#‎style‬ ‪#‎fashion‬ ‪#‎TagsForLikes‬ ‪#‎glamour‬ ‪#‎study‬

Lo sguardo fiero e la sicurezza nel curare ogni #dettaglio contraddistinguono da sempre l'uomo #domenicotagliente. Attento al suo #stile e pronto a sfoggiarlo con decisione. ---Domenico Tagliente Autumn/Winter 15-16--- ‪#‎domenicotagliente‬ ‪#‎details‬ ‪#‎design‬ ‪#‎italianstyle‬ ‪#‎collection‬ ‪#‎moda‬ ‪#‎modauomo‬ ‪#‎menswear‬ ‪#‎style‬ ‪#‎fashion‬ ‪#‎TagsForLikes‬ ‪#‎glamour‬ ‪#‎study‬

C'è un fascino assoluto dietro il nero: marca la personalità di un uomo, enfatizza l'incisività di uno sguardo, traduce tutto in eleganza.  Impossibile resistere.   ---Domenico Tagliente Autumn/Winter 15-16---  www.domenicotagliente.com #domenicotagliente #blackandwhite

C'è un fascino assoluto dietro il nero: marca la personalità di un uomo, enfatizza l'incisività di uno sguardo, traduce tutto in eleganza. Impossibile resistere. ---Domenico Tagliente Autumn/Winter 15-16--- www.domenicotagliente.com #domenicotagliente #blackandwhite

«E un'altra cosa, avrei davvero bisogno di andare in bagno.» Hunter esplose in una risata. «Non è affatto divertente» proseguì in tono brusco, mentre lui si rimetteva l'anello al dito. «Qualche idea di come possiamo riuscirci, senza farmi morire di imbarazzo?» «Vorrai dire come farlo senza che qualcuno mi arresti per essermi cacciato nel bagno delle donne?» Lei gli indirizzò uno sguardo tagliente. «Se pensi che accetti di entrare nel bagno degli uomini, scordatelo.» «Allora spero che tu…

«E un'altra cosa, avrei davvero bisogno di andare in bagno.» Hunter esplose in una risata. «Non è affatto divertente» proseguì in tono brusco, mentre lui si rimetteva l'anello al dito. «Qualche idea di come possiamo riuscirci, senza farmi morire di imbarazzo?» «Vorrai dire come farlo senza che qualcuno mi arresti per essermi cacciato nel bagno delle donne?» Lei gli indirizzò uno sguardo tagliente. «Se pensi che accetti di entrare nel bagno degli uomini, scordatelo.» «Allora spero che tu…

"...Tuttavia, non riusciva a smettere di pensarci, lo squarcio che si era aperto sul suo futuro, aveva sondato con un artiglio gelido e tagliente come il ghiaccio nella profondità della sua disperazione e gli aveva mostrato una casa di stanze vuote, in cui avrebbe vagato, senza mai più incontrare, nemmeno per un secondo, il suo sguardo. Non avrebbe mai più sfiorato le sue labbra. Anche l'eco della sua voce si sarebbe presto spento per sempre..."

"...Tuttavia, non riusciva a smettere di pensarci, lo squarcio che si era aperto sul suo futuro, aveva sondato con un artiglio gelido e tagliente come il ghiaccio nella profondità della sua disperazione e gli aveva mostrato una casa di stanze vuote, in cui avrebbe vagato, senza mai più incontrare, nemmeno per un secondo, il suo sguardo. Non avrebbe mai più sfiorato le sue labbra. Anche l'eco della sua voce si sarebbe presto spento per sempre..."

Cicelys dai due cuori: uno ferito da un uomo, e uno autentico, libero. L'ho incontrata in studio. In scena il suo è uno sguardo felino, tagliente. Nel backstage è spoglia di ogni agressività.

Cicelys dai due cuori: uno ferito da un uomo, e uno autentico, libero. L'ho incontrata in studio. In scena il suo è uno sguardo felino, tagliente. Nel backstage è spoglia di ogni agressività.

13178913_1185739718137011_3962932786804339552_n.png (406×527)

13178913_1185739718137011_3962932786804339552_n.png (406×527)

MICK LO SQUARTATORE  Neofita della famiglia degli #archimostri, fa a pezzi le sue vittime con un tagliente #graphic #design... dopo averle ipnotizzate con il suo sguardo che non lascia scampo.

MICK LO SQUARTATORE Neofita della famiglia degli #archimostri, fa a pezzi le sue vittime con un tagliente #graphic #design... dopo averle ipnotizzate con il suo sguardo che non lascia scampo.

Enzo Montano: Lo sguardo era acuto, tagliente più di una falce a...

Enzo Montano: Lo sguardo era acuto, tagliente più di una falce a...

Quarto spettacolo teatrale in concorso al Festival di Dialettiamoci   Il quinto appuntamento (quarto in concorso) della rassegna/festival DIALETTIAMOCI al teatro di Caldarola, sabato 28 novembre, alle 21.15, sarà affidato alla Filodrammatica Piorachese che porterà in scena “La Mandragola” di Nicc

Quarto spettacolo teatrale in concorso al Festival di Dialettiamoci Il quinto appuntamento (quarto in concorso) della rassegna/festival DIALETTIAMOCI al teatro di Caldarola, sabato 28 novembre, alle 21.15, sarà affidato alla Filodrammatica Piorachese che porterà in scena “La Mandragola” di Nicc

L’associazione onlus “Amici Per”, attiva a Tolentino dal 2008, continua la sua opera di volontariato e beneficenza verso i bisognosi dell’Africa, grazie al passaparola, al 5 per mille e ai volenterosi. Il vice presidente Andrea Merlini ci illustra qualche iniziativa attuata negli ultimi anni. Nell’a

L’associazione onlus “Amici Per”, attiva a Tolentino dal 2008, continua la sua opera di volontariato e beneficenza verso i bisognosi dell’Africa, grazie al passaparola, al 5 per mille e ai volenterosi. Il vice presidente Andrea Merlini ci illustra qualche iniziativa attuata negli ultimi anni. Nell’a

Pinterest
Cerca